TTTF il ritorno musicale di Tito Faraci @titofaraci

TTTF il ritorno musicale di Tito Faraci @titofaraci

Torna alla musica, attivamente, Tito Faraci, notissimo fumettista italiano, ma sorpattutto grande autore. Sono passati tanti anni da quando Tito Tastierista Turbina Futurista, infatti così si chiama il suo ritorno musicale TTTF, si esibiva abbarbicato sulle tastiere. Anni diversi, dove l’elettronica era la novità e non la normalità come oggi.

Tito Faraci

Nel frattempo TTTF è diventato un grande sceneggiatore, soprattutto dei fumetti. Dagli eroi della Marvel a Bonelli, dalla Disney a qualsiasi tipo di scrittura. Tito ha due anni più di me e siamo nati e cresciuti nella stessa atmosfera. Mi viene molto semplice capire quello che dice e racconta. Qui trovate cose sue come autore.

TTTF

Il disco, perché soprattutto di vinile si tratta, è stato presentato lo scorso 15 dicembre ad amici e stampa presso “Dischivolanti” di Milano (ripa di Porta Tirinese, 47 dovete andarci!). Lavoro che arriva dopo 30 anni, dico trenta… insomma ci ha pensato bene. Ma il gioco di questi due pezzi (lato a e lato b come si usava) è proprio quello di cancellare questo tempo. Per inciderlo sono stati usati strumenti, veri, dell’epoca. Per questo suona come allora, perché è fatto come si faceva. Operazione non necessaria, è vero, ma davvero ben riuscita. Con Tito ci sono anche Lodo e Bebo de “Lo stato sociale” e le canzoni sono due “Disordine” e “Ora noli trovate anche su spotify, certo il vinile limitato bianco sarebbe da avere solo per la bellezza. Dalla copertina all’appunto vinile bianco la cura è davvero di altri tempi. Fa molto “mi sono tolto una soddisfazione facendo una cosa bella”.

L’intervista

Mi è venuta voglia di farci una chiacchierata con questo signore, l’appuntamento sui navigli. Ovviamente da Dischivolanti. Così nel retro ci siamo fatti due chiacchiere interessanti che potete ascoltare nel video qui sopra.

Dimenticavo il disco è stato registrato e prodotto da Stefano “Keen” Maggiore presso i “Freaks Studios” di Bologna.

Info

Le sue cose come autore

Le 7 regole per sopravvivere al Natale e alle Feste

Le 7 regole per sopravvivere al Natale e alle Feste In questo video la nostra Francesca detta le 7 regole per sopravvivere al Natale e alle Feste. Sono 7 regole di buon senso da applicare per non debordare. Poi sono tutti propositi di dieta, si inizia a pensare alla prova costume estiva. Ma intanto “Lunedì … Leggi tutto “Le 7 regole per sopravvivere al Natale e alle Feste”

Sorgente: Le 7 regole per sopravvivere al Natale e alle Feste

@MasterChef_it Da stasera su @skyuno con @AntoniaKlugmann @Jbastianich @barbierichef

MasterChef da stasera su Skyuno

Parte domani sera, giovedì 21, la nuova edizione italian di MasterChef, fortunata trasmissione di Sky Uno legata al mondo della cucina. Il meccanismo è il classico dei talent: ne resterà uno soltanto! Con storie, amicizie, inimicizie impiattamenti alla perfezione, quasi sempre. Anche se a dire il vero di cucina vera, salvo qualche meravigliosa masterclass se ne vede poco. Ma è un po’ come pretendere che X-Factor faccia lezioni di musica, è pur sempre uno show televisivo

La giuria

Quest’anno mancherà Carlo Cracco, nel video sopra è molto interessante quello che dice Barbieri a proposito della Stella Michelin tolta al cuoco molecolare, ma sarà sostituito con la simpatica Antonia Klugmann. Bruno Barbieri, appunto, con Antonino Cannavacciulo terranno alta la quota stellati. Chiude Joe Bastianich, che senza non sarebbe Masterchef. Pure negli Usa, dove si è ritirato dopo tanti ma tanti anni, l’hanno richiamato per la finale perché gli mancava qualcosa.

Novità

Difficile cambiare qualcosa, l’unica è una finestra dalla quale i parenti e amici possono vedere la fase di casting finale. Dove l’aspirante MasterChef finisce la sua ricetta davanti ai giudici. Tra l’altro la fase, vale anche per il talento vocale sopra citato, dei casting è davvero esilarante. Peccato siano solo due puntate (Sky aumentatele!). Si parte ridendo, ci sarà da piangere. Personaggi simpatici, località affascinanti e tanto materiale nobile che difficilmente entra nelle nostre cucine, nella mia mai sig!

info
masterchef.sky.it

twitter.com/MasterChef_It #MasterChefIt

twitter.com/SkyUno

facebook.com/MasterChefItalia

facebook.com/skyuno

instagram.com/masterchef_it

instagram.com/skyunohd

pinterest.com/masterchefit

Domani l’addio di Elio e le Storie Tese @eels

Domani l’addio di Elio e le Storie Tese @eels

Domani, 19 dicembre 2017, il concerto d’addio di Elio e le Storie Tese al Mediolanum Forum di Assago a Milano. Però ci sarà tempo per salutarli. Infatti saranno in gara al Festival di San Remo con il brano “Arrivedorci” e in tour per metà 2018. Doveva essere questo l’ultimo concerto e invece la richiesta di vederli era notevole, così hanno aggiunto un vero e proprio tour, anche per “colpa” del Festival. Il claim sarà «da consumarsi entro e non oltre il 30 giugno 2018», quindi un po’ di tempo per salutarli l’avremo.

La fine?

Dopo tanti anni e con tanti progetti diversi, soprattutto di Elio ma senza dimenticare l’uscita reale dai live di Rocco Tanica aka Sergione Conforti di fatto la band era agonizzante. Tanti anni, tanti palchi e anche tanti successi hanno portato forse al momento giusto per dire basta. Ma poi ci sarà una reunion, un nuovo tour e chissà che altro perché non gli permetteremo di godersi la pensione (che nel mondo dello spettacolo “The show must go on” non esiste!)

Il tour

20 aprile al Pala George di Montichiari (BS)

21 aprile alla Kioene Arena di Padova

3 maggio al Pala Alpitour di Torino

5 maggio al Nelson Mandela Forum di Firenze

8 maggio all’RDS Stadium di Genova

10 maggio all’Unipol Arena di Bologna

12 maggio al Pala Lottomatica di Roma

14 maggio al Palapartenope di Napoli

17 maggio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT)

19 maggio al Pala Florio di Bari

23 maggio all’RDS Stadium di Rimini

Avete già il biglietto e suoneranno vicino a voi?

Non preoccupatevi, tutti i residenti extra-lombardi che hanno acquistato il biglietto per il concerto di domani sera avranno diritto ad un biglietto omaggio per una tappa del Tour d’Addio relativamente alla propria regione di residenza. Per avere informazioni contattate direttamente l’organizzatore (www.fepgroup.it).

Info

www.elioelestorietese.it

www.facebook.com/elioelestorietese/

Conferenza stampa finalisti x factor 2017 #xf11 @skyuno @Xfactor_Italia

Conferenza stampa finalisti x factor 2017 #xf11 @skyuno @Xfactor_Italia

Conferenza stampa dei finalisti di X-Factor 11, tenuta oggi mercoledì 13 dicembre 2017 al Forum di Assago a Milano. Presenti i vertici di Sky, il presentatore Alessandro Cattelan, il genio di Luca Tommassini che è il direttore artistico e ovviamente i 4 finalisti: Lorenzo Licitra, i Maneskin, Enrico Nigotti e Samuel Storm. La finale sarà domani in diretta su Sky Uno, proprio al Forum.

Come arrivano i finalisti

Arrivano bene con già i loro inediti lanciati, dalla quinta puntata, soprattutto già digeriti dal grande pubblico. I romani Maneskin sono favoritissimi anche a fronte di una grande sfrontatezza sul palco e un discretissimo impatto scenico e musicale a dispetto dell’età davvero giovanissima. Arrivano appena ai 18 anni (il cantante), ma giurano di avere grande gavette alle spalle ed in effetti si vede. Pare anche con tanti pezzi già scritti, italiano compreso. Quindi aspetto curioso. Lorenzo Licitra ha grandi possibilità, la cosa che più mi lascia perplesso è come troverà pezzi adatti alla sua straordinaria vocalità. Gli autori che fanno grandi pezzi cantabili da un tenore… magari li daranno più volentieri ad un Bocelli. Ma chissà. Enrico Nigiotti è quello indubbiamente più definito o più pronto, sarà anche per l’età diversa e le esperienze. L’inedito è carino, ma da solo non fa molto. Ultimo ma non ultimo Samuel Storm che dalla sua ha l’internazionalità del prodotto. Ha una vocalità davvero unica e riconoscibile, scrive pezzi più che discreti e dalla sua è anche giovanissimo.

Alla finale

Alla finale, che è molto più simile ad un concerto che ad uno show televisivo, ci saranno anche artisti come James Arthur, Ed Sheeran, Tiziano Ferro (che è anche un fan della trasmissione) e gli ultimi vincitori i Soul System.

Info

xfactor.sky.it

Twitter: @Xfactor_Italia

Topic ufficiale: #XF11

Facebook: facebook.com/xfactoritalia

Instagram: instagram.com/xfactoritalia

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fmedia%2Fset%2F%3Fset%3Da.10154836205701883.1073741939.536451882%26type%3D3&width=500” target=”_blank” rel=”noopener”>Nel link qui sotto le nostre foto 

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fmedia%2Fset%2F%3Fset%3Da.10154836205701883.1073741939.536451882%26type%3D3&width=500

Il personal trainer @francescallena

FruttAmaMi in aprile Milano si fa mangiare sana

Botteghe Milanesi

Il personal trainer @francescallena

Cosa fa il personal trainer? Beh come dice già il nome è un allenatore personale. Che si occupa di seguirvi privatamente che sia in una palestra, a casa (indoor) o per allenamenti per strada o nei parchi (outdoor). Per capire abbiamo incontrato una preparatissima personal trainer che lavora a Milano e si chiama Francesca Mezzadri di www.francescallena.it

L’intervista

L’ho incontrata in un parco, dove si stava allenando perché prima di tutto è proprio per amore dello sport che si è trovata in questa professione che fa da diversi anni. Ha studiato e si è specializzata in diverse varianti, non ultimo il pilates – qui trovi l’abc per questo sport di allenamenti. Ma anche massaggi, sportivi, che aiutano non solo a trovare e mantenere la forma ma anche per recuperare dopo infortuni. Nel video l’abc di questa attività, milanesi che…

View original post 21 altre parole

FruttAmaMi in aprile Milano si fa mangiare sana

FruttAmaMi in aprile Milano si fa mangiare sana

Botteghe Milanesi

Marzia e Nicoletta parlano della loro presenza Marzia e Nicoletta parlano della loro presenza

FruttAmaMi in aprile Milano si fa mangiare sana.

Il 14 e 15 aprile 2018, preso Novotel Milano Nord Ca’ Granda Viale Suzzani 13, si terrà il primo Festival dei Frutti della Natura. Il suo nome è FruttAmaMi, il cui acronimo poi è FAM che in milanese rende benissimo. Presentato oggi presso lo spazio Tim di piazza Einaudi, con una conferenza stampa. L’evento sarà un crossover tra esposizioni di prodotti e convegni, incontri con i produttori e momenti di spettacolo.

L’evento

Ideato da Rossella de Focatiis, presidente di Sapere Academy, è realizzato dalla sua RDF Communication. Siamo alla prima edizione ed è tutto un divenire, anche se alla conferenza c’erano già un sacco di ospiti, che saranno poi protagonisti dei vari incontri.  Chiaramente il punto di vista è quello legato alla cultura vegetariana, fruttariani e vegana. Anche se…

View original post 96 altre parole