Beat&Green con Sàndor

13268096_1785267708370577_1484642180725822290_o

Foto che gli ho rubato dal profilo FB visto che sorride

Oggi, 31 gennaio 2018 alle ore 17 presso Recreative12 in via Vitruvio 43 a Milano ci sarà una masterclass di Sàndor Von Mallasz dedicata agli alunni e ex alunni della struttura. L’ingresso è gratuito, basta registrasi, spazio permettendo, essendo tra poche ore: fate veloce.

Chi è Sàndor Von Mallasz

Per me è facile dirlo lo conosco da un’infinità di anni, detto così sembro anziano. Anzi lo sono. Sàndor si occupa di promozione della musica da tanti anni, però essendo un curioso ed appassionato è cresciuto occupandosi anche di diritti musicali. Dopo mezza vita nella discografia è diventato un libero professionista, dopo alcune esperienze è arrivato a Think Louder, network internazionale di consulenza strategica musicale. Insomma loro sono quelli dietro molti successi. Come lavorano e come si dovrebbe lavorare lo spiegherà oggi, magari me lo faccio raccontare in una prossima intervista. Però vale la pena perché oltre alle sue competenze strette il nostro è anche un appassionato/esperto di marketing. Non fatevi scoraggiare dal suo modo burbero (è pure sempre uno juventino), perché non è mai banale. Nelle provocazioni c’è sempre un ragionamento preciso. Ma ha una grossa qualità, ama davvero la musica.

Beat & Green

Partito dallo scorso settembre, sono delle vere masterclass dove esperti del settore musica si regalano in lezioni per i giovani musicisti. Avere davanti persone che questo lavoro lo fanno e l’hanno fatto sul serio, aiuta a crescere senza troppe illusioni. Moderato da Riccardo Sada, docente di Recreative12, si propone come un confronto davvero interessante. Oggi ci vado e poi magari vi racconto qualcosa nei prossimi giorni.

Info

www.recreative12.com

http://www.think-louder.net

servizio di www.fabioricci.it

Annunci

Le Vibrazioni presentano V @levibrazioni

Le Vibrazioni presentano V @levibrazioni

Oggi, martedì 30 gennaio, Le Vibrazioni hanno presentato presso l’atelier di Giopagani, il loro nuovo disco che si chiamerà “V” in uscita per Music First il 9 Febbraio. Sarà disponibile dopo l’esecuzione live, al Festival di Sanremo, del loro pezzo in gara. Il pezzo del festival sarà “Così sbagliato” con la collaborazione e la scrittura di Luca Chiaravalli.

Dopo cinque anni

Forse “V” sta per 5 o forse per Vittoria o chissà per cosa, ma il punto è che ne sono passati proprio cinque di anni dal loro ultimo lavoro. La band si è ritrovata e sono sempre loro: Francesco Sarcina (voce e chitarre) Stefano Verderi (chitarra e alla tastiera), Marco Castellani (basso) e Alessandro Deidda (batteria). Tornano con 10 brani inediti, aspetto l’uscita del disco con curiosità.

Il rock e Milano

Forse sarebbe più corretto dire le band e Milano. Se la memoria non mi inganna l’ultima ad uscire fu proprio le Vibrazioni. Il cantautorato è sparito dalla città, così come i locali nei quali suonare. Oggi i giovani vanno su altri generi, ma restiamo noi cresciuti con le chitarre. Sinceramente penso che vorremmo continuare a farlo. Ma posti dove vedere e vedere crescere nuove formazioni ce ne sono sempre meno. O forse non ce ne sono praticamente più, unica eccezione il Legend. Nel video qui sopra la conferenza stampa, dove i ragazzi (essendo più giovani di me… posso!) si sono raccontati e presentati molto bene. Magari ci si rivede, ufficio stampa permettendo, dopo il festiva per una chiacchierata più serrata. Ma anche ad una delle date qui sotto live!

Le Vibrazioni Tour 2018

Venerdì 16 marzo – New Age Club – Roncade (TV) Venerdì 23 marzo – Vox Club – Nonantola (MO) Martedì 3 e mercoledì 4 aprile – Teatro Quirinetta – Roma Giovedì 5 aprile – Casa della Musica – Napoli Venerdì 6 aprile – Demodè Club – Bari Giovedì 12 aprile – Teatro Mandanici – Barcellona Pozzo di Gotto (ME) Venerdì 13 aprile – Teatro Golden – Palermo Sabato 14 aprile – Land – Catania Giovedì 19 aprile – Auditorium Flog – Firenze Venerdì 20 aprile – Phenomenon – Novara Martedì 24 aprile – Live Club – Trezzo sull’Adda (MI)

Instore

Lunedì 12 febbraio – Milano @ Mondadori Duomo, ore 18 Martedì 13 febbraio – Genova @ Feltrinelli via Ceccardi, ore 18 Mercoledì 14 febbraio – Torino @ Mondadori Megastore, ore 18 Giovedì 15 febbraio – Stezzano (BG) @ Centro Commerciale Le Due Torri, ore 18 Venerdì 16 febbraio – Padova @ Mondadori Bookstore, ore 18 Sabato 17 febbraio – Bologna @ Feltrinelli Piazza Ravegnana, ore 17 Domenica 18 febbraio – Firenze @ Galleria del Disco, ore 15 Lunedì 19 febbraio – Roma @ Discoteca Laziale, ore 18 Martedì 20 febbraio – Nola (NA) @ Centro Commerciale Vulcano Buono, ore 18 Giovedì 22 febbraio – Palermo @ Feltrinelli via Cavour, ore 18

Info

www.colorsound.it

www.ticketone.it

www.Facebook.com/FraSarcinaeLeVibrazioni

www.Instagram.com/LeVibrazioniOfficial

servizio di www.fabioricci.it

Intervista a Silvia Misiti direttrice di Ibsa Foundation

Dal nostro Blog gemello, davvero interessante

Digitalico

Intervista a Silvia Misiti direttrice di IBSA Foundation

Ho incontrato Silvia Misiti direttrice della fondazione IBSA (Ibsa Foundation for Scientific Research) presso la Galleria San Fedele di Milano, dove ha promosso una serie di incontri dal titolo “Let’s Science!”. Nella video intervista ne approfondiamo contenuti e obiettivi, possiamo però già anticiparvi che l’interlocutore principale di questo progetto sono i giovani, particolarmente esposti al rischio bufale scientifiche. Le Fake News delle quali abbiamo parlato sono quelle a sfondo salute (Vaccini in primis) ma anche altri comportamenti, che talvolta sconfinano nel Cyber Bullismo, possono divenire casi di studio utili da analizzare in questo contesto. Infine un suggerimento ai più giovani: attenti a condividere una bufala online, oltre che far male alla salute, potrebbe danneggiare anche la vostra reputazione online.

IBSA

“La Fondazione nasce da IBSA Institut Biochimique SA, casa farmaceutica svizzera fondata nel…

View original post 131 altre parole

“L’anticristo” i Decibel presentano il loro LP @enricoruggeri

“L’anticristo” i Decibel presentano il loro LP @enricoruggeri

Tornano i Decibel con il nuovo lavoro “L’anticristo” (Sony Italia), che ovviamente uscirà dopo il Festival di Sanremo. Oltre alla voce e alle parole di Enrico Ruggeri ci sono anche Silvio Capeccia e Fulvio Muzio. Insomma quelli veri, splendidi sessantenni in forma musicale strepitosa, ma anche fisica direi. Abbiamo ascoltato dei pezzi in anteprima e anticipando, quello che dico nella prima domanda, il mio giudizio direi che è più che positivo. C’è un’amalgama dei suoni strepitosa, è tutto registrato con una pulizia e una cura davvero di altri tempi. Nulla esce su il resto, nulla offusca o confonde. Come se tutte le frequenze fossero rispettate si dalla registrazione. Il disco andrà ascoltato e masticato, ma oltre ad essere molto orecchiabile è davvero molto ben suonato. Bravi!

Qui puoi prenotarlo e qui in vinile

Sanremo

Al festival, il 68° per la precisione, ci vanno con “Lettera dal Duca” un omaggio a David Bowie che come ha dichiarato, così per non fare capire quanto gli piaccia, che: “se un musicista non apprezza Bowie… non è un gran musicista” (cito a memoria forse era “mezzo musicista” ma nel video sopra è citata correttamente). Al festival duetteranno con Midge Ure voce degli Ultravox più che mai artista a tema con la loro essenza.

Il Tour

Queste sono le prime date, dal vivo ci saranno anche i pezzi tratti dal precedente fortunato “Noblesse Oblige”, ne arriveranno altre, si parte dalle Marche:

13 aprile – Senigallia (An) – Teatro La Fenice

14 aprile – Torino – Teatro Colosseo

26 aprile – Pisa – Teatro Verdi

05 maggio – Vicenza – Teatro Comunale

15 maggio – Roma – Parco della Musica

20 maggio – Milano – Teatro Nazionale

Info

www.facebook.com/decibelufficiale

www.facebook.com/tuttorouge/

https://twitter.com/enricoruggeri

Servizio di www.fabioricci.it

 

Blue Note Off al Sisal Wincity

Nel video Ragonese Bros in un momento della conferenza

Blue Note Off al Sisal Wincity

Blue Note Off al Sisal Wincity è una notizia molto semplice da dare. Presentato questa mattina, 24 gennaio 2018, si tratta di un coobranding molto chiaro. Blue Note porta parte del suo programma di grande qualità nel locale di Sisal alle spalle del Duomo di Milano. Dall’altra parte Sisal accoglie persone diverse per fare conoscere la propria struttura dedicata al gioco d’azzardo. Presentato dal grande Nich The Night Fly, il programma è stato introdotto da Andrea De Micheli – AD Casta Diva Group (per Blue Note) e Francesco Durante – AD Sisal Entertainment (per Wincity)

IMG_1075

Come funzionano le serate

Con 6 euro c’è l’happy hour e la possibilità di vedere musicisti affermati e giovani talenti esibirsi live. Il grosso della parte gioco è isolata dietro grande vetrate e non dovrebbe infastidire chi viene a sentire la musica. Ma certo l’ipotesi che mangiato e ascoltato si faccia qualche puntata o giro alle slot è tutt’altro che remota. Insomma la cosa è stata pensata con un suo chiaro senso. Aggiungete al fatto che i locali dove ascoltare musica di qualità in quel genere hanno praticamente, Blue Note a parte, tutti chiuso.

Il programma

Schermata 2018-01-24 alle 13.35.02

Info

www.castadivagroup.com

www.bluenotemilano.com

www.sisal.com

Matthew Lee presenta Piano Man da Eataly #milanostasera

Matthew Lee presenta Piano Man da Eataly #milanostasera

Questa sera Matthew Lee presenta Piano Man da Eataly a Milano (inizio 18,30 ingresso gratuito). Il disco è già stato presentato alla stampa pochi giorni fa presso la sede della sua casa discografica: la Universal. Nel video sopra trovate la conferenza stampa, mentre in quello sotto due pezzi che ha suonato per noi e per i dipendenti dell’etichetta.

Chi è Matthew Lee

Presto detto, Matthew Lee in questo momento il pianista più veloce del west. Però è anche italiano, cosa non così comune. Anche se all’estero lo apprezzano non meno che qui. Anzi. All’attivo ha oltre 1000 concerti il ché già lo fa spiccare. Matthew però canta anche molto bene. Al punto che si fatica un po’ a capire, se mai ce ne fosse bisogno, cosa fa meglio. Sempre sorridente ha una faccia, una bella faccia. Cosa non così comune tra i suoi colleghi, dove se non ti è morto il gatto non puoi fare l’artista.

Live

La sua dimensione è proprio il live, per cui se siete in zona Eataly (mediato dal giornalista Mario Raffaele Conti) è anche gratuito, così come sta registrando i suoi dischi. Pensati e fissati come si si fosse del vivo, ma questo lo puoi fare solo se sei un musicista vero. Presto sarà anche al Blue Note di Milano per più di una serata, vi terremo informati.

Federica Zanella contro i Cyber Bulli @federicazanella #noicisiamo

Da fare ascoltare alle vittime del cyber bullismo e non solo. Soprattutto ai loro genitori

Digitalico

Federica Zanella contro i Cyber Bulli @federicazanella

Federica Zanella, da qualche anno presidente del Corecom della Regione Lombardia, è nota anche per essere stata giornalista. Soprattutto qui da noi per avere seguito il calcio, mondo che raramente lascia spazio alle donne. Professionista seria e misurata si è distinta in questi anni per avere portato ovunque la battaglia del suo suo organismo regionale. In primis nelle scuole, incontrando insegnanti ed alunni, ma anche in ogni possibile incontro con le persone. Ho avuto il piacere di incontrarla ad un convegno e da li è nata l’idea di andarla a trovare ed intervistarla.

Cyber bullismo e non solo

Con Federica, che ci ha accolto nel suo ufficio al Pirellone, abbiamo parlato non solo del problema non sottovalutabile del Cyber bullismo ma anche di varie problematiche. Tutte sempre legate al mondo internet, come per esempio le Fake News o il Revenge…

View original post 227 altre parole