#XF12 Asia Argento prende il posto di Levante @Xfactor_Italia

Asia Argento (foto Ansa)

Asia Argento (foto Ansa)

#XF12 Asia Argento prende il posto di Levante

Annunciata oggi la giuria della prossima edizione di X-Factor la numero 12. Confermati Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli. Mentre al posto di Levante arriva Asia Argento. Certo nome pronto a fomentare parecchie polemiche. Sia per l’apparente poca attitudine a scegliere e guidare giovani artisti sia per la forte valenza provocativa del personaggio. Già compagna di Morgan gli succede, idealmente, al tavolo dei giudici alzando di molto il livello glam. Di solito a Sky non si sbagliano sui personaggi, vediamo quindi come andrà non possiamo che aspettare con curiosità. Alla conduzione, per fortuna, confermato Alessandro Cattelan per i miei gusti assolutamente irrinunciabile. Sono già partiti i casting per trovare il successore di Lorenzo Licitra, per la verità un po’ desaparecido ma questo non è certo per colpa del talent. Mentre cambia la direzione creativa con Simone Ferrari, giovanissimo artista, che prende il posto di Luca Tommassini ed essendo un fan di quest’ultimo non posso che sperare che Simone sia all’altezza. Ogni tanto una scossa ci vuole, vediamo se anche questa volta X-Factor nella versione italiana avrà visto giusto.

Info

xfactor.sky.it

Twitter: @Xfactor_Italia

Hashtag ufficiale: #XF12

facebook.com/xfactoritalia

instagram.com/xfactoritalia

Annunci

“Privè” è il ritorno degli Avion Travel

“Privè” è il ritorno degli Avion Travel

Ci sono artisti che meditano un disco, gli Avion Travel ce ne hanno messi 15 per tornare ad un LP. Si chiama “Privè” ed è disponibile dalla metà di maggio in lungo (negozi) e in largo (web). Sono passati recentemente nella loro casa discografica milanese per incontrare la stampa. All’ultimo piano, con una bellissima vista della città, dove ha la sede la Warner. Portavoci Peppe Servillo e Peppe D’Argenzio, non si sottraggono alle nostre domande, le mie soprattutto. Senza negarsi nemmeno l’ovvia commozione per il ricordo di Fausto Mesolella, il talentuoso chitarrista con loro fondatore del gruppo recentemente scomparso. Vi consiglio di sentire l’intervista con attenzione, ops scusate è una conferenza stampa ma avendo fatto 200 domande la sento come una cosa mia!

La band

Peppe Servillo (voce), Mario Tronco (tastiere), Duilio Galioto (piano e tastiere), Peppe D’Argenzio (sax), Ferruccio Spinetti (contrabbasso) e Mimì Ciaramella (batteria) formano ora la band. Fausto non è stato sostituito, anche se la sua chitarra compare comunque avendo partecipato al lavoro di questo disco. Oltre a pezzi nuovi ci sono delle “autocover” con dei pezzi scritti per altri e ricantati. Appena fa bel tempo, da giugno parte il tour e gli Avion dal vivo valgonod avvero la pena. Non solo per la qualità che hanno come musicisti ma per il sapore teatrale che Servillo sa dare con grande classe sul palco.

Tour

15 giugno – piangipane (ra) – teatro socjale – data zero

16 giugno – milano – auditorium fondazione cariplo

23 giugno – portici/napoli – museo naz. Ferroviario di pietrarsa

29 giugno – fiesole (fi) – teatro romano / estate fiesolana

2 luglio – parma – arena estiva fondazione teatro due

20 luglio – roma – estate romana casa del jazz

22 luglio – anacapri (na) – piazza san nicola

31 luglio – ceglie messapica (br) – piazza plebiscito

Info

www.facebook.com/Avion-Travel-Pagina-Ufficiale-263406990716

Biglietti TicketOnehttp://bit.ly/AvionTravelBiglietti

Info tourwww.bubbamusic.it/artista.php?id_artista=97&tab=concerti

servizio e video di www.fabioricci.it

Intanto Tiziano Ferro lavora con Timbaland

ceae28e4-da59-4289-b9d4-e1903a1952a1

Intanto Tiziano Ferro lavora con Timbaland

Arriva oggi la notizia della collaborazione di Tiziano Ferro con un grande produttore della musica internazionale: Timbaland. Mica male per il nostro artista laziale, Timothy Zachery Mosley, noto appunto come Timbaland, è uno degli artisti qualitativamente più interessanti del panorama internazionale. Con lui hanno lavorato: Justin Timberlake, Madonna, Rihanna, Beyoncè e Jay Z. Giusto per nominare i più noti. Al nostro la voce non manca e i suoi pezzi rivestiti e contaminati dall’artista e produttore statunitense promettono molto. Ci sarà da aspettare un po’ (2019) ma a questo punto: buon lavoro!

Info

www.tizianoferro.it

www.timbaland.com

“Nomadi 55 – Per tutta la vita”

NOMADI 55 - PER TUTTA LA VITA_cover.jpg

“Nomadi 55 – Per tutta la vita”

Tornano, ma in realtà non se ne sono mai andati, i Nomadi con il nuovo disco (intitolato “Nomadi 55 – Per tutta la vita“) e il nuovo tour. Ma anche dal vivo in realtà in questi 55 anni quando mai si sono fermati? Beppe Carletti porta avanti senza sosta questa storia, di una band nata negli anni 60 con l’inseparabile amico Augusto Daolio. I pezzi sono reinterpretati da Yuri Cilloni, la nuova voce inserita dal 2017, disponibili in doppio CD e triplo vinile.

I Nomadi

La prima conferenza stampa, da giovane cronista, alla quale partecipai fu proprio quella de I Nomadi. Loro erano già un’istituzione e sono passati altri 30 anni, era un pranzo dove il mio entusiasmo, non ne ho meno oggi, mi aveva portato a chiacchierare con loro di tutto. Ero appassionato a chiacchierare con Ago di voce e di vocalità quando l’allora manager chiese se c’erano ancora interviste, Carletti si girà e disse “no no lui è un amico”. Così mi sono sentito in tutti questi anni, non conto i loro concerti o le cene dove si parlava tutti a 360 gradi. Di questo ho già parlato tante volte. Quello che mi preme e dire quando stimi Beppe per la forza nel portare avanti questa storia importante della musica italiana. Restando sempre nel binario che si erano dati, meno interessato al successo fine a se stesso. Ma più interessato alla coerenza e al messaggio. Grazie.

Il tour

31.05.2018 Borgosesia (VC) – Piazza Milanaccio Ore 21,30

03.06.2018 La Maddalena (SS) – Voci Di Maggio Piazza Comando

09.06.2018 Cervesina (PV) – Piazza Vittorio Emanuele Ii Ore 21,30

16.06.2018 Romans D’isonzo (GO) – Campo Sportivo F.Lli Carigaris Ore 21,00

22.06.2018 Rimini (RN) – Evento 55 Anni Nomadi – Nuova Darsena Ore 21,30

23.06.2018 Rimini (RN) – Evento 55 Anni Nomadi – Nuova Darsena Ore 21,30

30.06.2018 Ciconia (TR) – Parco Via Degli Olmi Ore 21,30

06.07.2018 Quarti Di Pontestura (AL) – Area Verdi Strada Rollini Ore 21,30

08.07.2018 Trescore Cremasco (CR) – Centro Sportivo Ore 21,00

13.07.2018 Bolladello Di Cairate (VA) – Piazza Pio Xi Ore 21,00

16.07.2018 Lanciano (CH) – Eredi Legonziano Madonna Del Carmine Contrada Nasuti 169 Ore 21,30

21.07.2018 Benevagienna (CN) Piazza Martiri Della Libertà Ore 21,30

27.07.2018 Moggio Udinese (UD) –  campo Sportivo Ore 21,30

03.08.2018 Albano Laziale (RM) – Anfiteatro Romano Ore 21,30

04.08.2018 Balsorano (AQ) – Piazza Scacchi Ore 21,30

05.08.2018 Taurisano (LE) – Piazza Unità D’italia Ore 21,30

06.08.2018 Località Trivio (LT) Piazza San Francesco Ore 21,00

08.08.2018 Castel D’aiano (BO) – Impianti Sportivi Ore 21,30

09.08.2018 Tribano (PD) – Area Feste Presso Campo Sportivo Ore 21,00

11.08.2018 Chiusano San Domenico (AV) – Piazza Dante Alighieri Ore 21,30

16.08.2018 Sirolo (AN) – Teatro Delle Cave Ore22,00

08.09.2018 Mira (VE) – Cm Mirasole Ore 21,30

28.09.2018 Bressanvido (VI) – Teatro Tenda Ore 21,00

Info

http://www.liveticket.it/nomadituttalavita55anni

www.nomadi.it

www.facebook.com/NomadiOfficial

www.youtube.com/NomadiOfficial

www.instagram.com/nomadiofficial

www.twitter.com/inomadi

articolo di www.fabioricci.it

I dischi Prog di Alan Sorrenti

Sorrenti Prog Box_CD 3D.jpg

I dischi Prog di Alan Sorrenti

Il 1° giugno 2018 saranno pubblicati, remasterizzati dai nastri analogici originali (poi vi spiego perché lo dicono spesso), i primi 4 LP di Alan Sorrenti. Quattro lavori all’insegna del Progressive, genere del quale l’artista parte gallese e partenopeo si era innamorato ad un concerto dei King Crimson. I disci sono: “Aria” (1972), “Come un vecchio incensiere all’alba di un villaggio deserto” (1973), “Alan Sorrenti” (1974) e “Sienteme, It’s Time To Land” (1976). Per un totale di 5 CD con tutti i bonus che saranno contenuti.

Rimasterizzazione

Vi devo una piccola precisazione, come avrete notato spesso si dice “dai nastri originali”. Cosa che ai più non dice nulla, solo che molti cd “rimasterizzati” soprattutto dalle nostre parti, veniva fatto facendo suonare un disco in uno studio, riprendendolo con dei microfoni panoramici e lavorando sull’equalizzazione. Diciamo che erano un po’ delle piccole truffe. Oggi, vuoi per la qualità vuoi per meno cialtroneria, si fanno rimasterizzazioni serie. Prendendo i nastri originali, passandoli dai nuovi banchi e creando un nuovo remix. Con una qualità finale che giustifica il mettere le mani al portafoglio per comprare queste opere importanti.

Qui sotto trovare il cofanetto di Alan

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=fabioricci-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B07CLVXHXH&linkId=ce6d3daa8ef12a7122d24a1042a465c3

I Rolling Stones in vinile

image003.png

I Rolling Stones in vinile

La Universal pubblica una serie di vinili dedicata ai Rolling Stones dal titolo “The studios albums vinyl collection 1971/2016” opera monumentale per questi monumentali artisti. La band più longeva di tutti i tempi del rock. Lavoro fatto rimasterizzando, dai nastri originali negli Abbey Road Studios, tutti gli LP. Ovviamente in edizione limitata numerata ed identica all’originale. Ma visto che siamo nel 2018 ci saranno anche delle “download card” per scaricare gli mp3 ad alta qualità. Cosa che, ormai nel regno di Spotify, reputo un po’ un di più. Ma certo di grande comodità, potendoli poi sentire come e dove ci pare, senza dovere perdere i nostri preziosi Giga. Sempre troppo pochi! vero?

Lo potete trovare nel link qui sotto:
//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=fabioricci-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B07C5FQLFW&linkId=eaf49a1cd30e07a2ab31c3fb9181797f

Concerto Hendrix con Finardi e altri #eventostasera

Hendrix - p. 68_b © Archivio Roberto Crema - Per gentile concessione di Jaca Book.jpg

Concerto Hendrix con Finardi e altri #eventostasera

Questa sera, mercoledì 23 maggio 2018, presso l’Old Fashion di Milano (sotto al palazzo della triennale) ci sarà una festa concerto per celebrare i 50 anni dal concerto, primo e ultimo, milanese di Jimi Hendrix. Sul palco tra gli altri ci sarà un live con Eugenio Finardi, che c’era quel 23 maggio 1968, poi Fulvio Feliciano, Pino Scotto ma non sono escluse anche sorprese all’ultimo minuto. Abbiamo già presentato la mostra che in questi giorno è allestita, gratuitamente, sempre nello stesso palazzo a cura di Enzo Gentile e Roberto Crema. Senza dimenticare il libro curato dagli stessi e con l’introduzione di Carlo Verdone (uno di noi!). Mi dicono ingresso libero, io ci sarò (se si entra dal giardino della Triennale, dall’Old 10 euro compresa consumazione)