FattorMia e adotti il valore della natura

FattorMia e adotti il valore della natura

Oggi, 8 settembre 2020, è stato presentato presso lo splendido 21 Way Of Living di Milano (ne parleremo posto davvero grandioso), la startup “Fattormia”. Molto brevemente registrandovi potete adottare animali o piante, questo vi da diritto ad una parte del raccolto o a dei prodotti generati dall’adottato. Adotta un albero di mele e avrai ogni tot delle mele e così via. Con la duplice possibilità di avere prodotti naturali e virtuosi, cosa che nella grande distribuzione ci scordiamo, sostenendo chi lo fa. Ma di certo non ci si rimette, anzi. 

L’anima e gli animatori del progetto

La mia fattoria

C’è una parte anche ludica, possiamo costruire la nostra farm personale e passare alla raccolta direttamente sul posto. Certo se sono lontani c’è il caro corriere che ve li porta a casa. Ma incontrare i contadini, andando direttamente a ritirare i vostri prodotti, scoprendo magari che hanno la spa per il relax e magari oltre alle spettanze cavolo è proprio il mese dei fichi e uno aggiunge una spesa perfetta. Ci siamo capiti è ora di fare quello che, parlo a noi lombardi, si è dimenticato. Uscire dalle città, cibarsi di cose sane e saranno giornate da non dimenticare. 

Maria Sanvito

La conferenza

Molto carina, moderata dal simpatico preparatissimo Paolo Massobrio, giornalista enogastronomico e autore de Il Golosario. Con lui: Maria Sanvito, direttore generale FattorMia, Moreno Baggini, titolare degli Orti SocialiVoghera Solidale GROUP, Tiziana Villa, preside del Liceo Alberghiero Don Carlo Gnocchi di Carate Brianza (MB). Devo dire che si è cercato di fare passare in maniera molto autentica il valore dell’idea. A me piace moltissimo, così come si sono posti con nessuna puzza sotto il naso (cosa che pare colpire tutti gli startupper) e tanta concretezza. Nel video sopra la conferenza stampa integra.

Tiziana Villa, Paolo Massobrio e Maria Sanvito

Il progetto

Il progetto si fonda su 4 principi fondamentali: sostenibilità, tradizione, cultura e innovazione. Un canale diretto che parte dal passato e abbraccia il futuro. Il cliente potrà andare sul portale, http://www.fattormia.com, e scegliere le piante (ulivi, vigna, alberi da frutto, frutti di bosco, caffè, grano) e gli animali (mucca, pecora, capra, ape, gallina) più adatti alle proprie esigenze, optando tra le diverse aziende agricole presenti, vivere esperienze dirette nelle aziende agricole e portare in tavola i frutti del lavoro. Le adozioni hanno durata annuale. In questo modo chiunque potrà creare la propria fattoria, direttamente dal computer, controllando da remoto lo sviluppo e la crescita, rimanendo aggiornato e in contatto diretto con le aziende agricole, attraverso il racconto costante dei cicli naturali della produzione, partecipando in prima persona ai lavori nei campi e nelle stalle, fino al ritiro del prodotto direttamente dalle mani del produttore.


Info

www.fattormia.com

www.instagram.com/fattormia

www.facebook.com/FattorMia

Ti è piaciuto questo post?  

vuoi ringraziarmi offrendomi un caffè?

C’è Paypal

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...