Pinhdar a Milano all’Ohibò #intervistemilanesi #leintervistesuldivano

Pinhdar a Milano all’Ohibò

I Pinhdar suoneranno venerdì 31 Maggio 2019 all’Ohibò di Milano, il duo milanese, composto da Cecilia Miradoli e Max Tarenzi aprono questa nuova fase della loro carriera proprio nel capoluogo lombardo. Dopo avere girato in lungo e in largo per il mondo con la loro musica, arrivano sul divano a raccontarci chi sono. Nell’intervista oltre alla loro musica non si può che raccontare anche il festival “A Night Like This” di Chiaverano in provincia di Torino. Dopo un meritato caffè ci siamo dedicati a conoscerci meglio. Oltre che molto interessante il loro ultimo lavoro, elettronica e pop rock davvero raffinato, lo sono anche loro. Pure simpatici che non è una dote necessaria per gli artisti, ma per me è un punto in più. Dal vivo saranno accompagnati da un lavoro visual realizzato da un collettivo di giovani registi guidati da Samuele Romano, che ha diretto il video di “Toy” il primo singolo.

Chi sono i Pinhdar

Pinhdar è il nuovissimo progetto di Cecilia Miradoli e Max Tarenzi, già fondatori della rock band Nomoredolls e del festival A Night Like This.È un viaggio musicale articolato e maturo tra art rock, new wave ed elettronica per raccontarsi e mettersi ancora alla prova.Come Nomoredolls, Cecilia e Max iniziano il loro percorso producendo il primo ep in UK per poi trovare la loro strada negli USA, dove conquistano pubblico attraverso una serie di tour intensivi della East Coast. Suonano nel tempio del rock di New York, il CBGB’s, ma anche al Knitting Factory, Piano’s, Arlene’s Grocery e, tra New York e Los Angeles, producono il loro album omonimo (“Nomoredolls” – EMI) per poi tornare in Europa con concerti in Inghilterra (Astoria di Londra) e Spagna (Joy Eslava di Madrid). Con A Night Like This Festival (www.anightlikethisfestival.com) diventano organizzatori, ideando e producendo un evento che nasce come appuntamento per appassionati di musica indie internazionale ma che, nelle sue 6 edizioni, si evolve diventando uno dei festival indipendenti di riferimento e una delle 10 location più suggestive in Italia dove ascoltare musica (Rockit). Il disco omonimo è stato registrato interamente da loro e prodotto da Max nel loro studio d Milano. Le tracce sono poi state affidate per il mix a Chris Brown (fonico di Londra con 20 anni di esperienza presso gli Abbey Road Studios e collaborazioni con centinaia di artisti del calibro di Radiohead e Muse) e a Dan Coutant di Sun Room Audio (NY) per il mastering ed è ora disponibile in tutti gli store digitali.

Info

https://www.facebook.com/Pinhdar/

www.anightlikethisfestival.com

Circolo Ohibò – Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano)

Apertura porte ore 21:00 da via BremboIngresso gratuito riservato ai soci con tess. ARCI (obbligatoria) info@associazioneohibo.it

Annunci

Omar Pedrini live con “Viaggio senza vento”

Omar1.jpg

Omar Pedrini live con “Viaggio senza vento”

Sono passati anni, tanti da quel 1993, quando i Timoria pubblicarono “Viaggio senza vento”. A partire da stasera Omar Pedrini si ricarica sulle spalle uno dei più bei lavori della sua band Timoria. Conoscendolo un po’ penso con molto piacere, con la solita passione. Non si è fatto fermare da nulla, nemmeno dalla salute (per fortuna), in questi anni. Sempre li, nella sua esigenza creativa e comunicativa. Quando eravamo giovani musicisti, ai tempi di “Scorribande” cose belle che faceva la politica per la musica, aprì un loro concerto nell’esotica Casalpusterlengo e ricordo l’ammirazione davanti alla sua schiera di chitarre. Strumento che l’accompagna da tutta la vita e che senza fai fatica a riconoscerlo se l’incontri per strada. Sono passati 25 anni e Universal Music l’ha celebrato con una uscita, nuova, mentre Omar lo fa riportando quelle canzoni dal vivo. Anche senza vento a favore anzi anche senza nessun vento. Perché la voglia di suonare davanti alle persone e raccontare le sue storie ancora non gli è passata.

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=fabioricci-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B07JJY4Z96&linkId=a139a6ec54627f79aa047f6fecdf2593

Date

22.02 NEW AGE, Roncade (TV)

23.02 LATTERIA MOLLOY, Brescia – SOLD OUT

24.02 LATTERIA MOLLOY, Brescia – SOLD OUT

02.03 SPAZIO 211, Torino

16.03 BLOOM, Mezzago (MB) – SOLD OUT

05.04 LIVE MUSIC CLUB, Trezzo sull’Adda (MI)

06.04 VINITALY AND THE CITY, Bardolino (VR)

19.04 HALL, Padova

27.04 LABORATORIO SOCIALE, Alessandria

03.05 TEATRO FILODRAMMATICI, Treviglio (BG)

Info

www.instagram.com/omarpedriniziorock/

https://www.facebook.com/omarpedriniofficial/

Booking – Tube Agencyinfo@tubeagency.it www.tubeagency.it(+ 39) 3358059072-3387048871

Ritmo Tribale live

RitmoTribale_s.jpg

Ritmo Tribale live

Tornano, live a Milano e Roma, per due show i Ritmo Tribale. Saranno al Legend Club il 6 Aprile 2019 a Milano, mentre a roma suoneranno al Monk il 20 Aprile. La band torna a farsi sentire undici anni dopo l’ultima uscita discografica. Band di culto degli anni 90 torna con questa formazione: Andrea Scaglia (voce, chitarra), Fabrizio Rioda (chitarra), Andrea Filippazzi(basso), Luca Talia Accardi (tastiere) e Alex Marcheschi (batteria). I biglietti si trovano sul circuito Ticketone.it per milano e I-ticket.it per Roma. A dire il vero sono tornati a farsi sentire con “Le cose succedono” bissato da “La rivoluzione del giorno prima” appena pubblicato. Ovviamente cercherò di non mancare anche perché Fabrizio live non l’ho mai visto e sicuramente merita! (non si offendano gli altri ma prima gli amici)

Info

www.baganamusic.com

Sabato 6 aprile – Legend Club – Milano

Biglietto: € 13,00 + prev. / € 17,00 in cassa la sera del concerto

Sabato 20 aprile – Monk – Roma

Biglietto: € 12,00 + prev. / € 15,00 in cassa la sera del concerto

Ingresso con tessera ARCI.

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=fabioricci-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B009IMUNZS&linkId=ed10b74240a7a161e913321cfb5f312a