Torna l’inferno di Carlo Cracco @skyuno

_DSC9639.JPG

Torna l’inferno di Carlo Cracco

Da questa sera, alle 21.15 su Sky Uno, torna la cucina da incubo di tutti gli aspiranti Chef, quella di Carlo Cracco di Hell’s Kitchen Italia. Saranno 20 concorrenti scelti tra gli aspiranti executive, che si sfideranno e sfideranno il giudizio del noto super cuoco ormai trapiantato a Milano. Ospiti vari tra i quali: Antonino Cannavacciuolo, Costantino Della Gherardesca, La Pina e Cristiano Tomei. Mentre Sybil Carbone (finalista della prima edizione del programma) e Mirko Ronzoni (vincitore della seconda) si occuperanno di coordinare lequadre. La sala affiadata al maître Luca Cinacchi “Luchino” e la regia sarà Umberto Spinazzola

Info

http://hellskitchen.sky.it/

Parte il festival Latino del Forum a Milano per tutta l’estate #LAE14

Ana Tijoux_ok(Ana Tijoux)

E’ stata presentata, oggi a Milano,  l’edizione di quest’nno del classico festival latino al Forum di Assago (Milano). Titolo della manifestazione Latinoamericanando expo” e sarà la 24a edizione. Ormai un must per chi è in città nel periodo estivo andrà dal 17 giugno al 19 agosto, insomma chi resta a casa sa come passare le serate. Questa edizione sarà già mirata all’expo 2015, già dal titolo si intuisce ma tutto sommato ripropone la formula collaudata e vincente delle scorse edizioni: musica, gastronomia, cultura latina e i Mondiali di calcio (nel fratttempo) da vedere in compagnia.

Inaugurano l’edizione 2014 Los Van Van (17 giugno). A seguire – tra gli altri – Daddy Yankee (19 giugno) e Maria Gadù (29 giugno). Luglio, sono attesissime le esibizioni di Farruko (3 luglio), Grupo Niche (6 luglio), Oscar D’Leon (10 luglio), Victor Manuelle (11 luglio), Ana Tijoux (18 luglio), Olodum (24 luglio) Eva Ayllon (28 luglio) e Gente D’zona (30 luglio). Ad Agosto, Latinoamericando propone – tra gli altri – Gilberto Santa Rosa (1 agosto) e Leslie Grace (14 agosto). Mafalda, il celebre personaggio argentino nato dalla matita di Quino (Joaquín Salvador Lavado), compie 50 anni e Latinoamericando Expo organizza una grande festa per celebrarne il successo mondiale e senza tempo: la sera del 17 luglio sarà interamente dedicata a lei e alla celebrazione dei 60 anni di carriera e dell’82esimo compleanno del suo inventore Quino (Ambrogino d’Oro nel 2004), che Milano ha avuto l’onore di ospitare negli anni ’70 durante il suo periodo di esilio.

Latino Vale Doble è la promozione speciale che Latinoamericando Expo dedica al pubblico latinoamericano. Tutti coloro che possiedono un documento che attesti la nascita in uno dei paesi dell’America Latina o un passaporto emesso da un paese dell’America Latina possono far entrare gratis un amico, di qualsiasi nazionalità, presentandosi in biglietteria in coppia. I dettagli dell’iniziativa e il regolamento completo sono presenti su latinovaledoble.it.

info:

La manifestazione è patrocinata da Comune di Milano, Provincia di Milano, Regione Lombardia e Consolati dei paesi dell’America Latina.

facebook.com/Latinoamericandoexpo è la pagina ufficiale dell’evento

@Latinoamericand è il profilo da seguire su Twitter

@Latinoamericando è il profilo da seguire su Instagram

LAEexpo è il profilo da seguire su Pinterest

Latino Americando è l’account ufficiale di Spotify

L’hashtag ufficiale della manifestazione è #LAE14

Sabato 10 maggio corso di cucina Salutare a Milano

corso di cucinaSabato 10 maggio si terrà presso il ristorante del Centro Culturale Shaolin di Milano, in via Teglio 11, il corso di cucina Salutare. Il costo sarà di 50 euro.  Dalle 15 alle 18 avrà come programma:

Benefici della Quinoa
Il cibo come prevenzione
Come nutrirsi nell’arco della giornata
Rapporto equilibrato con la terra
Conseguenze positive di un’alimentazione a chilometro zero

info:

https://www.facebook.com/events/1444512119128033/

https://www.facebook.com/stelladellavita.it

Ciao sono Hiro… in copertina!

hiro copertina

Nei prossimi giorni il nostro caro Hirohiko Shoda, che conduce tutti i lunedì in prima visione su Gambero Rosso Chanel su Sky il noto programma di cucina “Ciao sono Hiro”, sarà omaggiato dalla copertina della stessa rivista cartacea editrice del canale televisivo. Hiro vedrà un noto enologo presentare l’abbinamento corretto tra i suoi piatti particolari (tutto marinato senza l’uso di fuoco) e il giusto vino. Lo chef giapponese si è ritagliato una fetta di pubblico grazie alla sua passione e grande disponibilità. Nel programma, sempre molto didattico, esce sia la sua simpatia che le qualità umane. L’incoraggiamento a fare con tante nozioni tecniche di base arricchisce il suo show. Presto sarà a Milano, per impegni promozionali, lo aspettiamo a braccia aperte! E intanto complimenti per questa meritata copertina!

Info:
https://www.facebook.com/pages/Ciao-sono-Hiro/649040858487224

se non avete sky ecco dove potete vedere alcune sue cose
http://video.gamberorosso.it/it/2/search/hiro

Intervista a Hirohiko Shoda di #ciaosonohiro in onda su @ilGamberoRosso

chef giapponese Roma © Francesco Vignali

(di Fabio Ricci)

Lo scorso lunedì ha debuttato su Gambero Rosso Channel (canale 411), piattaforma Sky Italia, un nuovo programma di cucina che si chiama “Ciao sono Hiro” condotto da Hirohiko Shoda. Lo chef, in Italia ormai da diversi anni, è nato ad Osaka in Giappone, ed ha da poco (5 febbraio) compiuto i 37 anni, anche se non si direbbe. In questa serie esplora tutte le possibilità del cibo crudo ma evitando il facile sushi. Hiro è il re delle marinature, condite con simpatia, dolcezza e tanta competenza. La regia del programma è di Stefano Monticelli, clamorosamente omonimo di un mio amico, che cura anche “Giorgione Orto e Cucina” un altro cult di GR. Il mio Mysky è già su “registra serie” non me ne perderò una puntata!

Ciao Hiro! come mai hai scelto l’Italia e da quando tempo sei qui?

“Ho studiato la cucina italiana e lavorato come capo chef nell’alta ristorazione di cucina italiana in Giappone fino a 29 anni. Fin da piccolo amavo l’Italia, la mia cameretta era l’unica stanza della casa ad essere arredata all’occidentale! Sono in Italia da 8 anni, ora vivo a Roma con la mia ragazza Letizia, sto vivendo un periodo molto positivo!!!”

Dove è iniziata la passione per la cucina?

“La mia passione nasce fin da piccolo, osservando la mia mamma cucinare con semplicità e con il massimo rispetto per i cibi”

Nel tuo programma esplori il crudo, come mai?

“Il concetto di crudo è molto legato alla mia filosofia: naturalità, freschezza degli ingredienti, rispetto per la stagione; io non voglio modificare, ma esaltare l’essenza dei cibi, così come la Natura ce li offre, colori e sapori puri…sono già perfetti così! “

Tutto parte da un disegno del piatto. Ormai anche le mamme impiattano per i figli come al ristorante: che consigli dai per un buon impiattamento?

“Io consiglio NO Stress e massima libertà, bisogna lasciarsi coinvolgere dall’emozione del momento. Invece di impiattare PER il bambino, consiglierei di impiattare CON il bambino, renderlo partecipe, incuriosirlo, stimolarlo. Vedrete che sarà facile avvicinarlo a nuovi gusti e sapori…e mangerà con più appetito!!!”

Cosa ti ispira un piatto nuovo?

“Amo il contatto diretto con gli ingredienti, cercarli, sceglierli, sapere dove è nato e cresciuto. Ed ecco che facilmente nella mia mente nasce un’immagine che disegno e poi realizzo, accostando gli elementi nel modo più armonico che posso”

Il tuo rapporto con la musica?

“Io adoro la musica. Tutta. Da ragazzo, in Giappone, avevo anche un gruppo dove ero chitarrista e voce. Ci chiamavamo gli ORA UTAN, ovvero gli Orango Tango, come lo scimmione, anche se in realtà era un gioco di parole: Ora = io sono – Utan=canta…tradotto IO CANTO!!! Anche la musica è parte dell’ambiente e per me il suono è uno stimolo importante come quello del gusto e dell’olfatto!! Tra gli artisti che amo, ricordo Ryuichi Sakamoto, grande musicista, futurista, innovatore!! Oggi ascolto anche la musica italiana, amo le melodie, spesso simili a quelle in Giappone. Tra gli italiani preferisco Lorenzo Jovanotti, i suoi testi sono spesso poesie e la sua musica a volte potentissima”

Per tutto il supporto logistico non posso che ringraziare la gentilissima Letizia Castroni

https://www.facebook.com/pages/Food-is-Good/515632161801203

https://www.facebook.com/ilgamberorosso

2013-12-31 13.28.55