Rockers in pigiama

Pigiama Rock Contest-2.png

 

Mi chiama Davide Motta, che ho conosciuto grazie a Giovanni Boscaini e Marco Stanzani di Red & Blue già una sicurezza, per propormi questa sua idea di “Rockers in pigiama”. Siamo tutti a casa, dal vivo non si suona come possiamo incoraggiare tutti a non mollare? Oltre alla domanda mi ha presentato la risposta, visto che lui si occupa di booking di artisti. Per sostenere lo spirito dei musicisti e dei locali che saranno quello a guidare la ripresa. Quello che Davide nel mondo della musica fa la cosa più difficile: trovare date per suonare. Dove sia il locale che l’artista abbiano reciproca soddisfazione. A vendere Vasco Rossi sono capaci tutti, lavorare con artisti che non hanno fama o budget a tanti zero meno.

5e52b1ef-408d-4d75-b049-1a1a8edf62b3.jpg

Rockers in piagiama

Si tratta di un contest dedicato ai live da casa, con sfondo benefico perché non costa nulla. O meglio si richiede una donazione, ad un ospedale che sta più lottando contro l’emergenza #covid2019 o che è più caro. Magari vicino casa. Ovviamente l’entità della donazione è riservata, ci si fida. Poi le band o si musicisti fanno un live su Facebook di 4 pezzi (originali o cover) raccontandosi come un’artista deve fare per prima cosa: suonando. Poi noi (ci sono anche io) che componiamo la giuria guardiamo le esibizioni e diamo dei voti, che sommati a dei bonus (pigiama, like e condivisioni) formeranno una classifica. I video oltre ai nostri canali finiranno sulle pagine di 13 locali, che fanno musica live, selezionati in tutta Italia.

Progetto senza titolo.png

Cosa si vince

Diciamo che non è così importante, cosa si vinca intendo, ma un premio c’è e sarà la possibilità di aprire concerti importanti di artisti di valore. Ottenere visibilità con i responsabili delle programmazioni dei locali e tante persone che guardano e interagiscono con i video. La versione audio degli stessi sarà messa in onda su Radio Atlanta Milano. Nel frattempo non è detto che non emergano altri premi, sicuramente il sostegno (ma in generale a chi partecipa) di questo blog e di tutti i suoi canali. Così come ci saranno i canali di Vision TV.

d158524e-1e83-4f88-8fe4-9dd4b0f9273b.jpg

I locali

Come prima cosa un grande grande grazie a loro per la disponibilità dei loro social. Come seconda se non li conoscete andateli a cercare finita la crisi, la musica ha bisogno di cuori che galoppino in quattro quarti, più che i nostri divani.

Lnd La Nuova Direzione
Il borgo
Midnight Sala Prove & Music Club
Vincent pub
Orwell – public house
La Taverna Della Musica
PiroKa
Circus Mad Hops
Shamrock Irish Pub Barga
FAbemolle
Scumm
450 Caffè/Osteria/Pub
Teatro Arciliuto

Info

https://www.facebook.com/ANTHILLItalia/

 

***

Ti è piaciuto questo post?

vuoi ringraziare offrendomi un caffè?

C’è Paypal

Finale Donida a Milano

_private_var_mobile_Containers_Data_Application_63702251-EE84-47FA-B64D-7786368CC573_tmp_E84BBD3A-A62C-4A32-A373-F7C1C9C65F78_Image.jpeg

Finale Donida a Milano

Questa sera, Mercoledì 30 Ottobre alle ore 21, al Memo Restaurant Music Club di Via Monte Ortigara 30 a Milano si terrà la finale del decimo “Premio Donida”. Dedicato agli esordienti, il vincitore porterà a casa la pubblicazione del suo pezzo, sotto forma di singolo, distribuito in tutti i maggiori store digitali con edizioni Saar Records / La Compagnia di Donida e avrà una promozione professionale di almeno 90 giorni in radio, tv, carta stampata, con interviste e passaggi per promuovere il brano. Che oggi vale più, la promozione, di qualsiasi altro premio per un artista esordiente. Senza dimenticare il premio che lo stesso Memo darà, con la scelta di Egle Spaggiari direttrice artistica del locale, consistente in una data in questo prestigioso locale. Complimenti a Monica Donida che porta avanti l’eredita di famiglia con tanta qualità e dedizione, questa sera cade anche il compleanno del maestro Carlo che ricordiamo maggiormente con un sorriso.

I finalisti

I 15 finalisti in gara sono: Florinda Venturella, Dandy Pop, Grimaldi, Settembre, Giovi & Massimo Francescon, Diorhà, Angelo Cicchetti, Alessandro Balestri, Alex Mattiello, Bif, Giulja, Vanessa Semprini, Carmelo Piraino, Eleonora Spinelli e Erica Salvetti. Ad accompagnarli ci sarà una band live e la serata sarà presentata da: Francesco Mogol. Durante la finalissima si esibiranno Ylenia Iorio, vincitrice della scorsa edizione del Premio Donida, e Alberto Giuntini, vincitore della seconda edizione del Premio Donida Junior che si è svolto a Bologna il 19 Ottobre scorso senza dimenticare Einar che sarà l’ospite noto della serata.

Giuria

Giuria di qualità, con anche qualche amico e collega che stimo, composta da: Boris Guertler (direttore generale Saar Records), Depsa (autore musicale, televisivo, teatrale e scrittore), Tony Vandoni (Direttore Artistico Musicale Radio Italia), Massimiliano Longo (Direttore All Music Italia), Luca Viscardi (conduttore radiofonico di Radio Number One e blogger italiano), Laura Valente (cantante, musicista e docente al Cet di Mogol) e Dario Brioschi (cantautore, autore e compositore).

Info

http://www.premiodonida.it

https://www.memorestaurant.com

Memo: Via Monte Ortigara al 30 Milano

Rock Targato Italia ecco la 32a edizione

Rock Targato Italia ecco la 32a edizione

Non è finito Rock Targato Italia 31 che parte il 32, così si fa, l’instancabile Divinazione di Milano (nel video sotto l’intervista a Francesco Caprini che abbiamo realizzato l’anno passato) rilancia il suo concorso che non ha pari in Italia. Perseverante e qualitativo ha visto suonare tutti i nomi più interessanti della scena alternativa rock nazionale. Una delle cose che amo, quando vado ad una di queste serate, è che trovi davvero artisti originali di certo non ci si annoia. Il concorso è dedicato a gruppi o solisti emergenti che vogliono fare conoscere la loro arte. Sopra i Nylon vincitori della passata edizione.

Come iscriversi e premi

Da oggi sono aperte le iscrizioni per partecipare alla 32/a edizione (2019/2020) di Rock Targato Italia. Il regolamento del concorso è disponibile sul sito ufficiale al link: http://www.rocktargatoitalia.eu/regolamento.html. Dedicato esclusivamente ad artisti emergenti che compongono ed eseguono il proprio repertorio musicale. Ai primi due artisti classificati sarà messo a disposizione un ufficio stampa professionale che promuoverà gli artisti con una campagna promozionale dedicata e a livello nazionale. I primi otto classificati parteciperanno alla compilation ufficiale del contest, pubblicata dall’etichetta Terzo Millennio all’interno dei principali store e piattaforme digitali. Il premio del concorso includerà la registrazione di una demo presso i mitici studi RCA a Milano (Sony Italia)

Info

www.rocktargatoitalia.eu

www.divinazionemilano.it

SanNolo il Festival della canzone di Milano

SANNOLO 2019 LOGO BIANCO.jpeg

SanNolo il Festival della canzone di Milano

Si nascondono sempre dietro il termine “semiserio” quando parlano del Festival di SanNolo, ma siamo alla terza edizione con tanti partecipanti anche interessanti. Si terrà il 27-28-29 marzo 2019 al cinema Teatro Beltrade di via Oxilia di Milano. Per i primi tre ci sono dei premi in soldi, considerando che l’iscrizione è anche gratuita non posso che fare tutti i miei complimenti agli organizzatori. Capaci di coprire con gli sponsor tutto quanto. Bravi davvero e mandate le vostre canzoni!

Nolo?

I vecchi milanesi, come me, saltano sulla sedia quando sentono nominare Nolo (nord Loreto) un nome inventato recentemente, per definire una zona precisa appena sopra la citata piazza. Certo anche l’Isola prima di chiamarsi Isola non si chiamava o aveva un altro nome. Quindi sarà il caso che ci si metta l’anima in pace, noi Doc. Però ripeto questi ragazzi si danno davvero da fare e una nuova zona che fa cose non può che essere piacevole. Il concorso è carino, i premi interessanti e il divertimento assicurato.

Processed with MOLDIV

Christian D’Antonio, Graziano Ostuni e Petra Loreggian

Inediti

Si gareggia con inediti, davanti ad una giuria Popolare, composta da residenti nel quartiere e una Giuria di Qualità composta da esperti del settore musicale, discografico e dei media. Che poi sono gli stessi tre moschettieri dell’anno scorso: Graziano Ostuni, Petra Loreggian e Christian D’Antonio. A seguire la manifestazione la “Lobby Gay” e anche Radio Nolo. Si suona accompagnati da musicisti o base, ovviamente portati da casa.

Le canzoni

Tutte le canzoni dovranno essere nuove. Le canzoni interpretate-eseguite dagli artisti dovranno essere nuove al momento dell’iscrizione a SanNoLo 2019 e rimanere tali fino alla loro prima esecuzione nel corso di SanNoLo 2019. Tutte le canzoni interpretate-eseguite dagli artisti dovranno avere, in sede di esecuzione live durante ciascuna delle serate, una durata che non superi i 4′ (quattro minuti). Sono ammesse eccedenze di alcuni secondi sulla durata indicata nel caso di incontrovertibili necessità artistiche e/o di stesura del brano.

I premi

Il premio principale per ciascuno dei primi 3 classificati è una “borsetta di studio” in denaro offerte dagli esercenti del quartiere

PRIMO PREMIO – Borsetta Oro – 700 euro
SECONDO PREMIO – Borsetta Argento – 500 euro
TERZO PREMIO – Borsetta Bronzo – 300 euro

Info

https://radionolo.it/sannolo/bando-di-gara-2019/

festival.sannolo@gmail.com

Giovedì di concorso al Ronchi

Angela iris, cantautrice milanese di 24 anni.

Angela iris, cantautrice milanese di 24 anni.

Giovedì di concorso al Ronchi

I prossimi giovedì di ottobre (4, 11, 18 e 25 ottobre 2018) presso il Ronchi 78 di via San Maurilio 7 di Milano, si terranno le eliminatorie della sesta edizione del concorso musicaleNote d’Autore”, organizzato dal Palbert. Dalle ore 22, i giovani talenti che spaziano dalla canzone d’autore al rap si sfideranno con le loro canzoni. Nella prima serata ci saranno in giuria: il chitarrista Renato Caruso, la cantautrice Federica Abbate (Roma-Bangkok, L’Amore Eternit), Emi lo Zio e DJ Deleterio della Dogo Gang, l’autrice storica Raffaella Riva (Tropicana, Fotoromanza). Nomi davvero di qualità sia tecnica che di scrittura. Per il vincitore ci sono 1.000 euro, che rende la già piacevole competizione molto interessante.

Info

Ronchi 78 di via San Maurilio 7 – Ingresso libero consumazione obbligatoria. Inizio esibizioni ore 22

Palbertmusic – Giacomo Bertacchi (02/89693307 – info@palbert.it)

www.facebook.com/PremioNoteDAutore

Francesco Caprini racconta 30 anni di Rock Targato Italia @Divinazione_Mi #intervistemilanesi

Francesco Caprini racconta 30 anni di Rock Targato Italia @Divinazione_Mi

Francesco Caprini è Divinazione e Divinazione è Francesco Caprini. Il suo entusiasmo, cosa rara dopo una vita passata nello spesso deprimente mondo della musica e dello spettacolo italiani, è coinvolgente. Trentanni di Rock Targato Italia ne sono la prova. Appena terminato, ne parlo sotto, è stata l’occasione per vedere un po’ di talento e il nostro in azione. Intanto diciamo cosa ha fatto in questi anni, mentre qui sopra c’è l’intervista. Parlare con Francesco è come una macchina del tempo, tornare agli anni d’oro della musica dove c’era, magari, molta improvvisazione ma quanta qualità e valore. Un vero piacere incontrare persone così, in un mondo popolato sempre più da cialtroni.

Divinazione o Divi in Azione?

Divinazione o Divi In Azione che è la stessa cosa è stata fondata proprio da Francesco nel 1994, negli anni si è occupato sia della Comunicazione che di collaborare a progetti più disparati. Artisti del calibro di: Elio e Le Storie Tese, Litfiba, Ligabue, Timoria, Francesco Salvi, Davide Van de Sfroos, Soon, Radiofiera, David Gilmour, Zibba, le Vibrazioni, Giorgio Adamo, Nanni Svampa, Duperdu, Giulio Casale, Nello Daniele, Tullio De Piscopo, Dellino e ultimamente con l’artista Trap Samu. Ha prodotto “la guida dei locali rock” (Carisch editore) un prezioso libro con indirizzi mail contatti informazione dei migliori locali rock italiani.

Rock Targato Italia 2018

Le finali, tenutesi il 24, 25 e 26 settembre 2018 al Legend Club di Milano hanno visto trionfare i Nylon di Pavia e Lo stato delle Cose di Milano. Ma direi che è stato un generale trionfo di ottima musica. Ho in mente tante altre realtà interessanti di queste serate. Si parla tanto di talento e di talent che lo mortificano, per poi dimenticarsi di queste serate spettacolari. Per fortuna un buon pubblico ha sostenuto le tre serate. Sempre troppo poco per quanto artisti e organizzatori meritino. Altri premi, quello del pubblico per The Fool da Varese e gli Organico Ridotto hanno vinto la targa dedicata alla memoria del giornalista Stefano Ronzani. Che non è stato dimenticato. Nella compilation, che sarà pubblicata, saranno anche inclusi: i marchigiani Blank, i milanesi Under The Snow, i veneziani Rolling Carpets e i torinesi Andrea Marzolla e VXA Rockband. Appena chiusa questa e già ci si può iscrivere alla prossima.

Info

www.rocktargatoitalia.eu

www.divinazionemilano.it

https://www.facebook.com/groups/RockTargatoItalia/

https://www.instagram.com/rocktargatoitalia/

#leintervistesuldivano di www.fabioricci.it

Rock Targato Italia al LegendClub di Milano @RockTargatoIt

rti_link_finali_nazionali_30 8.jpg

Rock Targato Italia al LegendClub di Milano @RockTargatoIt

Settimana di esibizione, questa che parte dal 23 settembre 2018, per Rock Targato Italia. Storico concorsi, che è arrivato alla trentesima edizione, voluto e diretto da Divi In Azione di Milano guidata da Francesco Caprini. Le serate si terrano il 24, 25 e 26 settembre 2018 al LegendClub di Milano. Unico obbligo è portare brani originali, le cover si lasciano agli altri e ai talent. Perché lo scopo è fare emergere la qualità, anche di autori, del rock italiano. Tutti i grandi degli ultimi anni da Rock Targato Italia ci sono passati, qualcosa vorrà dire vero? Si vince una campagna promozionale dell’agenzia, visto che ormai è la cosa più difficile, un disco si fa tranquillamente in casa, direi che è molto interessante. Ci sarà anche un premio dedicato al compianto Stefano Ronzani, giornalista musicale che è stato anche direttore artistico della manifestazione, che mi sembra un bellissimo pensiero. Di seguito il programma:

foto_rti_1 (5).jpg

24 settembre

Andrea Marzolla (Torino) – Pervinka (Modena) – Nylon (Pavia) – Blank (Ancona) – Lo Stato Delle Cose (Milano) – Generale D (Agrigento)

Ospiti: Jack Anselmi – Velaut

25 Settembre

The Travel Mates (Chieti) – Inside The Hole (Palermo) – Vxa Rockband (Torino) – Rolling Carpets (Venezia) – Under The Snow (Milano) – Ground Control (Reggio Emilia)

Ospiti: Massimo Francescon Band

26 Settembre

Dei Perfetti Sconosciuti (Lucca) – Organico Ridotto (Chieti) – Bakan Rock Gang (Slovenia)

The Fool (Varese) – Roccaforte (Alessandria)

Ospiti: Not – Hotel Monroe

41818733_2027384450625328_5486220133888163840_o.jpg

info

www.rocktargatoitalia.eu

https://www.facebook.com/rocktargatoitalia/

https://twitter.com/RockTargatoIt

Dalle ore 21,30 ingresso euro 10 compresa di consumazione è un cd di un artista emergente in omaggio.

“This War” di Elenoir parte con un premio

“This War” di Elenoir parte con un premio

Parte con un premio, Migliore VideoClip Musicale al Festival di Cortinametraggio, l’avventura di Elenoir con il suo singolo “This War”. In uscita come singolo in radio il 30 marzo 2018, ha già un bel numero (oltre 30.000) di visualizzazioni su Youtube. Il video è girato da Cristiano Pedrocco.

Elenoir

Nativa di Roma Elenoir, che è chitarrista e pianista, ha vestito questo suo singolo con suoni elettropop che amo molto. Una bella produzione, di Marco Mantovani, moderna e interessante. Interessante anche la voce non essendo riconducibile a qualcosa di già noto. Aspetto con interesse di ascoltare altro, magari di farci 4 chiacchiere al primo passaggio milanese.

Info

https://www.facebook.com/elenoirsound/
https://www.instagram.com/thisiselenoir/

Festival di NoLo (nord Loreto) a Milano aperto a tutti

28055810_1792401584400783_2062753875407930753_n

Festival di NoLo (nord Loreto) a Milano aperto a tutti

Basta essere maggiorenni e vi potete iscrivere alla seconda edizione del Festival di NoLo (Nord Loreto) a Milano. Non costa nulla e non si devono cedere diritti della canzone (inediti non cover) che si porta sul palco. Il termine è il 4 marzo quindi c’è da correre, mentre il festival si terrà l’11, 12 e 13 aprile 2018. La manifestazione si terrà al Cinema Beltrade di via Oxilia a Milano. La canzone deve essere di massimo 4 minuti. Cosa che tempo terrà me, con gli Elettro Blu Budda, fuori dalla competizione a meno che non faccia una versione short dei miei infiniti pezzi. Qui trovate il bando del concorso.

La giuria

Ecco volevo partecipare ma poi 3 su 3 della giuria li conosco e questo mi toglie dalla gara. Una vera ingiustizia. Loro saranno: Petra Loreggian (RDS), Graziano Ostuni (Universal Music Group) e Christian D’Antonio (The Way Magazine). Ecco chiamate anche mia mamma e facciamo prima. Scherzi a parte (mica tanto come faccio a partecipare?) tre persone che rappresentano i media che contano oggi e la discografia, cosa di meglio per avere un parere attuale?

Partecipare e premi

Davvero molto semplice basta, dopo avere letto il bando, mandare una mail a: festival.sannolo@gmail.com. Il premio principale per ciascuno dei primi 3 classificati è una “borsetta di studio” in denaro, offerta dagli esercenti di quartiere. E direi proprio che non sono mica male:

PRIMO PREMIO – Borsetta Oro – 500 euro

SECONDO PREMIO – Borsetta Argento – 300 euro

TERZO PREMIO – Borsetta Bronzo – 200 euro

info

https://www.instagram.com/festivalsannolo/

http://radionolo.it/sannolo/

https://www.facebook.com/festivalsannolo/

Premio Buscaglione a Milano

Premio Buscaglione - Blindur

Premio Buscaglione a Milano

Il 19 gennaio, presso il Serraglio, si terranno a Milano (il giorno dopo a Bologna presso il Locomotiv Club) le qualificazioni live del Premio “Buscaglione – Sotto il cielo di Fred”. Premio prestigioso che ha scoperto artisti del calibro de Lo Stato Sociale, Blindur ed Eugenio in Via di Gioia. Dopo la prima fase di selezioni il Premio Buscaglione passa ai Live. Che è quello che sicuramente più interessa noi spettatori.

Gli artisti qualificati

Quattordici nuovi talenti da vedere live e i loro nomi sono:

Calavera – Piemonte

Effenberg – Toscana

Est-Eg˜ – Piemonte

Il Branco – Umbria

La notte – Toscana

Liede – Piemonte

Lingue Sciolte – Abruzzo

Malmö – Campania

Marquez – Emilia-Romagna

Montone – Lazio

Noon – Puglia

Sarah Stride – Lombardia

Vie delle Indecisioni – Abruzzo

Yosh Whale – Campania

Chi passa si esibirà tra semifinale e finale, ovviamente, a Torino città dell’artista. In giuria giornalisti e musicisti affiancati da esperti di varie professionalità del settore spettacolo. Ma conterà anche il voto del pubblico, sempre molto importante visto che poi sono i veri fruitori di quello che produciamo, in questo mondo musicale. I premi non sono male:

Primo premio: 3.000 euro + un tour in 9 festival partner dell’evento

Premio della Critica: 1.500 euro + un tour in 9 festival partner dell’evento

Premio Tempesta Dischi: un finalista sarà inserito nella compilation dell’etichetta

Premio Sold Out: apertura di una data de Lo Stato Sociale o The Zen Circus*

Info

www.sottoilcielodifred.it

www.facebook.com/sottoilcielodifred