Rock Targato Italia incontra le Indies

Giulio Casale

Rock Targato Italia incontra le Indies

Giovedì 12 Settempre 2019, dalle ore 15, si terrà il convegno/workshopLe Indies: dai pionieri ai produttori di oggi, quale eredità e quale futuro? Quali spazi alla diversità della musica giovanile e nel programmi e festival tv musicali del servizio pubblico?”. Organizzato dall’Associazione Culturale Milano in Musica. Ci sarà anche la consegna delle Targhe Rock Targato Italia 2019 a musicisti, artisti e operatori del settore che si sono distinti. In questi anni di immobilismo della major il ritorno delle indipendenti, serie, sarebbe davvero un miracolo.

7de4629b-958e-45b2-ba9c-737ef11a4c1e.jpg

Chi partecipa al convengno

Coordinato da Francesco Caprini (Rock Targato Italia, Divinazione Milano) in collaborazione con Giordano Sangiorgi, Presidente del MEI, parteciperanno e interverranno Iaia de Capitani (Manager Premiata Forneria Marconi e Etichetta Areostella), Federico Montesanto (Presidente MIA – Musica Indipendente Associata), il cantautore Giulio Casale, la band degli RCCM, l giornalista e scrittore Roberto Bonfanti, Piero Cassano (Matia Bazar), Enrico Capuano (Cantautore e Musicista, Segreteria AIA), Marco Mori (Produttore, AudioCoop), Christian Perrotta (promoter, Rete dei Festival), Marcondiro (cantautore) e altri in via di definizione.

44b5b9e9-ae2e-4576-8966-e037e3657b1f.jpg

Info

www.rocktargatoitalia.eu

www.meiweb.it

www.divinazionemilano.it

Chi volesse intervenire può scrivere a:

francescocaprini@divinazionemilano.it

giordano.sangiorgi@audiocoop.it

Annunci

Oggi il MIA in convegno

Oggi il MIA in convegno

Si terrà questo pomeriggio, Venerdì 23 novembre 2018 con inizio lavori alle 14.30, l’incontro che il MIA (Musica indipendente associata) terrà con i suoi affiliati e gli addetti ai lavoro nel contesto della #musicweek di Milano. Sarà nella splendida cornice della palazzina Liberty di Largo Marinai d’Italia. Per l’occasione, come “scusa”, siamo andati a trovare il presidente Federico Montesanto direttamente nei suoi uffici milanesi della Pirames. Anche lui si occupa direttamente di musica distribuendo digitalmente ma anche producendo tanti talenti interessanti. Già dall’acronimo “Mia” si capisce quanta partecipazione ci sia tra gli associati, che anche oggi saranno ad affollare, come si dice in questi casi “Sold out” anche se non c’era un prezzo d’ingresso, la prestigiosa location scelta per incontrasi. I temi saranno quelli d’interesse per tutti con una ovvia, Federico è un pioniere oltre che un appassionato quando lo sono io, attenzione sui temi riguardanti il digitale. Nel video sopra l’interessate chiacchierata che abbiamo fatto parlando e anticipando i temi di questo convegno. Ma tranquilli non è uno spoiler!

fotomiadefinitivaFEDERICO.jpg

Obiettivi

“Gli obbiettivi di MIA spaziano dal semplice informare correttamente e puntualmente gli associati e la categoria tutta sulle reali dinamiche in atto nel mercato musicale, fino al promuovere iniziative concrete a sostegno dell’industria discografica e della cultura musicale. Tra queste attività ed obbiettivi ci sono certamente le attribuzioni analitiche per tutti i flussi economici che interessano il consumo e l’utilizzo di Musica in Italia, che necessitano di una maggiore trasparenza nei criteri di rilevazione dei dati ufficiali e nella stima del market share degli indipendenti, dell’introduzione di una classifica musicale “a valore” che includa tutti i principali servizi digitali e di un confronto costante e costruttivo con i principali organi di rappresentanza quali, società di collecting e provider di servizi digitali, ma anche con le Istituzioni, le Autorità, gli enti pubblici e privati nazionali, europei ed internazionali, al fine di promuovere iniziative a livello legislativo come la regolamentazione delle posizioni dominanti e dei fenomeni distorsivi della concorrenza e l’adeguamento della normativa IVA per i ricavi generati sui servizi digitali internazionali.”

MIA Logo.jpg

Programma

14.30 – Accoglienza

14.45 – Presentazione di MIA ed introduzione all’evento

15.00 – L’impatto di YouTube sul mercato musicale – Relatore: Chiara Santoro – Music Content Partnerships Manager YouTube

15.45 – Agenda MIA – Relatore: Michele Massimo Pontoriero – Vice Presidente MIA

16.00 – Pausa – rinfresco

16.20 – La Musica è di tutti, la Musica è Mia – Relatori: On. Alessandra Carbonaro – Commissione Cultura Camera dei Deputati, On. Brando Benifei – Member of the European Parliament, On. Federico Mollicone – Commissione Cultura Camera dei Deputati, Enrico Bellini – Public Policy & Gov’t Relations Manager Google, Avv.to Giampietro Quiriconi – Studio Legale Quiriconi, Federico Montesanto – Presidente MIA. – Moderatore: Giampiero Di Carlo – Presidente Rockol

18.00 – Aperitivo

Info

www.musicaindipendenteassociata.org

PMI al Base di Milano

pagani905-675x905.jpg

PMI al Base di Milano

Sarà con due appuntamenti interessanti l’appuntamento, nell’ambito della Milano Music Week, del PMI (produttori musicali indipendenti). Il 22 novembre 2018 con “Mental Health In The Music Industry” con la partecipazione del M° Mauro Pagani (ore 18) e il 22 con “Never Walk Alone” (ore 14.30) entrambi al Base.

Mental Health In The Music Industry

Prenderanno parte all’incontro: Mauro Pagani, Danilo Spada (Dottore di Ricerca in Psicobiologia presso Università Statale di Milano), Paul Pacifico (CEO di AIM – Association of Independent Music – Membro del Board di Impala), Kees van Weijen (Presidente Impala – Owner di HIT4US Entertainment). Modererà: Oliver Dawson. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Never Walk Alone

Il valore delle aziende indipendenti nello sviluppo della carriera di un artista. Prenderanno parte all’incontro: Mark Kitcatt (Chairman di Impala), Emanuela Teodora Russo (Avvocato – Note Legali – S&C – NUOVOIMAIE), Marco Gallorini (Presidente di  Woodworm Publishing Italia), Lorenzo Grignani (Managing Director di FUGA ItaLy). Ingresso con abbonamento Linecheck Full Pass o Musicmeeting Pass disponibili al link www.diyticket.it/taWSwG.

image007.png

Info

BASE Milano in via Bergognone al 34

www.pmiitalia.org

www.facebook.com/pmiitalia

https://twitter.com/PMI_Italia

Il 25 settempre a Milano “Figli delle stelle”

figli-delle-stelle

Si terrà il 25 settembre 2016, presso il salone degli Affreschi della Società Umanitaria di via San Barnaba al 48 di Milano, la IV ediziode del meeting “Figli delle stelle” incontro tra Astrofisica, Biologia e Religioni. Tra gli ospiti Mauro Biglino di cui ormai tutti conoscono la storia e i suoi libri stanno uscendo in tutto il mondo, Pietro Buffa biologo molecolare e specializzato in bioinformatica, Salvatore Capozziello, docente di astronomia e astrofisica all’Università Federico II di Napoli. Tornetà Roberto Pinotti affrontando il delicato tema “UFO e Vaticano: la Chiesa e la vita extraterrestre”. Due noti esperti in materia extraterrestre come Pablo Ayo e Maurizio Baiata ci sarà anche Travis Walton, il boscaiolo di Snowflake, protagonista di una vicenda di rapimento a dir poco incredibile. Infine parlerà il colonnello Arturo Cattel portavoce dell’Aeronautica che parlerà di oggetti volanti non identificati anche il punto di vista militare. L’incontro sarà moderato e presentato da Sabrina Pieragostini e Pablo Ayo

Info:

http://www.extremamente.it/figli-delle-stelle/

Christian Meyer domani all’Accademia del Suono

cmeyer2-2-798x399

Domani giovedì 17 marzo, all‘Accademia del Suono di Milano, ci sarà un seminario tenuto da Christian Meyer (noto come batterista del gruppo “Elio e le storie tese”) che affronterà vari aspetti della tecnica, della coordinazione dell’interpretazione di stili diversi.

L’obiettivo dell’intero percorso è creare un’esperienza didattica che permetta al docente di concentrarsi su ogni singolo iscritto indipendentemente dal livello di preparazione: si focalizzeranno le lacune di ogni singolo studente, per correggerle e verificarle durante l’incontro successivo. Gli studenti che si distinguono per dedizione e talento nel corso dei due cicli di lezioni avranno la possibilità di approfondire la loro preparazione frequentando delle lezioni individuali con Christian Meyer.

info:

www.accademiadelsuono.it

via Arsiero, 8 a Milano

Melody Bach suona per le sorelle Brambilla


Oggi, 13 marzo 2016, a Vaprio d’Adda, presso la sala consigliare dello stesso comune in piazza Cavour 26 ingresso libero ore 15, la musicista e compositrice Melody Bach (nel video sopra) accompagnerà al pianoforte la talentuosa soprano Sara Taldo nell’ambito de “Le sorelle Brambilla di Cassano”. Conferenza con Angelo Cernuschi, autore di due volumi storici sulle sorelle musiciste, nello spazio musicale verranno appunto presentate due arie di Marietta Brambilla oltre che di Verdi e Donizzetti. Organizzazione dell’associazione Leonardo di Vaprio d’Adda

Info:

http://www.leonardovaprio.it

Presentato a Lugano @Viavai1415

 IMG_20140907_123046952

Nella cornice del Museo d’Arte Cantonale, in allestimenti, è stato presentato ieri, domenica 7 settembre 2014, la manifestazione Svizzero/Italiana “Via Vai – Contrabbando culturale Svizzera-Italia”. Manifestazione nata per favorire scambi con la nostra penisola contrabandando arte, musica, letteratura… insomma cultura. Presentata dalla brava Sandra Sain ha visto gli interventi (che riportiamo sotto in video) di Manuele Bertoli (Presidente del Consiglio di Stato e Direttore del Dipartimento dell’Educazione, della Cultura e dello sport del Cantone Ticino). Cristina Cappellini (Assessore alla Cultura della Regione Lombardia), Filippo del Corno (Assessore alla Cultura del Comune di Milano), Marco Boradori (sindaco di Lugano) e Charles Beer (Presidente della fondazione svizzera per la cultura “Pro Helvetia” che organizza la manifestazione. Torneremo con gli appuntamenti di volta in volta, per ora vi lasciamo con gli interventi. Vi segnaliamo, tra gli altri, quello di Manuele Bertoli, personaggio carismatico ticinese, che come sempre riesce a non essere mai banale, come queste cose un po’ inducono a fare. (per un inconveniente tecnico l’intervento di Beer non è udibile, ce ne scusiamo)

***

Il programma «Viavai» permette la realizzazione di 19 progetti di tutte le discipline artistiche, che saranno presentati al pubblico in Svizzera e in Lombardia tra settembre 2014 e aprile 2015. Tutti i progetti sono il frutto di collaborazioni binazionali che hanno coinvolto oltre 100 istituzioni e attori culturali svizzeri e lombardi e che daranno vita a un centinaio di manifestazioni culturali sino alla prossima primavera.

Il ricco ventaglio di proposte (elenco dettagliato in allegato e su www.viavai-cultura.net) spazia dal progetto «LeggiLO LeggiTI», che mira alla promozione e alla diffusione della lettura ad alta voce, a «XiViX Op. 1515 pour mannequins & ensemble», che prevede la creazione di capi d’abbigliamento e di composizioni musicali a loro abbinati; da «Vedi alla voce», il cui obiettivo è la realizzazione di installazioni multimediali e performance a partire da materiale audio sulle migrazioni italiane in Vallese, a «Transmedia» che prevede una serie di eventi all’insegna di sperimentazioni audiovisive tra Milano e Zurigo.

Ulteriori informazioni sul programma sono disponibili sul sito http://www.viavai-cultura.net.

info:

http://www.viavai-cultura.net/

https://www.facebook.com/pages/Viavai/529312790498494

@Viavai1415