Måneskin in concerto a Milano

Måneskin in concerto a Milano

Tornano a Milano i Måneskin, per la precisione al Carroponte di Sesto San giovanni il 14 Settembre 2019. Tornano sull’onda di un successo non comune con 66 sold out per un totale di 135.000 spettatori, 12 dischi di platino e 4 dischi d’oro. Mica male per questi 4 ragazzi(ni) romani che si sono rivelati vincendo X-Factor (lo so ha vinto Licitra ma non se ne è accorto nessuno). Un successo tra i giovanissimi, ma anche tra le mamme pazze di Damiano David, veramente travolgente. Però mi sembra amministrati con molta saggezza da chi li guida. A me piacciono, quando li ho incontrati, per la conferenza stampa della finale del programma di Sky, li ho trovati interessanti. Non ho nessuna puzza sotto il naso

Måneskin.png

La band

Certo il cantante è sembrato da subito un predestinato ma gli altri tre non stanno indietro e sono: Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio. Crescono tutti e questa è una cosa buona, tanti amici e colleghi giornalisti avevano, ma forse continuano, a storcere il naso chiedendo chissà cosa. Io non so cosa si possa pretendere da una band così giovane, alla loro età suonavo già ma direi lontano dei loro livelli. Per i miei gusti sono già bravi, li aspetto nel tempo non solo mantenendo ma migliorando quello che hanno fatto fin ora. Che però a livello numeri non è mica male, leggete qui sotto! Ahhh “Torna a casa“, la canzone che tutti chiamano Marlena, solo su youtube è vicina agli 80 milioni di visualizzazioni…

Il ballo della vita tour

“Il ballo della vita tour”, dall’omonimo LP usciti per Sony Music, ha toccato i principali club italiani, totalizzando ben 7 live sold out al Fabrique di Milano, 6 concerti all’Atlantico di Roma (sold out) e altrettanti 6 all’Estragon di Bologna (sold out), e ha attraversato l’Europa facendo tappa a Barcellona, Madrid, Parigi (sold out), Zurigo, Berna (sold out), Amburgo (sold out), Stoccarda (sold out), Bruxelles, Londra (due date sold out), Monaco (sold out), Lugano (due date sold out). Il tour estivo ha già registrato il tutto esaurito al Roma Summer Fest il 23 giugno, e allo Sferisterio di Macerata, domenica 25 agosto.

Info

Carroponte di Sesto San Giovanni (MI) via Luigi Granelli 1 (davanti alla Coop)

info@carroponte.net

http://www.carroponte.net

https://www.facebook.com/carroponte/

biglietti: www.Ticketone.it

Apertura Porte – Ore 19:00 – Inizio Show – Ore 22:00

Posto Unico in Piedi – € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita

Annunci

La calda estate al Carroponte

Måneskin

La calda estate al Carroponte

Calda, non solo per la temperatura, l’estate al Carroponte di Sesto San Giovanni, con un elenco di eventi e concerti davvero notevole. Sotto trovate l’intero programma con tutte le relative info su come avere, appunto, informazioni per le singole date. Tra le tante spicca quella dei Måneskin che tornano a Milano, sarà a settembre, dopo una serie impressionante di Sold Out. Ne tratteremo in un articolo a parte dedicato a loro. Intanto ecco l’elenco completo e buona estate musicale, poi magari torneremo su qualche singola data.

Le date

Sabato 22  Giugno AFRICA UNITE System of a Sound &  ARCHITORTI
Lunedì 24  THE MELVINS + RED FANG
Martedì 25  FLOGGING MOLLY + DESCENDENTS
Giovedì 27  SKA-P + ZEBRAHEAD + VALLANZASKA
Venerdì 28  LUCHE’
Sabato 29 ENRICO NIGIOTTI
  LUGLIO
Mercoledì 3  BASTILLE
  Sabato 6  SERATA REGGAETON”
Domenica 7  “POPCORN GARAGE MARKET”
Lunedì 8  ROBBEN FORD
Giovedì 11  GEMITAIZ
Venerdì 12  NEUROSIS + YOB
Martedì 16  THE WHITE BUFFALO
Mercoledì 17  A$AP ROCKY +  OCTAVIAN
Giovedì 18  MARLENE KUNTZ
Venerdì 19 FEBBRE A 90”
Sabato 20  THE DARKNESS
Domenica 21  NEW YORK SKA JAZZ ENSEMBLE
Mercoledì 24  GRUPO COMPAY SEGUNDO DE BUENA VISTA SOCIAL CLUB
Mercoledì 31  SKA-TALITES
  AGOSTO
Domenica 11 SICK OF IT ALL
Venerdì 30  PUNKADEKA 1999-2019 Festival”  presenta  PUNKREAS
Sabato 31  HOLI – IL FESTIVAL DEI COLORI”  
Resident dj:  Ms  (Nitro official dj),  Diego Pontecorvi  e  Blayne Reaper  Vocalist:  Moova  e  Mattia de Luca
  SETTEMBRE
Mercoledì 4  LOREDANA BERTE’
Sabato 7  REAL TALK LIVE” 
Giovedì 12  ALL YOU NEED IS LIVE – Festa di Radio Popolare”con  TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI  +  CACAO MENTAL
  Sabato 14 MÅNESKIN
Domenica 15  “POPCORN GARAGE MARKET”
Da giovedì 19 a domenica 22  e da giovedì 26 a domenica 29 OKTOBER FEST”
  OTTOBRE
Da venerdì 4 a domenica 6 CARROWINE”

Info

Carroponte di Sesto San Giovanni (MI) via Luigi Granelli 1 (davanti alla Coop)

info@carroponte.net

http://www.carroponte.net

https://www.facebook.com/carroponte/

Charlotte e Marco Ferradini “Le parole” #leintervistesuldivano #intervistemilanesi @MartaCharlotte ‏

“Le parole” di Charlotte e Marco Ferradini

Quando mi hanno confermato la presenza a #leintervistesuldivano di Marco Ferradini non pensavo sarebbe venuto con una splendida, davvero, sorpresa: sua figlia Charlotte Ferradini. In fondo era anche possibile la sua presenza, visto che nel nuovo “Le parole” canta con lui, però dai una volta tanto abbiamo messo su un divano padre/figlia di grande qualità. Spesso si parla di “figli d’arte” quando il genitore è già famoso, però in questo caso l’arte respirata fin dalla pancia della mamma è arrivata a questa ragazza totalmente. Charlotte fa il conservatorio e ha una sua carriera solista di grande spessore, però nell’intervista è stata una spalla per raccontare, oltre che raccontarsi, anche questo papà inconsueto. Uno che con la chitarra in mano ci ha sempre vissuto

22e2cb0e-0536-47b7-9813-b56954e2fb94

Marco Ferradini

Quando si ha un successo come Teorema, basta iniziare la strofa che chiunque la sa concludere, non è facile tenere botta in questo mondo che ti chiederebbe in loop solo questo pezzo. Marco ha saputo negli anni scrivere e realizzare tante ottime canzoni con una caratteristica, per me un vanto, precisa: non si è mai fatto prendere la mano dagli arrangiamenti. I suoi pezzi posso essere spogliati e restare chitarra e voce senza che ce ne si accorga, quasi. Non per sminuire i musicisti che l’hanno accompagnato, anzi è proprio per rimarcare la totale mancanza d’eccesso nella sua musica. Non ci si trova mai una nota di troppo. Molti ignorano che Marco, oltre alla sua carriera, ha suonato praticamente con tutti i big della musica italiana. Ne parlano tutti bene nell’ambiente, sarà un caso?

Le parole

“Che pena fanno le parole – commenta Marco Ferradini a proposito del brano, dedicato appunto al peso e al significato che possono rivestire le parole – quando pretendono di dare le stesse emozioni che l’amore fa provare. Le vedi che arrancano in salita, si gonfiano in una inutile fatica e non raggiungono mai lo scopo. Anzi, più sono tronfie e più diventano ridicole, quando basta invece un semplice sospiro con la sua carica di incognite inespresse, uno sguardo o un movimento a svelare, a raccontare. In questo brano, insomma, provo a raccontare tutto quello che le parole non riescono a fare”. Il pezzo è scritto da Ferradini è prodotto da Cello Label e Auditoria Records con la produzione artistica di Antonio Chindamo, etichetta Cello Label.

Info

https://www.facebook.com/ferradinimarco/

https://www.instagram.com/charlotteferradini/

https://www.facebook.com/charlotteferradini

Ylenia Lucisano a Milano #intervistemilanesi

Ylenia Lucisano a Milano

Ylenia Lucisano presenta domani, mercoledì 12 giugno 2019 alle 18.30 presso il Mondadori Megastore di Piazza del Duomo a Milano, il suo nuovo album di inediti dal titolo “Punta da un chiodo in un campo di papaveri”. Nell’occasione ci sarà anche uno showcase dove l’artista canterà accompagnata da Pasquale “Paz” Defina alla chitarra e Roberto Romano ai fiati. L’incontro sarà moderato dal collega Fabrizio Basso. Il disco è distribuito da Universal Music Italia ed è stato prodotto e arrangiato da Taketo Gohara, “Non mi pento” (dove ha suonato anche Renato Caruso) è il singolo che l’ha anticipato e per il quale l’ho intervistata (nel video qui sopra). L’album è stato registrato presso lo studio “Noise Factory” di Milano da Niccolò Fornabaio ed è stato masterizzato da Giovanni Versari presso “La Maestà Studio”. La cover e l’artwork del disco sono a cura di Corrado Grilli con i disegni della celebre illustratrice e fumettista Loputyne, le fotografie di Daniele Barraco. Sono curioso anche io di ascoltarla dal vivo con queste canzoni nuove, lei è proprio una persona deliziosa.

Ylenia Lucisano foto di Corrado Grilli

Ylenia Lucisano foto di Corrado Grilli

Prossimi appuntamenti

21 giugno a Terni (Festa Europea della Musica – Spazi Caos presso il Fat Art Club)

22 giugno a Milano (Festival Contaminafro)

7 giugno a Roma (Festival Femminile Plurale ideato da Michele Monina e Tosca presso l’Officina Pasolini)

29 giugno a Sulzano – BS (Albori Music Festival).

Ylenia Lucisano foto di Daniele Barraco

Ylenia Lucisano foto di Daniele Barraco

Info

www.ylenialucisano.com

www.youtube.com/YleniaLucisanoVEVO

www.facebook.com/YleniaLucisanoOfficial

http://instagram.com/ylenialucisano

https://umi.lnk.to/papaveri

“Tu sei la tua voce” Danila Satragno #milanostasera

“Tu sei la tua voce” Danila Satragno #milanostasera

Questa sera, Martedì 11 Giugno 2019 preso “La casa della Musica” in corso Buenos Aires 41 a Milano dalle ore 19.30, la Vocal Coach Danila Satragno presenterà un workshop del suo corso “Vocal Care”. Ho incontrato per un’intervista per la presentazione del suo ultimo libro Danila qualche mese fa, il video qui sopra, quello che ha da dire e insegnare a chi vuole usare la voce per lavoro è davvero da non perdere. Anche se per ovvie ragioni chi canta ne ha un bisogno ancora maggiore. Rovinarsi le corde vocali è davvero un attimo senza la corretta preparazione. Ci si dimentica che non si tratta di una dote di cuore e testa, senza la gola e le magiche corde si finisce spesso per dovere ricorrere ad operazioni chirurgiche che non rendono mai il dono iniziale.

Danila Satragno

“Tu sei la tua voce”

Il titolo è molto chiaro “Tu sei la tua voce”, nel buddismo si direbbe la non dualità del corpo con tutto il resto, ed è un metodo scientifico per la cura della voce che integra l’insegnamento della tecnica vocale con quello della gestione delle emozioni. Il libro è scritto con Roberto Re che cura l’aspetto più legato al coaching. La serata è aperta a tutti ma è necessario registrarsi con una chiamata o mail (i riferimenti sotto) il costo è stato fissato in 40 euro per l’evento, per la qualità della serata mi sembra più che equo.

Danila Satragno

«Ho dedicato la mia vita allo studio e alla ricerca dei colori della voce – afferma Danila Satragno – ho scritto questo libro per portarvi con me nel magico viaggio alla scoperta del pianeta voce e dei suoi mille segreti. Il fascino di una bella voce ha un potere immenso, con la forza della comunicazione potrete essere vincenti nella vita, nel lavoro, in famiglia e in amore».

Info

www.vocalcare.it

www.facebook.com/VocalCare

www.facebook.com/danisatragno

www.instagram.com/vocal_care

www.instagram.com/danilasatragno

staff@vocalcare.it – cell. 345.5509790 – 40 euro per il workshop

“Sparks” di Osvaldo Supino a #leintervistesuldivano #intervistemilanesi

“Sparks” di Osvaldo Supino

Persona prima di tutto piacevole, Osvaldo Supino, artista italiano che più si sta facendo notare all’estero è anche un artista molto eclettico. Lavorando, ma non solo quello, con grandi firme internazionali ma anche ricevendo tanti premi e attestati (3 nomination ai Bt Digital Music Awards, 2 premi Nickelclip, 1 premio Unicef, 1 premio Mei ed è l’unico italiano fin ad ora premiato ai LAIFFA Awards di Los Angeles) si è fatto notare nei paesi latini ma non solo. Tutto questo da assoluto indipendente, anche se forse sarebbe ora che qualche major lo sostenesse perché la stoffa è buona. Non che ce ne sia bisogno per la parte artistica, ma certo a livello promozione il peso si sente. Questo non conta per il mio divano dove chiunque è il benvenuto. Si è parlato del suo ultimo LPSparks” appunto, che è stato pubblicato a marzo di questo 2019, lavoro che esce in due versioni quella inglese e quella in spagnolo.

Sparks – Luces

Registrato tra Milano e Miami, e prodotto tra Berlino, Liverpool e Los Angeles, Sparks è composto da 10 nuovi brani e si avvale delle prestigiose collaborazioni con importanti nomi della musica pop internazionale come Scott Robinson (gia produttore di Demi Lovato e Christina Aguilera) e Molly Moore (autrice per Lea Michele). Un album fortemente e volutamente pop, ma che tra le varie influenze musicali urban, edm, reggaeton, prova ancora una volta l’eclettica personalità di Osvaldo capace di reinventarsi con credibilità nelle varie storie, ma soprattutto una vulnerabilità senza filtri, tanto da rendere questo lavoro uno dei suoi più intimi e autobiografici realizzati fino ad ora.
L’album è stato anticipato dal nuovo singolo “How Do We Know” che, pubblicato solo lo scorso 28 gennaio, ha conquistato mezza Europa debuttando in terza posizione in Italia, alla 7 in Spagna, alla 8 in Svizzera e alla 10 in Germania e Austria.

Info

https://www.facebook.com/osvaldosupino/
https://www.instagram.com/osvaldosupino/
https://www.youtube.com/channel/UCBVFGINFDwsDBlZczKlgFJw

Laura Fortugno a Sant’Angelo con “Urlami”

Laura Fortugno “Urlami” e il suo Loft

Venerdì 7 giugno 2019 alle ore 21 presso la Libreria Vittoria in via Cesare Battisti 8 a Sant’Angelo Lodigiano la scrittrice Laura Fortugno presenterà il suo libro “Urlami”. Nel video sopra la nostra intervista che abbiamo fatto qualche mese fa, sotto trovate la presentazione fatta recentemente a Milano. Amici della zona Lodi non perdetela.

beefe9d1-6c9e-4dbe-80e8-ae0c700ef104

Laura Fortugno con alcuni amici all’ultima presentazione

Laura Fortugno

Molti la conoscono per “Il loft di Laura” ma ora anche per il suo primo libro dal titolo “Urlami”. Sono andato a trovare Laura Fortugno direttamente nel suo nido milanese. Casa che ha aperto ad amici per delle cene sociali, nel senso che si socializza e ci si conoscere. Perché la nostra oltre che essere una grandiosa padrona di casa è anche un’ottima cuoca. Anche se è talmente piacevole l’ambiente che ha creato che ci si andrebbe volentieri anche per due grissini, invece ci si lecca i baffi.

Urlami

Si chiama “Urlami” ed è un libro che racconta il punto, di non ritorno, di una storia. Scritto da una donna, per come una donna vive e sente quello che le succede intorno. Scritto molto bene, ma Laura non ha fatto che trasferire se stessa in quelle parole. La storia è incentrata in un week end e in un tradimento, il resto è tra quelle righe (odio gli spoiler). Sicuramente è disponibile dal sito di Book A Book ma anche su tutti gli store: Amazon , Ibs, Feltrinelli store e Mondadori. Ma direi che sarebbe il caso che anche qualche casa editrice maggiore si accorgesse del suo talento.

Info

https://bookabook.it/libri/urlami/eBook a 5,99 o il cartaceo a 15 euro

https://bookabook.it/libri/urlami/

https://www.facebook.com/groups/1688656501404576/