Arrivano a Milano le Streghe #stregami #leintervistesuldivano #intervistemilanesi

Arrivano a Milano le Streghe

Un festival dedicato alle streghe questo StregaMi che si terrà a Milano, presso la Corte dei Miracoli, il 31 ottobre e il 1° novembre 2019. Ci saranno: conferenze, docufilm, letture drammatizzate, spettacoli teatrali e aperitivi a tema. Si parlerà di streghe, ovviamente, ma anche della stupidita che le ha fatte perseguitare nei secoli. Nell’intervista, qui sopra in video, che ho realizzato con Paola Giacometti (la prima strega a #leintervistesuldivano) si parla anche di queste cose. Ma non solo visto che l’attrice è tra le protagoniste di questa manifestazione con ben due diversi spettacoli. StregaMi è organizzato dal Teatrouvaille, diretta dalla stessa Paola, con l’Associazione Villa Pallavicini il tutto con il patrocinio del Comune di Milano. Qui sotto il programma delle due serate.

HnNKYn4Q

Giovedì 31 Ottobre

ore 19.00-20.00: Conferenza del Professor Paolo Portone
ore 20.00: Aperitivo a tema
ore 20.30: Docufilm: “La genesi di un mito. L’invenzione della strega diabolica
ore 21.30: Spettacolo: “Nel labirinto delle streghe liriche” con Paola Giacometti e Gustavo La Volpe (e la partecipazione di Daniela Antongiovanni, Sonia Gaggio, Cinzia Virardi e Renata Zancanella)

Venerdì 1° Novembre

ore 19.00-20.00: Conferenza dello Scrittore Valerio Giorgetta, introduce il giornalista Franco Capone
ore 20.00: Aperitivo a tema
ore 20.30: Docufilm “Cos’è la stregoneria
ore 21.30: Lettura drammatizzata “Le streghe milanesi” con Paola Giacometti e Margó Volo

Info

Corte dei Miracoli via Mortara 4 a Milano, ci si arriva con: Tram 2-9-10-14; Bus: 74 (Porta Genova) Ingresso all’intero programma di una singola giornata: 15 euro Ingresso per i soci de La Corte dei Miracoli: 10 euro

https://www.facebook.com/stregami/

http://www.teatrouvaille.com/

Area Sanremo aperte le iscrizioni

IMG_20190925_120723.jpg

Area Sanremo aperte le iscrizioni

Si è aperta tardissimo e sarà possibile farlo fino al 21 ottobre 2019, la finestra per iscriversi al prosismo “Area Sanremo” che da diritto, ai primi due, di avere accesso al Festival di Sanremo 2020 per la categoria “Nuove proposte”. La commissione, presieduta da Vittorio De Scalzi, sarà formata da: Teresa De Sio, Petra Magoni, Andy Bluvertigo e Gianni Testa. Il direttore artistico sarà il collega Massimo Cotto, che per me è una garanzia totale. A Sanremo, 18/20 e 25/27 ottobre, ci sarà la prima fase di corsi (affidati al CPM) e audizioni eliminatorie. L’8 al 10 novembre, si terrà la finale che decreterà gli 8 vincitori. Sotto i punti del bando che trovate anche sul loro sito a questo indirizzo. Il festival sarà esclusivamente a Sanremo e l’iscrizione è gratuita, cosa aspettate?

IMG_20190925_122624.jpg

Considerazioni

Come ho detto anche ieri c’è da considerare anche l’altro mondo, quello che muove gente, riempie i concerti e monetizza, grazie a Youtube, notevoli cifre. Il mondo dei giovani veri, che non vanno ai festival, non passano in radio, vengono snobbati dalla stampa (finché non gli passano sopra con forza) e ignorati dalla televisione. Rap e Trap insomma tutto quello che ha una sua vita propria. Ci sono artisti dei quali non abbiamo mai sentito parlare che hanno un successo e un ritorno economico importante. Semplicemente parlano il linguaggio che noi, anziani, non possiamo capire. Arrivano alla pancia (magari andatevi ascoltare cosa ci siamo detti con Sfera l’anno scorso) di chi si identifica, chi si sente raccontare. La qualità è bassa? Sono il primo a dirlo, se ci fossero artisti affermati con un po’ più di spessore (Mondo Marcio per esempio ce l’ha) e di cultura magari avremmo testi con più valore. Le rime banali e semplificate non portano certo a muovere i loro fans, ma certo si identificano. Non è combattendo questa cosa con il disprezzo che si vince la battaglia della Musica. Il rocn’n’roll, ma anche il punk e via discorrendo non erano capiti dai genitori. Certo c’era un sottotraccia di movimento e cultura che ora non esiste, questo è se mai il problema. Detto questo spero che la commissione apra oltre alla, importante ma non determinante, perfetta intonazione. Perché di cantanti con la perfetta intonazione non ce ne sono mai stati molti nelle classifiche, qualcosa vorrà dire!

Prerequisiti per partecipare

  • Età compresa tra i 15 anni già compiuti e i 36 anni non ancora compiuti alla data del 31 gennaio 2020
  • Non aver mai partecipato a precedenti edizioni del Festival della Canzone Italiana
  • E’ indispensabile proporre un proprio brano inedito già a partire dalla prima selezione eliminatoria
  • Il brano dovrà essere depositato, obbligatoriamente, presso una qualsiasi società di collecting conforme alla normativa vigente.

Info

https://www.area-sanremo.it/2019/

Propaganda Festival a Milano e Roma

NOYZ 14.JPG

Propaganda Festival a Milano e Roma

Settembre 2019 torna il Propaganda Festival, due serate il 13 Settembre a Milano (Circolo Magnolia) e il 15 Settembre a Roma (India Estate), a tutto Hip Hop con il meglio della scena in questo momento. Costo del biglietto on line 23 euro, per la data di Milano, sotto trovate tutte le indicazioni.

image.png

Propaganda Festival

Padrone di casa il grande Noyz Narcos in un’inedita combinazione con The Nightskinny per uno show che si preannuncia davvero esplosivo. Dopo il grande successo dell’uscita del suo ultimo album “Enemy”, già certificato disco di platino, entrato direttamente alla numero 1 della classifica FIMI e dopo aver registrato il tutto esaurito con il suo tour, Noyz Narcos è considerato come uno dei migliori rapper di sempre e maestro d’ispirazione per moltissimi giovani della nuova generazione hip hop. Dopo anni di assenza dalle scene musicali è tornato re indiscusso con il suo ultimo lavoro, un vero e proprio best seller della cultura urban che si avvale delle produzioni dei migliori producers della scena odierna. “Enemy” si arricchisce inoltre di preziosissime collaborazioni e featuring con alcuni dei migliori rapper del panorama italiano, come il feat con Salmo nel brano “Mic check”, “Sputapalline” in feat con Coez, “Casa Mia” in feat con Luchè e Capo Plaza, “R.I.P.” con Achille Lauro, “Matanza” in feat con Rkomi e “Borotalco” feat Carl Brave & Franco. Ci sarà anche la resentazione del nuovo progetto discografico di Gemello insieme al suo producer Sine e l’unione esclusiva di Speranza e Ketama 126, due promesse del panorama italiano reduci da tour trionfali in tutta Italia. In seguito alle performance delle guests andranno in scena speciali Aftershow a cura di TY1, Dj Gengis, Whtrsh (il dj ufficiale di Coez) e Dj 2p (dj ufficiale di MadMan).

image 2.png

Info

Circolo Magnolia Estivo
Circonvallazione Idroscalo al 41 di Segrate (MI)

venerdì 13/09/2019 Apertura: 19:00 – Inizio: 21:00 – Solo on-line da € 23,00

https://www.mailticket.it/manifestazione/M927/PROPAGANDA_FESTIVAL

Settembre alla Cascina Martesana

Cover2019

Settembre alla Cascina Martesana

Riprende anche per la Casina Martesana a Milano, zona Martesana ovviamente, l’attività con questo settembre 2019. Vera e propria oasi metropolitana è assolutamente da sostenere. Tra il 27 e il 29 di questo mese si terra la terza edizione del Puc Festival il Parco Urbano delle Culture. I primi due giorni per i tesserati ETC e il 29 settembre aperto a tutti sempre e comunque gratuitamente. Vi rimando al sito per le numerose attività, magari torneremo sulla cosa per le più interessanti in cartellone. Il posto a me è molto simpatico visto che è l’unico nel quale ho suonato a Milano con gli Elettrobluebudda. Data unica, sarà il caso di ripetere?

SETTEMBRE

Info

etc@cascinamartesana.com

http://www.cascinamartesana.com

Ogni giorno, il telefono è attivo dalle 17 alle 00 +39 389 58 20 695

Ecologia Turismo Cultura Aps – Via Luigi Bertelli 44 a Milano

Astimusica 2019 da non perdere #fuorimilano

WHITE_BUFFALO_ROUND_2_0219

Astimusica 2019 da non perdere

Davvero interessante il programma musicale di Astimusica, sarà che ci ho fatto il Car del militare ma la città mi è rimasta nel cuore. Chi non si ricorderebbe 30 giorni di vessazioni sotto il sole di luglio? La manifestazione, mea culpa, è già partita da due giorni ma arrivo a darvi il programma delle prossime serate perché, appunto merita.

astilogo.png

I concerti

Venerdì 5 luglio 2019 NEGRITA 25th anniversary tour [€40/€35/€25+prevendita]

Sabato 6  DONATELLA RETTORE  Opening Rais / Rebirth

Domenica 7 ASTI GOD’S TALENT Presiede Paolo Conte con ospite speciale Simona Atzori

Lunedì 8 MORGAN & ANDY dei Bluvertigo con Massimo Cotto Opening Tempestuous Sea / Margherita Zanin

Martedì 9 GLENN HUGHES performs classic Deep Purple [€26/€22/€17+prevendita]

Mercoledì 10 SPECIAL EVENT DEEJAY TIME – Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso con EIFFEL65 E CRISTINA D’AVENA in collaborazione con Wakeup Festival [€23+prev./Ridotto Under 12 €16+prev.]

Giovedì 11 TREVES BLUES BAND special guest Dennis Greaves in “70 IN BLUES”

Opening Rubin Red

Venerdì 12 EDOARDO BENNATO [€35/€30/€20+prevendita]

Sabato 13 RANCORE Opening Abisso

Domenica 14 I FARINEJ D’LA BRIGNA – 30 anni l’ultimo tour

Lunedì 15 BOBBY SOLO and THE BROADCASH play JOHNNY CASH

Opening La Canaglia e il Gentiluomo

Martedì 16 In collaborazione con Indi(e)avolato fest: DUTCH NAZARI – POSTINO

Opening Trigno

Mercoledì 17 THE WHITE BUFFALO [€25/€20+prevendita] Opening Dr Feelgood

Info

Le prevendite dei biglietti per gli spettacoli a pagamento sono attive con Ticket One (sia on-line su www.ticketone.it che nei punti vendita). Un punto vendita locale sarà attivo presso il Teatro Alfieri di Asti in Via Teatro Alfieri 2 nei seguenti orari: martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 16.30 con orario continuato.Per maggiori informazioni sui concerti: DIMENSIONE EVENTI tel. 011 2632323 – (lun-ven 9-13 e 15-18) e-mail info@dimensioneeventi.it

Shire Musica Festival, dodici ore di rap a Crema

FOTO 8.jpg

Shire Musica Festival, dodici ore di rap a Crema

Sarà a Crema, in provincia di Cremona, la 5° edizione dello Shire Music Festival e sarà il 14 Settembre 2019. Ci saranno 2 palchi per otre 12 ore di musica non stop. Ci sono già i primi nomi, top tra i giovanissimi, che sono: Tweekaz, Brohug, Nextars, Tedua, Jake La Furia, Tormento e questi sono solo i primi. Il tutto al Podere Ombrianello, alle porte di Crema venendo da Milano, posto molto suggestivo di suo. Ci si aspetta pubblico da tutta l’Europa, ma certamente da tutto il nord italia per questo evento davvero forte. L’assalto a Crema dei giovanissimi porterà a una kermesse davvero forte, in una zona che non ha mai brillato per concerti. Negli anni novanta, grazie soprattutto a Antonio Corsano che è stato un promoter attivi, a Lodi sono arrivati artisti già noti (Ligabue, Raf, Jovanotti e Masini così per dire) mentre a Crema poco o nulla. Se ricordo bene forse una data di Gianni Morandi, ma poco altro.

Tedua - foto.JPG

Annunciati i primi nomi della line up

Dopo il grande successo della scorsa stagione torna anche quest’anno l’irrinunciabile appuntamento con Shire Music Festival 2019 che giunge alla sua quinta edizione consecutiva confermandosi come uno degli eventi musicali più caldi e attesi del Nord Italia che chiudono la stagione estiva. La kermesse musicale si svolgerà il prossimo 14 Settembre sempre nella splendida cornice del Podere Ombrianello alle porte dell’autentica città di Crema. Lo Shire Music Festival è la prima manifestazione, nel suo genere, ad essere realizzata a Crema e provincia classificandosi come il Festival «One Day» di musica elettronica e non solo più grande della Lombardia, nonchè uno tra i più importanti e belli del Nord d’Italia nella formula del “One day” Festival in grado di attirare migliaia di spettatori. La finalità della manifestazione consiste nell’utilizzare la musica non solo come schietto intrattenimento ma come strumento e momento di condivisione in grado di unire persone di tutte le età e provenienza, creando forti legami tra il pubblico proveniente da tutta Italia e dall’estero (Francia, Germania, Svizzera) e il territorio ospitante. La nuova edizione dello SMF si prospetta davvero in grande stile. Fra i primi nomi che comporranno la line up del Mainstage da Tweekaz, tra i dj più richiesti, acclamati e influenti del momento e ben presente nella top 100 dj Mag, a Brohug e  Nextars e altri che saranno via via annunciati Il secondo stage sarà invece dedicato alla musica Hip Hop contemporanea più amata  dell’ultimo periodo. Ad alternarsi sul palco dell“’Hip hop stage” tra i primi nomi confermati ci saranno Tedua, Jake La Furia e Tormento. Questo palco si presenterà in una veste completamente rinnovata rispetto allo scorso anno e avrà le dimensioni quasi del Mainstage.

Info

I biglietti per l’edizione 2019 dello Shire Music Festival sono disponibili su www.shiremusicfestival.com/

Fino al 14 Agosto sarà possibile acquistare il biglietto Early Ticket a 20 €, l’ingresso sarà poi disponibile in prevendita a 22 € fino al 13 Settembre. Il giorno dell’evento sarà comunque possibile accedere ai concerti previsti in cartellone dallo Shire al costo di 25 €. La Comfort Vip Zone con delle aree rialzate fronte palco, bagni e accesso al festival riservati, sarà invece disponibile a 35€.

Luglio a tutto Pinhdar

Luglio a tutto Pinhdar

Tre eventi dei Pinhdar, band milanese che si sta dando un bel po’ da fare, per luglio 2019, due saranno a Milano, questa sera 2 luglio dalle ore 19 presso lo spazio Nur in via Ripamonti 2, mentre il 5 luglio saranno presente in un incontro organizzato con Angi (Associazione Nuova Generazione Italo-Cinese) questa volta all’Aspirin in Isola (piazza Spotorno 2). Suoneranno e racconteranno la loro esperienza come operatori culturali come organizzatori di festival. Soprattutto per il loro “A night like this”, festival dedicato alla musica indipendente, soprattutto elettro, che si tiene sul lago Sirio di Chiaverano ogni anno. Questo 13 luglio ci sarà un evento connesso, si chiamerà “Lake me up”, già esaurito, che vedrà per tutta la notte suonare band e artisti davvero interessanti.

I Pinhdar

Il duo composto da Cecilia Miradoli e Max Tarenzi terrà un breve set acustico, durante il quale proporrà alcuni brani tratti dall’album omonimo, che sta ottenendo buone recensioni a livello internazionale. Così dopo averli visti all’Ohibò di via Benaco stasera, a non molta distanza, si esibiranno in versione, appunto acustica. All’evento parteciperanno anche: Le Coctelle di Vittoria Forchiassin, Beatrice Mancini, Milano sotterranea, Il respiro di Poveglia, Libreria delle donne di Milano. Insomma molte forze unite per una serata davvero carina. Tempo di postare questo pezzo e sarò già in direzione Ripamonti! Avendoli appena incontrati vi ripropongo la loro interessante intervista e il recente video per la presentezione del singolo, davvero notevole.

Info

https://www.facebook.com/Pinhdar/

www.anightlikethisfestival.com