“Il giorno in cui seguimmo le Api” il libro di Rosanna Oberbizer #intervistemilanesi #leintervistesuldivano

“Il giorno in cui seguimmo le Api” il libro di Rosanna Oberbizer

Il titolo è “Il giorno in cui seguimmo le Api” ed il libro di Rosanna Oberbizer, per il momento solo in formato elettronico, infatti c’è un crowdfunding in corso, su Book a Book e trovate il link in fondo al pezzo. Rosanna si occupa di scrittura nella sua attività di tutti i giorni, ma si occupa nella versione copy con specializzazione nella scrittura adatta alla rete (la famosa Seo). Scrive questo libro è stato molto diverso, anche se è nel cassetto da un po’ di tempo. Come si dice nel buddismo è arrivata ad un certo punto una causa esterna che l’ha riattivato: ed eccoci qui! Bastano 200 preordini e Book a Book partirà con la produzione reale del libro. Questo fino al 15 agosto, tra l’altro l’autrice si impegna a donare 1 euro all’Associazione Gaslini Onlus, un ulteriore motivo per sostenerla.

Rosanna Oberbizer

Rosanna Oberbizer

Il libro

Il suo è un cognome trentino, lei è milanese, ma la sua è una storia di mare. Ambientata in Liguria racconta le avventure di Tommaso, tredicenne di una grande città, che con un gruppo di amici al mara si imbarca in un’avventura. La prima della sua vita nata da una ricerca in rete e diventata presto molto reale. Rosanna si è accomodata sul mio divano per raccontare di lei e del suo lavoro. Qui sopra trovate il video de #leintervistesuldivano dove potete conoscerla meglio.

Rosanna Oberbizer

Nata e vissuta a Milano, lavora come copy strategist in un’agenzia di comunicazione digitale.

“L’idea del libro nasce in un pomeriggio di luglio di alcuni anni fa, osservando un gruppo di ragazzini intenti ad architettare grandi spedizioni e avventure su una spiaggia della Liguria” – racconta Rosanna Oberbizer – “La visione ha evocato molte suggestioni: il tempo dilatato e apparentemente infinito delle estati di quando ero piccola, le giornate che prendevano ritmi del tutto inusuali, la paura di mettersi in gioco e il desiderio di essere riconosciuti, l’odore buono del sole sulla pelle. Tutto il resto è nato da sé”

Info

www.popstory.it

www.facebook.com/PopStory.Blog

www.instagram.com/popstory_blog/

https://bookabook.it/libri/giorno-cui-seguimmo-le-api/ (Crowdfounding)

Annunci

AnnaBit presenta il suo disco a Milano #leintervistesuldivano #intervistemilanesi

AnnaBit presenta il suo disco a Milano #leintervistesuldivano #intervistemilanesi

Domani sera, Martedì’ 16 Luglio 2019 dalle ore 21, ci sarà un concerto Electropop di Annabit. La serata si terrà al Rock’n’Roll di Milano in via Giuseppe Bruschetti 11 (tel 02 8348 8344) proprio dietro la mitica via Gluck di “celentaniana memoria”. L’ingresso sarà libero, il posto è molto carino si beve e si mangia senza grandi spese, ma direi che è molto noto tra chi ama la musica live. Oltre ad Anna ci saranno anche due band punkrock: Automobilisti Randagi e Visione Inversa.

d0215363-f52a-4ffc-b134-eceb46cd4057.jpg

AnnaBit

Ne con speranza ne con timore” è il titolo, ispirato da Isabella d’Este, dell’LP di Anna, disco che presenta ora a Milano nell’occasione. È una ragazza davvero interessante, si occupa, oltre che della musica, anche di video come videomaker. Il lavoro nasce dall’incontro con Laura Babetto che l’ha seguita nella creazione del suo mondo musicale. Un disco cybernetico, nato dalla collaborazione di queste due ragazze con Laura a Barcellona e Anna a Padova quindi tra mail, whatsapp e videochiamate. Nel video sopra la nostra chiacchierata sul divano, domani io sono a vederla, ci si vede la?

3.png

Info

annabit.com

https://www.youtube.com/channel/UCJQ9CSc79DZknmM52UfIv9Q

https://www.facebook.com/annabitmusic/

https://www.instagram.com/annabitmusic/

https://annabit.bandcamp.com/releases

https://itunes.apple.com/us/album/né-con-speranza-né-con-timore/1434845877

https://open.spotify.com/album/67R8RABbn4de0EU7ACUfRr

https://distrokid.com/hyperfollow/annabit/es9R

https://www.facebook.com/rocknrollclub/

Rock Targato Italia ecco la 32a edizione

Rock Targato Italia ecco la 32a edizione

Non è finito Rock Targato Italia 31 che parte il 32, così si fa, l’instancabile Divinazione di Milano (nel video sotto l’intervista a Francesco Caprini che abbiamo realizzato l’anno passato) rilancia il suo concorso che non ha pari in Italia. Perseverante e qualitativo ha visto suonare tutti i nomi più interessanti della scena alternativa rock nazionale. Una delle cose che amo, quando vado ad una di queste serate, è che trovi davvero artisti originali di certo non ci si annoia. Il concorso è dedicato a gruppi o solisti emergenti che vogliono fare conoscere la loro arte. Sopra i Nylon vincitori della passata edizione.

Come iscriversi e premi

Da oggi sono aperte le iscrizioni per partecipare alla 32/a edizione (2019/2020) di Rock Targato Italia. Il regolamento del concorso è disponibile sul sito ufficiale al link: http://www.rocktargatoitalia.eu/regolamento.html. Dedicato esclusivamente ad artisti emergenti che compongono ed eseguono il proprio repertorio musicale. Ai primi due artisti classificati sarà messo a disposizione un ufficio stampa professionale che promuoverà gli artisti con una campagna promozionale dedicata e a livello nazionale. I primi otto classificati parteciperanno alla compilation ufficiale del contest, pubblicata dall’etichetta Terzo Millennio all’interno dei principali store e piattaforme digitali. Il premio del concorso includerà la registrazione di una demo presso i mitici studi RCA a Milano (Sony Italia)

Info

www.rocktargatoitalia.eu

www.divinazionemilano.it

Ylenia Lucisano a Milano #intervistemilanesi

Ylenia Lucisano a Milano

Ylenia Lucisano presenta domani, mercoledì 12 giugno 2019 alle 18.30 presso il Mondadori Megastore di Piazza del Duomo a Milano, il suo nuovo album di inediti dal titolo “Punta da un chiodo in un campo di papaveri”. Nell’occasione ci sarà anche uno showcase dove l’artista canterà accompagnata da Pasquale “Paz” Defina alla chitarra e Roberto Romano ai fiati. L’incontro sarà moderato dal collega Fabrizio Basso. Il disco è distribuito da Universal Music Italia ed è stato prodotto e arrangiato da Taketo Gohara, “Non mi pento” (dove ha suonato anche Renato Caruso) è il singolo che l’ha anticipato e per il quale l’ho intervistata (nel video qui sopra). L’album è stato registrato presso lo studio “Noise Factory” di Milano da Niccolò Fornabaio ed è stato masterizzato da Giovanni Versari presso “La Maestà Studio”. La cover e l’artwork del disco sono a cura di Corrado Grilli con i disegni della celebre illustratrice e fumettista Loputyne, le fotografie di Daniele Barraco. Sono curioso anche io di ascoltarla dal vivo con queste canzoni nuove, lei è proprio una persona deliziosa.

Ylenia Lucisano foto di Corrado Grilli

Ylenia Lucisano foto di Corrado Grilli

Prossimi appuntamenti

21 giugno a Terni (Festa Europea della Musica – Spazi Caos presso il Fat Art Club)

22 giugno a Milano (Festival Contaminafro)

7 giugno a Roma (Festival Femminile Plurale ideato da Michele Monina e Tosca presso l’Officina Pasolini)

29 giugno a Sulzano – BS (Albori Music Festival).

Ylenia Lucisano foto di Daniele Barraco

Ylenia Lucisano foto di Daniele Barraco

Info

www.ylenialucisano.com

www.youtube.com/YleniaLucisanoVEVO

www.facebook.com/YleniaLucisanoOfficial

http://instagram.com/ylenialucisano

https://umi.lnk.to/papaveri

Torna The Voice, stasera su @Rai2 #tvoi @ElettraLambo @THEREALGUE @_GigiDAlessio_ @InArteMorgan

Torna The Voice, stasera su Rai2

Torna stasera, martedì 23 aprile 2019 dalle 21.20, il talent di Rai2The voice of Italy” 2019 trasmesso anche da Radio 2. Giudici 4 debuttanti: Gigi d’Alessio, Elettra Lamborghini, Morgan e Gué Pequeno con Simona Ventura che conduce (prendendo di fatto il posto che fu di Costantino della Gherardesca). Unico esperto, che ha fatto anche X-Factor e Amici, è Marco Castoldi in arte Morgan per tutti gli altri è un vero debutto. A parte d’Alessio che oltre alla carriera arriva dal conservatorio, gli altri due lasciano un po’ a desiderare sia per qualità sia per esperienza. Guè almeno sa cosa siano successi e tour, la Lamborghini a musica pare zero, magari mi farò ricredere. Ma in questi programmi conta di più se si buca il video se si è personaggio, anche perché la parte musicale ha degli specialisti che sostengono il lavoro del team. Sarà una edizione il più social possibile, i giudici e Simona ne sono la prova, cosa che ormai è indispensabile. Nel video qui sopra la conferenza stampa di presetazione.

Come funziona

Come ormai si dovrebbe sapere il meccanismo è diverso nella fase di casting, i giudici ascoltano e scelgono senza vedere chi sta cantando, da li il titolo, al buio. Dovrebbe favorire la scelta della voce, anche se ben sappiamo che il personaggio ha una sua importanza, oggi più di sempre, anche nell’immagine e nel personaggio. Il gioco è al contrario perché poi il prescelto, sempre se è “reclamato” da più giudici, è lui a scegliere con chi andrà in squadra. A volte sorprende un po’ chi viene scelto, perché sembra molto lontano dal mondo del partecipante. Quest’anno su 8 puntate addirittura 5 saranno di Blind, rendendo il programma certo più snello ma forse molto, troppo, veloce nella seconda fase. Chi vince ha un contratto con la Universal.

Cosa non funziona

In Italia The voice non ha mai sfondato, quello che mi sembra il vero problema è il casting. Arrivano cantanti troppo da “piano bar”, tant’è vero che passato lo show nessuno ha lo spessore per emergere. Ma quando si sono viste eccellenze di qualità come i Bowland? Perché la professionalità della televisione nazionale non è da meno degli altri, la forza promozionale nemmeno, io credo proprio che il problema sia solo della fase precedente alla trasmissione. Per andare oltre qualche show televisivo non basta cantare bene o benino, serve uno spessore. Stasera sarò con le orecchie tese sperando di vedere un altro tipo di concorrenti dagli anni precedenti, l’impegno di Rai 2 meriterebbe.

Info

#TVOI

www.thevoiceofitaly.rai.it

https://twitter.com/THEVOICE_ITALY

https://www.instagram.com/thevoice_italy/

https://www.facebook.com/Thevoiceufficiale/

Kim il musical oggi al debutto

IMG_20190228_152045.jpg

Kim il musical oggi al debutto

Debutta oggi “Kim il musical”, lavoro di Thomas Centaro che l’ha scritto e ne cura la regia, questa sera Venerdì 8 Marzo 2019 al Teatro Pime di Milano (Via Mosè Bianchi, 94). Le musiche originali sono della sorella del regista Elena. Lo spettacolo sarà in scena anche domani 9 Marzo e nei prossimi 15 e 16 Marzo.

IMG_20190228_152207.jpg

Di cosa parla

Kim prende spunto dalle serie animate anni 90 tipo “ L’incantevole Creamy” e “Magica Emi” e racconta un po’ questo mondo musicale da teen idol a cavallo con la magia. Pare che si chiami Majokko questo stile, questo mondo. Pur amando la cultura nipponica ammetto ignoranza, colmeremo vedendo live, ma scherzi a parte alcune cose raccontate nella conferenza stampa mi hanno molto incuriosito. Non si tratta tanto di una storiella fine a se stessa ma racconta il dietro le quinte spesso crudele di una fantomatica “Fantastic music”. All’ombra dei riflettori la crudeltà di questo mondo, dove quando calano i like sei alla fine della carriera, dove l’estetica conta più del talento. Fino a scoprire che tutto non è come sembra. Ma non spoilerò troppo, anche perché si sono, giustamente, tenuti per loro alcuni risvolti e colpi di scena. La scelta di tenere i prezzi alla portata di tutti è una scelta di Thomas da premiare, così come si potrà comprare il cd con tutte le canzoni, in tiratura limitata, direttamente in teatro a 10 euro.

IMG_20190228_152209.jpg

Cast

 

Chiara Cremascoli (Kim)

Nikolas Lucchini (Kevin)

Beatrice Mariani (Melissa)

Sara Sironi (Isabel Martinez)

Daniel Friggi (Mito Young)

Thomas Centaro (Jack Larsen)

Elena Centaro (Giada Mori)

Alessandra Ruta (Barbara Grant).

Claudio Albertini, Gaia Cotronei, Valentina Ludovico, Silvia Pinto (cori)

IMG_20190228_153834.jpgCrew

Audio e luci: Andrea Centaro – Tecnico Video: Daniele Viola – Costumi di Kim: Andrea Tosetti – Foto: Michelangelo Cecilia – Artwork: Maria Antonietta Fanciullo – Grafiche e web: Andrea Centaro – Social e Press: Claudia Grohovaz – Media Partner: Poltronissima con Luca e Max – programma radiofonico in onda su Radio Stonata e Polito OndeQuadre.

Info

www.thomascentaro.com/kimilmusical

www.facebook.com/KimIlMusical

www.vivaticket.it/ita/event/kim-il-musical/123863

Apertura botteghino: h. 19:00 – Apertura sala: h. 20:00 – Inizio spettacolo: h. 20:45

Promo Cosplayers: € 16,00 (riduzione valida l’8 e il 9 marzo solo in cassa a teatro, presentandoti in costume che tu arrivi dal Cartoomics o in occasione del Carnevale sei il benvenuto)

Intero: € 18,00 + prevendita | Ridotto: € 16,00 + prevendita / Gruppi: € 16,00 + prevendita (online e nei punti vendita da 15 persone in su)

Promo Donne: € 16,00 (riduzione valida l’8 marzo online, nei punti vendita e in cassa a teatro)

“Più forti del ricordo” ecco LP di Carmen

“Più forti del ricordo” ecco LP di Carmen

Arriva da Amici, il talent di Maria de Filippi, ma più strettamente da Trapani in Sicilia. Si chiama Carmen Ferreri ed è nata nel 1999, però per modi sembra molto più grande dei suoi 19 anni, ed esce oggi (venerdì 8 marzo 2019) con “Più forti del ricordo”. Anzi la prima cosa che ho notato incontrandola in questa conferenza stampa (qui sopra nel video) è quando sia bella pulita questa ragazza. Con un’eleganza sia estetica che di modi davvero fuori dal comune, cosa che si ritrova anche nel suo modo di fare musica. Anche qui è molto più grande ed elegante della sua giovanissima età. Nel disco si è circondata di autori tanto talentuosi tanto giovani, praticamente tutti suoi coetanei. Cosa interessante, siamo sempre qui a dire i giovani questo i giovani quello e poi siamo noi a scrivere canzoni per loro. Virgin Records, lungimirante, ha selezionato per questa produzione una squadra di giovani veri: Giordana Angi, Giovanni Caccamo, Manuel Finotti, Virginio Simonelli, Niccolò Verrienti, Lorenzo Vizzini, Fabio Barnaba, Giulia Capone e GionnyScandal (che duetta in “Chissà se mi pensi”).

DSC06177.JPG

Instore tour

08 marzo Roma 16:00 Discoteca Laziale
09 marzo Milano

Vimercate

15:00

18:30

Mondadori P.za Duomo

Mondadori Torri Bianche

11 marzo Varese 16:00 Varese Dischi
12 marzo Torino 17:30 Mondadori Via Monte di Pietà
13 marzo Padova 15:00 Mondadori P.zza Insurrezione
14 marzo Bologna

Firenze

15:00

18:30

Mondadori Via D’Azeglio

Galleria Del Disco

15 marzo Frosinone 15:00 Mondadori Via Aldo Moro
16 marzo Napoli 18:00 Feltrinelli Stazione Centrale
17 marzo Piano di Sorrento

Salerno

15:00

18:30

Mondadori P.za Cota

Mondadori C.so Vittorio Emanuele

18 marzo Bisceglie

Foggia

15:00

18:30

Mondadori Bookstore

Mondadori Via Oberdan

19 marzo Lecce

Bari

15:00

18:30

Feltrinelli Via Templari

Feltrinelli CC Santa Caterina

DSC06174.JPG

Info

https://www.facebook.com/carmenferreriofficial/

https://www.instagram.com/carmen_ferreri.official

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=fabioricci-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B07NBCL21F&linkId=631035921f680c8efba15091077493fd

foto di www.fabioricci.it