Belita alla conquista del mondo ballando #leintervistesuldivano #intervistemilanesi

Belita alla conquista del mondo ballando #leintervistesuldivano #intervistemilanesi

Si chiama “Agora ou Nuca” ed è il nuovo LP di Belita, talento italo-brasiliano trasferitosi a Milano per la sua musica. Principalmente in bilico tra i reggaeton e la dance latina, è un disco in spagnolo (tranne un pezzo in portoghese) interamente scritto da questa talentuosa giovane artista. Questi suoni e questo genere non è esattamente nelle mie corde, invece Isabella, il suo nome di battesimo, mi entusiasma eccome. Un talento totale, cantante e danzante con grande qualità, dei video all’altezza delle grandi star mondiali del genere. Scrive e produce, con quelli di Massive Art Studio, le sue canzoni ma soprattutto è una ragazza che ha tanto da dire. Ha già grandi numeri nei social ed è molto facile pronosticare un grande riscontro.

P1011186.JPG

#leintervistesuldivano

Diciamocelo l’ho convinta a farsi intervistare sul divano, corrompendola con l’offerta del mio mistico Strudel Istriano, però il tempo è davvero volato. Percezione dell’intervista 3 o 4 minuti, tempo reale oltre 22 così come succede quando trovi chi ha voglia di chiacchierare liberamente raccontandosi. Sono così contento di questa artista che l’ho già invitata per il prossimo lunedì (25 novembre 2019) al Valore il mio programma a Radio Atlanta. Devo essere sincero mi piacerebbe molto lavorare con lei, considerando che il suo genere proprio non l’amo, fate voi quanto stimo Belita. Che bello vedere talento e qualità unite e un progetto artistico così a fuoco unito ad un sorriso contagioso. Dovrebbero vedere la sua intervista (e i suoi video) tante colleghe altezzose per imparare come si fa. Tanto che un’artista donna non mi entusiasma così, a 360°. Ma l’ho detto che canta anche molto bene? Vabbè mi ricompongo!

MUSICA_BELITA_SETEMBRO2019-177-Editar.jpg

Belita

Nata a Pordenone nel 1994 da padre italiano e madre brasiliana, Isabella Dall’Agnese (questo il suo vero nome) è un artista a tutto tondo: canta, balla ed è autrice dei suoi brani. Inizia fin da bambina a studiare canto, il quale studierà per cinque anni, e, solo dopo il primo anno, ottiene il suo primo riconoscimento vincendo una borsa di studio come “voce rivelazione” nel pordenonese. In concomitanza, studia anche ballo per undici anni a livello agonistico, passando da danza classica, a danza Jazz fino ad arrivare all’hip-pop. Trasferitasi a Milano comincia il suo percorso artistico registrando le sue prime cover di artisti tra le quali Alicia Keys e Adele, negli studi di registrazione Massive Arts di Milano, la quale lei stessa definisce come la sua seconda casa.

MUSICA_BELITA_SETEMBRO2019-146-Editar.jpg

Le ultime sue cose

Nel 2017 lavora alle sue prime canzoni inedite, ed è così che nasce “WAVES” di cui ne cura ogni singolo aspetto, decidendo anche la location del videoclip che viene girato nella stupenda Positano, città scelta dall’artista, perché rispecchia perfettamente il profondo significato della canzone. Il brano ottiene un notevole successo soprattutto sul web. A distanza di pochi mesi, si getta a capofitto nel mercato latino, registrando d’ora in poi brani in lingua spagnola, una delle quattro lingue che parla. Arriva, quindi, il suo secondo singolo dal titolo “AGORA OU NUNCA”, ed anche questa traccia si posiziona tra le canzoni più ascoltate facendo crescere la sua visibilità. Il video di questa canzone viene girato a Milano e raggiunge quasi mezzo milione di visualizzazioni su YouTube, diventando così il video più visto dell’artista. A fine 2018 lavora al suo nuovo album in uscita ad ottobre 2019. I primi tre singoli, i cui video sono stati interamente realizzati in Brasile.

Copia di ospite.png

Info

www.instagram.com/therealbelita/

www.facebook.com/therealbelita/

https://www.youtube.com/channel/UCfOFRYR5fR8XAPfkUzG4wjA

Radio Atlanta, Valore e Fabio Ricci su Tutto

74979148_704060446747922_2544113496849645568_n.jpg

Radio Atlanta, Valore e Fabio Ricci su Tutto

Il magazine settimanale Tutto ci ha onorati di uno spazio dedicato nel suo “Mondo Radio”. A cura di Luca Varani, con un articolo che racconta della storia di questa emittente milanese che non si è arresa. Passando tra le prime al web pur mantenendo numeri più che dignitosi e una programmazione qualitativa sia negli speaker che nella musica. Sempre attenta a tutto quello che si muove nella città ma non solo, visto che tra l’altro spesso si è anche in onda con la Liguria. Grazie Tutto e grazie a Luca!

75341126_483616445573839_4596658078182539264_n.jpg

Valore

Valore è il programma che il nostro fondatore, Fabio Ricci, conduce da oltre un anno a Radio Atlanta ed è un programma con, appunto, la ricerca del valore. La Teoria del Valore è stata teorizzata dal fondatore della Soka Gakkai, Tsunesaburō Makiguchi , che dice che per crearlo servono tre cose: bene, bello e guadagno. Insomma semplificando Valore è il programma radio delle cose belle. Dove la musica conta quanto il testo e l’arte quanto l’artista.

logo valore.png

Gli ospiti di Radio Atlanta

Le porte di Radio Atlanta sono notoriamente aperte, la schiavitù degli ascolti che generano pubblicità non essendo una radio “economica” non interessano molto. Si passa con disinvoltura dagli emergenti agli artisti affermati, dal dentista ai comici. Tante identità eterogenee che trovano il loro equilibrio in un’offerta mai banale e sempre attenta. Tanto del merito lo dobbiamo a Mauro Tosi che con grande passione regge il vessillo di questa emittente.

Chi fa la radio

Simone che conduce “Ma Veramente”, Paola & Francesco conducono “Safe and Sound”, Emilio Marchi conduce “Zona Marchi”, Paola e Giampiero conducono “Il Dente Avvelenato”, Demetrio conduce “Soul of Dreamers”, Lisa Mazzotti & Stefano Zigrino conducono “Radio Lumière”, Dott.Veterinario Piero Bianchi conduce “Amici a 4 Zampe”, Francesco Quero Davide Magagnino & Andrea Delle Donne conducono “Passo Carraio”, Marco Barcella e Davide Sechi conducono “Blah Blah Blah OndaRock On Air”, Mattia web master, Guido Rusconi Hardware e software, Elizabeth (LIs) social media manager.

Info

www.radioatlanta.it

www.fabioricci.it

Torna Valore a Radio Atlanta

valore orario nuovo 2019.jpg

Torna Valore a Radio Atlanta

Riprende stasera Valore il programma che conduco da un anno a Radio Atlanta. In diretta tutti i Lunedì dalle 21.30 fino alle 24, novità di stagione, dove solitamente la prima ora la passiamo con qualche ospite e la seconda con il classico programma. Valore è il programma delle cose belle, unisce “Bene, bello e guadagno” che per la teoria del Valore, tanto cara al fondatore della Soka Gakkai, di Tsunesaburo Makiguchi. Nel finale sempre un pezzo musica di www.melodybach.it

Il programma si chiude sempre un un suo brano strumentale

La musica

La migliore ovvio, avete mai sentito qualcuno che dice di mettere musicaccia? Quello che è importante è che il testo o l’atmosfera sia attinente ai testi, per lo più a braccio ma qualche volta c’è anche qualche monologo scritto nella settimana precedente. Lo scopo e incoraggiare a pensare, ad apprezzare, all’arte in modo diverso. La divulgazione dei buoni valori non è buonismo, non lo è mai stato. Di brutture i tg ce ne raccontano ogni giorno. A me non interessa dare spazio all’aria fritta delle “notizie tutte matte” che ogni radio mette in onda dalla mattina alla sera. Spesso, per altro, sono anche tutte inventate. Ma anche quest’anno ci saranno tanti ospiti artisti e non, sempre con qualcosa da dire.

Charlotte e Marco Ferradini ospiti dell'ultima stagione

 

Radio Atlanta Milano

La storia di Radio Atlanta Milano (prima in fm poi web) la trovate direttamente dal sito. Ma è un oasi, protetta anche dal wwf, di persone che amano la radio e non hanno mai smesso. Anche se non è più una cosa per “giovani” anche se è tutta nicchia. Ma una nicchia pensante, presente e partecipante della quale non potrei più fare a meno. Direi che mi sono già ritagliato anche troppo spazio, nel link qui sotto la dirette e il link ai miei podcast, parlando di me. Però Radio Atlanta un articolo lo meritava!

Info

https://www.radioatlanta.it

https://www.radioatlanta.it/our-services/valore/

www.fabioricci.it

www.melodybach.it

 

SanNolo il Festival della canzone di Milano

SANNOLO 2019 LOGO BIANCO.jpeg

SanNolo il Festival della canzone di Milano

Si nascondono sempre dietro il termine “semiserio” quando parlano del Festival di SanNolo, ma siamo alla terza edizione con tanti partecipanti anche interessanti. Si terrà il 27-28-29 marzo 2019 al cinema Teatro Beltrade di via Oxilia di Milano. Per i primi tre ci sono dei premi in soldi, considerando che l’iscrizione è anche gratuita non posso che fare tutti i miei complimenti agli organizzatori. Capaci di coprire con gli sponsor tutto quanto. Bravi davvero e mandate le vostre canzoni!

Nolo?

I vecchi milanesi, come me, saltano sulla sedia quando sentono nominare Nolo (nord Loreto) un nome inventato recentemente, per definire una zona precisa appena sopra la citata piazza. Certo anche l’Isola prima di chiamarsi Isola non si chiamava o aveva un altro nome. Quindi sarà il caso che ci si metta l’anima in pace, noi Doc. Però ripeto questi ragazzi si danno davvero da fare e una nuova zona che fa cose non può che essere piacevole. Il concorso è carino, i premi interessanti e il divertimento assicurato.

Processed with MOLDIV

Christian D’Antonio, Graziano Ostuni e Petra Loreggian

Inediti

Si gareggia con inediti, davanti ad una giuria Popolare, composta da residenti nel quartiere e una Giuria di Qualità composta da esperti del settore musicale, discografico e dei media. Che poi sono gli stessi tre moschettieri dell’anno scorso: Graziano Ostuni, Petra Loreggian e Christian D’Antonio. A seguire la manifestazione la “Lobby Gay” e anche Radio Nolo. Si suona accompagnati da musicisti o base, ovviamente portati da casa.

Le canzoni

Tutte le canzoni dovranno essere nuove. Le canzoni interpretate-eseguite dagli artisti dovranno essere nuove al momento dell’iscrizione a SanNoLo 2019 e rimanere tali fino alla loro prima esecuzione nel corso di SanNoLo 2019. Tutte le canzoni interpretate-eseguite dagli artisti dovranno avere, in sede di esecuzione live durante ciascuna delle serate, una durata che non superi i 4′ (quattro minuti). Sono ammesse eccedenze di alcuni secondi sulla durata indicata nel caso di incontrovertibili necessità artistiche e/o di stesura del brano.

I premi

Il premio principale per ciascuno dei primi 3 classificati è una “borsetta di studio” in denaro offerte dagli esercenti del quartiere

PRIMO PREMIO – Borsetta Oro – 700 euro
SECONDO PREMIO – Borsetta Argento – 500 euro
TERZO PREMIO – Borsetta Bronzo – 300 euro

Info

https://radionolo.it/sannolo/bando-di-gara-2019/

festival.sannolo@gmail.com

Judith Owen e Ginger Bander a Rock Files Live

Judith Owen e Ginger Bander a Rock Files Live

Nel programma di Rock Files Live, il programma di Ezio Guaitamacchi per LifeGate Radio sarà dal vivo. La serata sarà quella di Mercoledì 20 giugno 2018 alle ore 22 allo splendido Spirit de Milan in via Bovisasca al 59 (ingresso libero, iscrizione online sul forum), ci sarà Judith Owen. Presenterà il suo nuovo “redisCOVERed” con omaggi ai grandi della musica da Joni Mitchell ai Beatles ma anche da Chris Cornell e i Deep Purple. Apriranno la serata le Ginger Bender, che sono Alessandra Di Toma e Jeanne Hadley. A loro volta presenteranno “Tieni accesa la luce” il loro esordio discografico.

Info

ingresso libero registrandosi

https://www.lifegate.it/persone/radio

https://www.facebook.com/events/149680362426527/

https://www.lifegate.it/persone/eventi/rock-files-live-judith-owens

http://spiritdemilan.it

Daniela Ferrari (in salotto) Boschi torna con un singolo

Daniela Ferrari (in salotto) Boschi torna con un singolo

Si chiama “Ferrari in salotto” il nuovo singolo di Daniela Ferrari Boschi. Esce questo estratto dall’LP che si chiama “La signora delle Favole” (E-Team/Self). Che conterrà nove canzoni creati con Alessandro Sagresti per gli arrangiamenti di Enzo Messina. Tra l’altro questa canzone è nata, come sigla, per un programma radiowebfonico dell’artista milanese che è anche un’ottima speaker.

Daniela e Milano

Diciamocelo, ma chi a Milano non ha visto cantare Daniela? Strepitoso talento che ama lo swing, ma che si trova a suo agio con qualsiasi altro genere. Pensare che lei si è sempre ritenuta come prima cosa una ballerina… Dicevo strepitosa, perché ascoltarla cantare lascia davvero incantati. Di una precisione e tecnica davvero fuori dal comune, canta sempre come se fosse la cosa più naturale del mondo, per lei evidentemente lo è. A suo agio su un palco con una big band o in un locale con le sue basi, ma sempre straordinaria. Noi le vogliamo molto bene!

Info

https://www.facebook.com/danielaferrariboschi/

http://danielaferrariboschi.it

 

Parte stasera @THEVOICE_ITALY su @rai2 e Radio2

Parte stasera “The Voice of Italy” su Rai2 e Radio2

Parte questa sera, giovedì 22 marzo 2018 dalle ore 21.20, la nuova edizione Italiana del Talent che all’estero va molto meglio di X-Factor, ovvero “The Voice of Italy”. Sarà in onda sia su Rai 2 che su Radio 2. Qui da noi, per molti motivi ha sempre un po’ stentato. Ora si rilancia con la presentazione di Costantino della Gherardesca e un parco giudici completamente stravolto. Unica certezza il pilastro J-Ax al quale sono stati affiancati: Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. I giudici si sono presentati ad una conferenza stampa al Blue Note di Milano (qui nel video) settimana scorsa.

Costa la differenza

Costantino farà certamente la differenza, la sua ironia serafica più britannica di un plotone di britannici, presentando come lui può fare questo talent. Così diverso dagli altri è un totem di Rai2 per le sue ultime conduzioni. Senza considerare la sua forza social, ci sarà da ridere.

Cura dimagrande

Il talent è stato ridotto a 8 puntate, non sono tantissime, anzi. Le prime 4 dedicate alle “Blind Auditions” che sono la cosa più interessante del format. Gli aspiranti si esibiscono con i giudici di spalle, che solo se convinti dalla voce si girano e si mettono in trattativa per averli nella loro squadra (se altri si sono girati). Quest’anno però se nessuno ha scelto non avranno la possibilità, i giudici, di vedere chi hanno scartato. Anche perché le frasi di circostanza erano in effetti un po’ inutili.

Si parte in tanti

Ben 100 sono gli aspiranti concorrenti, accompagnati da un’orchestra live. Sostanzialmente 24 per serata. Solo 12 per team, per un totale di 24, saranno scelti. Poi ci saranno gli scontri sul palco. Ci sarà anche la possibilità di scippare, ad un collega giudice, un talento. Il tutto per rendere più giocoso il sistema. Poi un sacco di spareggi ed altro ancora che sinceramente non ho ben capito, ma tanto poi ce lo rispiegano. Il principale problema, a mio parere, era un po’ l’effetto karaoke delle precedenti edizioni. Però garantiscono che si è lavorato anche su questo. Ma in Costa we trust!

Info

#TVOI

https://www.facebook.com/Thevoiceufficiale/

https://twitter.com/thevoice_italy

@THEVOICE_ITALY