“Storia e Religioni dell’India” a Pavia

“Storia e Religioni dell’India” a Pavia

A partire da Domenica 10 novembre 2019 (dalle 14:30 alle 18:30) presso il Dojo Maharishi Sathyananda a Via Busca al 55A Mezzanino in provincia di Pavia si terrà il 1° Seminario teorico di “Storia e Religioni dell’India“. Condotto da Enrico Baccarini, che vedete sopra in una nostra intervista e sotto in uno dei tanti interessanti convegni sulle civiltà dell’Indo, porterà gli iscritti a conoscere di più questa affascinante cultura. Alla fine dei 3 moduli (le altre date saranno il 1 dicembre 2019 e il 19 gennaio 2020) sarà rilasciato un certificato di partecipazione finale. Il dojo andrebbe visitato anche vuoto, tanta è la pace e l’energia che questo posto trasmette a chi vi si reca. Di Enrico è fin troppo facile parlane bene, il suo amore per questa cultura e la sua ottima divulgazione affascinano sin dal primo istate. Fortunati ad averlo spesso gli amici pavesi, sarà il caso di iniziare ad organizzare qualcosa qui a Milano.

73137435_10218510786993484_711056673648672768_n.jpg

Sinossi del corso

I seminari di Storia e Religioni dell’India presso il Dojo Maharishi Sathyananda hanno lo scopo di formare e preparare lo studente a padroneggiare con competenza, profondità e sicurezza le molteplici e complesse conoscenze che sono parte di questo antichissimo ed articolato sistema culturale.

L’india e la sua storia

L’India e l’Oriente sono nella loro intima essenza realtà ancora oggi del tutto sconosciute in Occidente. Nel percorso di studio delineato in 3 incontri saranno approfondite le origini storiche di questa cultura (databile quantomeno all’8.000 a.C.) sia da un punto di vista archeologico che culturale/mitologico. Analizzeremo lo Yoga antico e l’evoluzione avuta con Patanjali e alla fine del XIX secolo. Analizzeremo il periodo Harappa, vedico, brahmanico e le innumerevoli sfaccettature dell’induismo fino alle recenti correnti neo-induiste. Studieremo come nacque il buddismo e come si è diramato e diversificato nei secoli così come il Jainismo e il Sikhismo.

Schermata 2019-10-30 alle 18.30.47

Secondo modulo

Nel secondo modulo affronteremo in dettaglio le diverse spiritualità e filosofie indiane, dalle Darshana ai vari sistemi teologici e di pensiero di cui questa realtà si compone focalizzando la nostra attenzione sul profondo retaggio contenuto all’interno dei suoi millenni di storia. Vedremo i concetti di Karma e le diverse vie di salvezza induiste, la Joitisha (astrologia) indiana, i Tantra e le sue sfaccettature fino a giungere al Vamachara, la via della mano sinistra indiana.

Miti e leggende induiste

I miti e le leggende induiste assieme alle epiche del Ramayana e del Mahabharata saranno approfondite e oggetto del terzo modulo in cui ci soffermeremo anche sui numerosi misteri che attorniano questa antichissima tradizione culturale. La danza e i mudra così come la visione dettata dall’Ayurveda e dall’arte marziale indiana (Kalaripayattu) completeranno, assieme ad altri temi, il nostro percorso formativo!

Info

https://www.dojoms.it

https://www.enigmaedizioni.com

Dojo Maharishi Sathyananda a Via Busca al 55A Mezzanino in provincia di Pavia

Per info, costi e prenotazioni obbligatoria scrivere a info@dojoms.it o telefonare allo 3515704241

L’audio libro di Mauro Biglino

L’audio libro di Mauro Biglino

Esce il primo audio libro di Mauro Biglino del suo “La Bibbia non è un libro Sacro”. A leggerlo è lo stesso autore, davvero instancabile, che si è ripromesso anche di leggere gli altri.

Il fenomeno Biglino

Mauro Biglino è davvero un fenomeno, tutti i suoi libri vanno a ruba e le sue conferenze sono sempre stra piene. Ma chi è lo scrittore piemontese? Per spiegarlo bene riprendo questa mia intervista dell’anno scorso dove oltre a presentarlo direttamente, si parla anche di quest’ultimo testo.

Traduttore per le San Paolo

La carriera di Mauro inizia come traduttore dell’Antico Testamento per le edizioni San Paolo, testi che ancora oggi si trovano sulle cattedre dell’università. Ma più il lavoro avanza e più si rende conto che quello che ci era stata raccontato in realtà nella Bibbia non si trova. Vere e proprie invenzioni teologiche.

Adoratori e odiatori

Non ci sono solo tantissimi, la maggior parte, adoratori di Biglino. Ma ci sono anche quelli che lo contrastano anche molto duramente. Così ha adottato il metodo del “facciamo finta che” quindi prendendo letteralmente la Bibbia nell’edizione “ufficiale” della Cei e leggendola. Poi ci sono le sue accurate traduzioni, ma la traduzione in materia religiosa è sempre molto delicata. Ma già letterlamente ci sono tante cose davvero che non tornano.

Info

https://unoeditori.com/dvd-e-cd/1272-audiolibro-la-bibbia-non-e-un-libro-sacro-vol-1-cd-audio.html

https://maurobiglino.it

intervista di www.fabioricci.it