La Smemo festeggia a #bookcity

13403749_10210146794894174_3755626711003280066_o.jpg

Ho rubato questa foto al profilo di Nico perché mi piace molto li racconta molto bene

La Smemo festeggia a #bookcity

Sabato 16 novembre alle ore 20, presso la Fondazione Feltrinelli in Viale Pasubio 5 a Milano, ci sarà una serata intitolata “L’agenda fatta di storie” dedicata ai 20 anni della piccola di casa Smemoranda la “12 mesi”. La presenteranno i condottieri Nico Colonna (che trovate sotto in una video-intervista fatta qualche tempo fa ma che racconta lui e questa avventura) e Gino&Michele, ospitando letture di Walter Leonardi, Marina Rocco e Ester Viola. L’evento sarà presentato da Marta Perego e ospiti musicali “I Siberia” che suoneranno brani ispirati alle storie contenute nell’agenda. L’ingresso sarà libero, gratis insomma.

Schermata 2019-11-13 alle 10.26.29

Gaudio Onlus

Alla serata parteciperà anche Gaudio Onlus, associazione che ha la missione di realizzare progetti concreti in favore di persone autistiche e delle loro famiglie, in occasione della stampa di Blue Diary, l’agenda visiva pensata per ragazzi con bisogni comunicativi speciali sviluppata in sinergia con Smemoranda, Fabula Onlus e Fondazione Fracta Limina. Questo è l’ultima delle tante iniziative dei terribili ragazzacci milanesi che già con la Smemo si distinguono sempre, facendola ad emissioni zero e piantando alberi per bilanciare il consumo della carta. Davvero difficile chiedergli di più.

Smemo_12 Mesi[1].jpeg

La dodici mesi

L’Agenda Smemoranda 12 mesi 2020 propone i racconti di Guido Catalano, Gioele Dix, Claudia Durastanti, Chiara Gamberale, Helena Janeczek, Marco Malvaldi, Marco Missiroli, Michele Mozzati, Nadia Terranova, Gino Vignali, Ester Viola e un’inedita graphic story del fumettista e musicista Davide Toffolo. L’agenda sarà anche ascoltabile grazie al Storytel, che renderà disponibili nel suo catalogo i contenuti della stessa. Servizio che si potrà provare per un mese con l’acquisto della stessa Smemo.

Info

www.smemoranda.it

www.facebook.com/smemoranda

www.youtube.com/user/SmemoOfficial

www.instagram.com/SmemoOfficial

www.storytel.com/it/it/

www.autismogaudio.org

Rappami il cuore a PluriVersi #intervistemilanesi

Rappami il cuore a PluriVersi

Sabato 21 settembre 2019 (dalle 19:30 alle 22:30) presso Wall street di via Pasteur al 2  a Milano, ci sarà la serata finale del laboratorio “Rappami il cuore” organizzato da Pluriversi . Oltre a Barbara Caputo che ha voluto e organizzato questa bella iniziativa ci saranno alcuni partecipanti che porteranno live i loro lavori. Si tratta di: Kuzko, Eudossia, Lidia e Yara. Ci sarà anche un buffet latino poi si balla con un DJ set a tutto ritmo. Per l’occasione sono andato ad intervistare Barbara per parlare di questa sua bella iniziativa. Oltre ad essere un’insegnante è artista ma soprattutto mamma, come non chiederle di queste nuove generazioni?

IMG_20190727_111317_BURST1.jpg

Barbara Caputo

Barbara Caputo è antropologa, ha compiuto ricerche in Tunisia sui luoghi sacri e in Italia sull’immigrazione. Nel 2009 ha fondato l’associazione PluriVersi, che si è occupata di intercultura e donne. Insegna diritto nelle secondarie superiori con lo scopo di dare una coscienza civile ai ragazzi.

70944111_2471179922943227_687220747617173504_o.jpg

Info

Ingresso libero

https://www.facebook.com/events/2431673046922891

https://www.facebook.com/pluriversimi

@LorenzoLuporini racconta Gaber nelle scuole @Giorgio_Gaber

Lorenzo Luporini racconta Gaber nelle scuole

Questa è la Gaber week, direi che Milano dovrebbe chiamarla così e basta, così approfitto per un’altra segnalazione. Dopo avervi raccontato del nuovi disco firmato da Ivano Fossati, sono andato a fare una bella chiacchierata con Lorenzo Luporini nell’ufficio della Fondazione (condiviso con la Goigest gestita dalla madre). Lorenzo porta l’eredità del Signor G direttamente nelle scuole, inviato dalla Fondazione Giorgio Gaber. L’ho conosciuto nel contesto della conferenza della scorsa settimana e mi è venuta voglia di parlarci un po’

Schivo ma di qualità

Lorenzo non è una persona che si mette in mostra. Trovo una cosa meravigliosa che abbia della qualità e che la esporti incontrando i giovani nelle scuole superiori, appena più giovani di lui. Mi documento e vado sempre un po’ a curiosare, oggi siamo in epoca social se non lo fai sei un pigro, le cose che ci sono in rete. Soprattutto quello che si mette di se. Ho scoperto anche un cantautore talentuoso che sta crescendo. Con idee e voglia di incontrare le persone.

Una famiglia importante

Quando si ha famiglie molto ingombranti non è certo facile avere il proprio spazio. Lorenzo ha un nonno che è una vera leggenda della musica italiana, una nonna attrice (e anche attiva politicamente) di una bellezza leggendaria. Senza dimenticare Dalia, sua mamma, che è un notissimo ufficio stampa ormai da parecchi anni. Ma credo che in questa fiducia nel mandarlo avanti, armato solo della “sua” chitarra (adesso, prima usava quella del nonno), abbia aiutato molto a dimostrare che la qualità qui c’è. Se non l’avete capito è il nipote di Gaber, la qualità scorre nel sangue e aspetto di sentire altre sue canzoni.

Info

www.giorgiogaber.it

info@giorgiogaber.it per informazioni (le scuole che volessero ospitare questa iniziativa)

Beat&Green con Sàndor

13268096_1785267708370577_1484642180725822290_o

Foto che gli ho rubato dal profilo FB visto che sorride

Oggi, 31 gennaio 2018 alle ore 17 presso Recreative12 in via Vitruvio 43 a Milano ci sarà una masterclass di Sàndor Von Mallasz dedicata agli alunni e ex alunni della struttura. L’ingresso è gratuito, basta registrasi, spazio permettendo, essendo tra poche ore: fate veloce.

Chi è Sàndor Von Mallasz

Per me è facile dirlo lo conosco da un’infinità di anni, detto così sembro anziano. Anzi lo sono. Sàndor si occupa di promozione della musica da tanti anni, però essendo un curioso ed appassionato è cresciuto occupandosi anche di diritti musicali. Dopo mezza vita nella discografia è diventato un libero professionista, dopo alcune esperienze è arrivato a Think Louder, network internazionale di consulenza strategica musicale. Insomma loro sono quelli dietro molti successi. Come lavorano e come si dovrebbe lavorare lo spiegherà oggi, magari me lo faccio raccontare in una prossima intervista. Però vale la pena perché oltre alle sue competenze strette il nostro è anche un appassionato/esperto di marketing. Non fatevi scoraggiare dal suo modo burbero (è pure sempre uno juventino), perché non è mai banale. Nelle provocazioni c’è sempre un ragionamento preciso. Ma ha una grossa qualità, ama davvero la musica.

Beat & Green

Partito dallo scorso settembre, sono delle vere masterclass dove esperti del settore musica si regalano in lezioni per i giovani musicisti. Avere davanti persone che questo lavoro lo fanno e l’hanno fatto sul serio, aiuta a crescere senza troppe illusioni. Moderato da Riccardo Sada, docente di Recreative12, si propone come un confronto davvero interessante. Oggi ci vado e poi magari vi racconto qualcosa nei prossimi giorni.

Info

www.recreative12.com

http://www.think-louder.net

servizio di www.fabioricci.it

40 anni di Smemoranda esce la 2018

IMG_0185Esce in questi giorni la numero 40, targata 2018, dell’agenda per studenti più famosa. Smemoranda, che poi non è più esclusivamente dedicata alle scuole, sarà in tanti formati e tanti colori. Ne trovate di tutti i gusti e quest’anno in versione Live! Presentata dai tre moschettieri Nico Colonna (del quale riciclo l’intervista dell’anno scorso sempre valida per contenuti), Gino e Michele presso l’Ostello Bello di Milano. Posto carino ma caldo da morire, ma tra interisti ci perdoniamo tutto #amala!

Contenuti di:

Antonio Albanese, Alessandro Barbero, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Boiler, Martin Castrogiovanni, Alessandro Cattelan, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Don Luigi Ciotti, Clementino, Gianluigi Donnarumma, Andrea Dovizioso, Fabri Fibra, Emanuele Fasano, Finley, Francesco Gabbani, Roberto Gagliardini, Lorenza Ghinelli, Giallappa’s band, Simone Giannelli, Gioele Dix, iPantellas, Ivan, Luciano Ligabue, Luciana Littizzetto, Stefano Mancinelli, Marta e Gianluca, Giacomo Mazzariol, Luke McLean, Federico Russo, Roberto Saviano, Skuola.net, Sfera Ebbasta, Gino Strada, Il terzo segreto di satira, Licia Troisi, Debora Villa, Bebe Vio, Nina Zilli, Ivan Zaytsev

Tante sorprese

Oltre alla possibilità, tramite un QR code, di leggere contenuti esclusivi in rete ci saranno tante piccole sorprese. Come gli adesivi o gli alberi (160.000) piantati, insieme con Eco Way, per recuperare il consumo di CO2 dovuti alla produzione delle 750.000 agente stampate li potete anche visitare a Pavia, Mezzana Bigli, Bastida Pancara e Monticelli Pavesi.

Info:

http://www.smemoranda.it

http://www.facebook.com/smemoranda

@SmemoOfficial

http://www.youtube.com/user/SmemoOfficial

http://instagram.com/smemoofficial

WhatsApp: 348-3989626

Snapchat: Smemorata

Junior Masterchef contro gli sprechi nelle scuole #zerosprechi

004

È partito oggi, con lo chef Bruno Barbieri all’Istituto ITC Pascoli di Milano, il progetto: Junior Masterchef e la missione Zerosprechi un progetto Sky per le nuove generazioni con incontri mirati a contenere gli sprechi alimentari . La seconda lezione si svolgerà lunedì 13 aprile a Roma, con l’intervento dello chef Alessandro Borghese insieme ai ragazzi della Scuola Borgoncini Duca, presso il Teatro Ghione. Tutto questo la settimana precendente all’avvio dell’edizione 2015, se seconda, dello show cooking italiano con anche Lidia Bastianich a comporre il terzetto dei giudici. Successivamente ci sarà del materiale disponibile gratuitamente per tutte le scuole

info:

I materiali multimediali saranno scaricabili dal sito juniormasterchef.sky.it