Måneskin in concerto a Milano

Måneskin in concerto a Milano

Tornano a Milano i Måneskin, per la precisione al Carroponte di Sesto San giovanni il 14 Settembre 2019. Tornano sull’onda di un successo non comune con 66 sold out per un totale di 135.000 spettatori, 12 dischi di platino e 4 dischi d’oro. Mica male per questi 4 ragazzi(ni) romani che si sono rivelati vincendo X-Factor (lo so ha vinto Licitra ma non se ne è accorto nessuno). Un successo tra i giovanissimi, ma anche tra le mamme pazze di Damiano David, veramente travolgente. Però mi sembra amministrati con molta saggezza da chi li guida. A me piacciono, quando li ho incontrati, per la conferenza stampa della finale del programma di Sky, li ho trovati interessanti. Non ho nessuna puzza sotto il naso

Måneskin.png

La band

Certo il cantante è sembrato da subito un predestinato ma gli altri tre non stanno indietro e sono: Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio. Crescono tutti e questa è una cosa buona, tanti amici e colleghi giornalisti avevano, ma forse continuano, a storcere il naso chiedendo chissà cosa. Io non so cosa si possa pretendere da una band così giovane, alla loro età suonavo già ma direi lontano dei loro livelli. Per i miei gusti sono già bravi, li aspetto nel tempo non solo mantenendo ma migliorando quello che hanno fatto fin ora. Che però a livello numeri non è mica male, leggete qui sotto! Ahhh “Torna a casa“, la canzone che tutti chiamano Marlena, solo su youtube è vicina agli 80 milioni di visualizzazioni…

Il ballo della vita tour

“Il ballo della vita tour”, dall’omonimo LP usciti per Sony Music, ha toccato i principali club italiani, totalizzando ben 7 live sold out al Fabrique di Milano, 6 concerti all’Atlantico di Roma (sold out) e altrettanti 6 all’Estragon di Bologna (sold out), e ha attraversato l’Europa facendo tappa a Barcellona, Madrid, Parigi (sold out), Zurigo, Berna (sold out), Amburgo (sold out), Stoccarda (sold out), Bruxelles, Londra (due date sold out), Monaco (sold out), Lugano (due date sold out). Il tour estivo ha già registrato il tutto esaurito al Roma Summer Fest il 23 giugno, e allo Sferisterio di Macerata, domenica 25 agosto.

Info

Carroponte di Sesto San Giovanni (MI) via Luigi Granelli 1 (davanti alla Coop)

info@carroponte.net

http://www.carroponte.net

https://www.facebook.com/carroponte/

biglietti: www.Ticketone.it

Apertura Porte – Ore 19:00 – Inizio Show – Ore 22:00

Posto Unico in Piedi – € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita

Annunci

Torna l’inferno di Carlo Cracco @skyuno

_DSC9639.JPG

Torna l’inferno di Carlo Cracco

Da questa sera, alle 21.15 su Sky Uno, torna la cucina da incubo di tutti gli aspiranti Chef, quella di Carlo Cracco di Hell’s Kitchen Italia. Saranno 20 concorrenti scelti tra gli aspiranti executive, che si sfideranno e sfideranno il giudizio del noto super cuoco ormai trapiantato a Milano. Ospiti vari tra i quali: Antonino Cannavacciuolo, Costantino Della Gherardesca, La Pina e Cristiano Tomei. Mentre Sybil Carbone (finalista della prima edizione del programma) e Mirko Ronzoni (vincitore della seconda) si occuperanno di coordinare lequadre. La sala affiadata al maître Luca Cinacchi “Luchino” e la regia sarà Umberto Spinazzola

Info

http://hellskitchen.sky.it/

MasterChef parola ai finalisti #MasterChefIt @skyuno @MasterChef_It

MasterChef parola ai finalisti

Celebrati appena ieri sera ecco che oggi, venerdì 9 marzo 2018, i tre giovani aspiranti chef della finale di MasterChef Italia si presentano alla stampa. Simone (Scipioni) il vincitore, Caterina (Cataryna) seconda e terzo Alberto. Nel video potete vedere la conferenza stampa per intero. Poi c’è stato modo di fare 4 chiacchiere con loro, soprattutto con Alberto. Cosa molto carina perché si è potuto andare un po’ oltre alla formalità di queste situazioni. Poi da appassionato di funghi ad appassionato di funghi… ci siamo capiti!

Già ripartiti per Celebrity MasterChef

Si è chiusa ieri sera e già giovedì riparte la versione del programma per vips. Che poi sono soprattutto vips appassionati di cucina perché è in tutto per tutto uguale alla versione “normale”. Unica differenza sarà nei giudici che restano Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo. Antonia Klugmann non sarà presente. Un po’ mancherà quel suo tocco raffinato, mi spiace davvero che nelle primissime puntate sia stata molto attaccata in rete, con un atteggiamento bullista davvero vergognoso. Anche parlando con i ragazzi è emersa la sua umanità, celata da un po’ di timidezza.

Masterchef 2019 come partecipare alla prossima edizione

Lo so fa ridere ma è così, sono già partiti le selezioni per la prossima stagione di MasterChef Italia, c’è un forum da compilare, sul sito, masterchef.sky.it/casting oppure si può inviare un messaggio WhatsApp al numero 348.1501820. Se conoscete a fondo la cucina e gli ingredienti, ma soprattutto se avete qualcosa da raccontare fatevi sotto.

Info

masterchef.sky.it

twitter.com/MasterChef_It – #MasterChefIt

twitter.com/SkyUno

facebook.com/MasterChefItalia

facebook.com/skyuno

instagram.com/masterchef_it

instagram.com/skyunohd

Torna Alessandro Cattelan @skyuno @EPCCattelan

Lunedì torna Alessandro Cattelan @skyuno @EPCCattelan

Torna questa sera, lunedì 22 gennaio, il late show di Sky Uno condotto da Alessandro Cattelan: EPCC (e poi c’è Cattelan). Tra gli ospiti già confermati: Bruno Vespa, i Måneskin, Jean Paul Gaultier, Zerocalcare, Giorgia, Ghali, Antonia Klugmann, Fabio Rovazzi, Elettra Lamborghini, Francesca Michielin, Frank Matano e Massimo Popolizio, Pierfrancesco Favino. Sarà la quinta edizione.

Quotidiano

Resta il formato quotidiano sperimentato con successo l’anno scorso. Così come ci saranno le interviste e i giochi, nei quali il casalingo di Voghera (il t9 suggeriva conduttore) coinvolge i suoi ospiti. Così come restano i fedeli e strepitosi Street Clerks, la band fiorentina che presenta la vera novità della stagione… il batterista suonerà seduto e con una batteria comune. Nel senso che di solito suonava in piedi con un set da musicisti di strada. Appunto.

Novità

Poche, forse nessuna realmente perché il format funziona bene. La leggerezza con la quale ci si diverte ogni puntata merita di restare fedele a se stessa. Perché cambiare un meccanismo che funziona, forse anche per questo sentirete, nel video qui sopra, che in effetti di domande particolari non ce n’erano molte. Anche perché quasi tutte anticipate dal giochino dei bigliettini.

Tradizione

Si parte con Cesare Cremonini, ormai feticcio del programma, non si inizia una nuova serie senza il cantautore bolognese. Così come ci sarà l’ottima spalla di Marco Villa (tra gli autori del programma). Oltre a Marco il programma è scritto, Ale compreso, da: Matteo B. Bianchi, Carlo Crocchiolo, Federico Giunta, Luca Monarca, Luca Restivo, Ugo Ripamonti, Andrea Sansalone, Mariagiulia Bertucci per la regia di Alessio Muzi.

Info

www.skyuno.it/epcc
#EPCC
Twitter: @skyuno @EPCCattelan
facebook.com/SkyUno
facebook.com/epccattelan
instagram.com/skyuno
instagram.com/epccattelan

Conferenza stampa finalisti x factor 2017 #xf11 @skyuno @Xfactor_Italia

Conferenza stampa finalisti x factor 2017 #xf11 @skyuno @Xfactor_Italia

Conferenza stampa dei finalisti di X-Factor 11, tenuta oggi mercoledì 13 dicembre 2017 al Forum di Assago a Milano. Presenti i vertici di Sky, il presentatore Alessandro Cattelan, il genio di Luca Tommassini che è il direttore artistico e ovviamente i 4 finalisti: Lorenzo Licitra, i Maneskin, Enrico Nigotti e Samuel Storm. La finale sarà domani in diretta su Sky Uno, proprio al Forum.

Come arrivano i finalisti

Arrivano bene con già i loro inediti lanciati, dalla quinta puntata, soprattutto già digeriti dal grande pubblico. I romani Maneskin sono favoritissimi anche a fronte di una grande sfrontatezza sul palco e un discretissimo impatto scenico e musicale a dispetto dell’età davvero giovanissima. Arrivano appena ai 18 anni (il cantante), ma giurano di avere grande gavette alle spalle ed in effetti si vede. Pare anche con tanti pezzi già scritti, italiano compreso. Quindi aspetto curioso. Lorenzo Licitra ha grandi possibilità, la cosa che più mi lascia perplesso è come troverà pezzi adatti alla sua straordinaria vocalità. Gli autori che fanno grandi pezzi cantabili da un tenore… magari li daranno più volentieri ad un Bocelli. Ma chissà. Enrico Nigiotti è quello indubbiamente più definito o più pronto, sarà anche per l’età diversa e le esperienze. L’inedito è carino, ma da solo non fa molto. Ultimo ma non ultimo Samuel Storm che dalla sua ha l’internazionalità del prodotto. Ha una vocalità davvero unica e riconoscibile, scrive pezzi più che discreti e dalla sua è anche giovanissimo.

Alla finale

Alla finale, che è molto più simile ad un concerto che ad uno show televisivo, ci saranno anche artisti come James Arthur, Ed Sheeran, Tiziano Ferro (che è anche un fan della trasmissione) e gli ultimi vincitori i Soul System.

Info

xfactor.sky.it

Twitter: @Xfactor_Italia

Topic ufficiale: #XF11

Facebook: facebook.com/xfactoritalia

Instagram: instagram.com/xfactoritalia

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fmedia%2Fset%2F%3Fset%3Da.10154836205701883.1073741939.536451882%26type%3D3&width=500” target=”_blank” rel=”noopener”>Nel link qui sotto le nostre foto 

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fmedia%2Fset%2F%3Fset%3Da.10154836205701883.1073741939.536451882%26type%3D3&width=500

“Come è profondo il mare” torna Lucio su @skyarte

“Come è profondo il mare” torna Lucio su @skyarte

Torna Lucio Dalla, con il suo “Come è profondo il mare”, con un documentario molto bello di Sky Arte (in onda stasera per la prima volta 21.15). Ieri, 22 novembre 2017 è stato presentato nella nuova sede della Sony di Milano. Presenti oltre ad Alessandro Colombini e Ron, produttore il primo e anima pulsante del progetto il secondo, diversi addetti ai lavori e naturalmente la stampa.

Edizione discografica

Dal 24 novembre torna nei negozi in due versioni la “legacy edition”. In CD con 7 brani live in versione inedita e un libretto di 40 pagine il primo mentre il secondo è rimasterizzato con le stesse caratteristiche. Verrà pubblicato sul canale Vevo di Lucio Dalla il videoclip di “Come è profondo il mare” con Luca Carboni e con la regia di Gianluca “Calu” Montesano

“33 GIRI – Italian Masters”

“33 GIRI – Italian Masters” è il nome del ciclo che il canale satellitare dedica ai grandi della musica italiana. Si riaprono le sale d’incisione, si montano i master originali delle registrazioni andando a scoprire cose che spesso sono andate perse, anche solo nella fase di mixaggio. Certo sentire raccontare Ron di come si lavorava e come si suonavano o cantavano le cose a quei tempi da solo varrebbe la visione.

DSC02777

Al via i Live di X-Factor 11 @sky_uno @XFactor_Italia

Al via i Live di X-Factor 11 @sky_uno @XFactor_Italia

Da giovedì 26 ottobre 2017, alle 21.15 in diretta e in esclusiva su Sky Uno, partiranno i Live di X-Factor 11. A condurre sarà il grande Alessandro Cattelan, una certezza e per me ad oggi resta il migliore in assoluto nel suo ruolo. Al tavolo dei giudici Mara Maionchi, Levante, Manuel Agnelli e Fedex. Come di consueto Luca Tommassini sarà ad occuparsi della parte artistica ma quest’anno sarà anche, come se non facesse già abbastanza, l’inviato speciale social.

Il riciclo

Prima di tutto vorrei parlare di questa cosa molto bella, Sky si impegna ad economizzare riciclando i materiali usati per le scenografie e i costumi. Impegnato in questa cosa sarà proprio Tommassini, ne abbiamo chiacchierato a margine della conferenza dove mi ha raccontato con molta passione di questo aspetto meno noto ma così importante. Certo economizzare è importante in ogni produzione ma si spenderebbe meno a prendere cose da poco buttandole. Invece la sfida è avere qualità senza spreco. Un po’ come tutto il cibo che negli show di cucina viene poi donato.

Ospiti

Quest’anno sono già stati annunciati diversi super ospiti. Nel perfetto stile dello Show si esibiranno live e spesso, ma volentieri, duetteranno con i concorrenti. I temi saranno sempre molto sociali, perché lo show si è sempre distinto per avere tematiche comunque di valore. Tra gli altri vedremo: Negramaro, Sam Smith, Noel Gallagher, Dua Lipa, Harry Styles, le Ibeyi. E i giudici, Fedez con J- AX, Manuel Agnelli con gli Afterhours e Levante

Strafactor

Appena finito X-Factor inizia Strafactor. Quest’anno quasi clone del main show, con Elio, Drusilla Foer e Jake La Furia. Conduce Daniela Collu mentre Aurora Ramazzotti condurrà il Daily (dal lunedì al venerdì alle 19.40 su Sky Uno) dove si potranno vedere giudici, producer e concorrenti al lavoro tutti i giorni. Spesso sono molto interessanti didatticamente, ascoltare i consigli a partecipanti in realtà è molto incoraggiante anche per chi da casa vorrebbe fare l’artista.

Under Uomini

Fedez sarà affiancato dal producer Fausto Cogliati. Con lui Gabriele Esposito (18) Samuel Storm (19) e Lorenzo Bonamano (20). Di questi sicuramente Storm è il fuoriclasse. Voce da trentenne affermato a livello mondiale, non da ragazzino che arriva da una vita difficile. Tra i possibili finalisti

Gruppi

Manuel Agnelli sarà affiancato dal producer Rodrigo D’Erasmo guidando i gruppi. Ci saranno: i Maneskin con Damiano (18), Victoria (17), Thomas (17) e Ethan (16), Sem&Steen Salvatore e Stefano ed infine i Ros con Camilla, Kevin e Lorenzo. Tutte tre le band giovanissime, praticamente under, e molto interessanti. I Maneskin vivono della fantastica presenza scenica di Damiano così come i Ros della bravissima Camilla (sembrano un po’ i figli dei moosek). La scommessa è quella di Sem&Steen cosa che ho chiesto direttamente a Manuel. Lui scommette su di loro per fare un percorso diverso da tutti gli altri, dice che sono gli unici che possono portare, con vocalità e personalità così particolari, un tocco di punk ed eseguire pezzo molto lontani da tutti gli altri. Mi fido e aspetto con curiosità anche se immaginandoli tra le grinfie di Tommassini… chissà!

Over

Mara Maionchi sarà affiancata dal producer Ioska Versari. Ha tre talenti davvero notevoli, credo che almeno due potrebbero arrivare in finale. Uno è il mio preferito Andrea Radice, il pizzaiolo napoletano con anima soul. Se mai vocalmente Napoli produrrà un erede di Pino Daniele questo ragazzo potrebbe proprio coprire quell’immenso vuoto che Pino ha lasciato. Poi il tenore Lorenzo Licitra che dalla lirica salta nel pop e così come fece Bocelli ha tutte le carte in regola per essere un successo internazionale unendo il bel canto di casa nostra con qualità che all’estero apprezzano molto. Infine terzo possibile fuoriclasse di Mara è Enrico Nigiotti, anche lui andrebbe a coprire un buco, quello che Grignani ha perso l’occasione di riempire, del mercato nazionale. Diciamo che Mara, oltre ad essere bravissima, si è trovata tre possibili finalisti, davvero di grande possibilità.

Under Donne

Infine arriva Levante con l’aiuto del producer Antonio Filippelli con le sue ragazze: Camille Cabaltera (17) dalle filippine molto talentuosa, Virginia Perbellini (23) e Rita Bellanza (20). Rita che ha una storia particoalre e tanta emotività da portare sul palco. Ma mi sembra in assoluto la categoria più debole

Info

Twitter: @Xfactor_Italia

Hashtag ufficiale: #XF11

Facebook: facebook.com/xfactoritalia

Instagram: instagram.com/xfactoritalia