Måneskin in concerto a Milano

Måneskin in concerto a Milano

Tornano a Milano i Måneskin, per la precisione al Carroponte di Sesto San giovanni il 14 Settembre 2019. Tornano sull’onda di un successo non comune con 66 sold out per un totale di 135.000 spettatori, 12 dischi di platino e 4 dischi d’oro. Mica male per questi 4 ragazzi(ni) romani che si sono rivelati vincendo X-Factor (lo so ha vinto Licitra ma non se ne è accorto nessuno). Un successo tra i giovanissimi, ma anche tra le mamme pazze di Damiano David, veramente travolgente. Però mi sembra amministrati con molta saggezza da chi li guida. A me piacciono, quando li ho incontrati, per la conferenza stampa della finale del programma di Sky, li ho trovati interessanti. Non ho nessuna puzza sotto il naso

Måneskin.png

La band

Certo il cantante è sembrato da subito un predestinato ma gli altri tre non stanno indietro e sono: Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio. Crescono tutti e questa è una cosa buona, tanti amici e colleghi giornalisti avevano, ma forse continuano, a storcere il naso chiedendo chissà cosa. Io non so cosa si possa pretendere da una band così giovane, alla loro età suonavo già ma direi lontano dei loro livelli. Per i miei gusti sono già bravi, li aspetto nel tempo non solo mantenendo ma migliorando quello che hanno fatto fin ora. Che però a livello numeri non è mica male, leggete qui sotto! Ahhh “Torna a casa“, la canzone che tutti chiamano Marlena, solo su youtube è vicina agli 80 milioni di visualizzazioni…

Il ballo della vita tour

“Il ballo della vita tour”, dall’omonimo LP usciti per Sony Music, ha toccato i principali club italiani, totalizzando ben 7 live sold out al Fabrique di Milano, 6 concerti all’Atlantico di Roma (sold out) e altrettanti 6 all’Estragon di Bologna (sold out), e ha attraversato l’Europa facendo tappa a Barcellona, Madrid, Parigi (sold out), Zurigo, Berna (sold out), Amburgo (sold out), Stoccarda (sold out), Bruxelles, Londra (due date sold out), Monaco (sold out), Lugano (due date sold out). Il tour estivo ha già registrato il tutto esaurito al Roma Summer Fest il 23 giugno, e allo Sferisterio di Macerata, domenica 25 agosto.

Info

Carroponte di Sesto San Giovanni (MI) via Luigi Granelli 1 (davanti alla Coop)

info@carroponte.net

http://www.carroponte.net

https://www.facebook.com/carroponte/

biglietti: www.Ticketone.it

Apertura Porte – Ore 19:00 – Inizio Show – Ore 22:00

Posto Unico in Piedi – € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita

Aprile a tutto Vinile e Andrea d’Alessio #milanostasera

Aprile a tutto Vinile e Andrea d’Alessio

Dopo la bella serata sera dello scorso 10 aprile di Andrea d’Alessio, giovane strepitosa voce che si è distinto dal talent X-Factor si replica stasera. Con il suo omonimo napoletano non c’entra nulla musicalmente, anzi Andrea ha una vocalità molto moderna e internazionale. Questa sera bissa con il suo repertorio Soul e R&B. Stasera giovedì 18 aprile 2019 da non perdere al Vinile di Milano. La prossima volta organizziamo una bella intervista che se lo merita. Sotto il video che mostra cos’è il Vinile, dovrebbe fare pagare il biglietto come museo del vintage/nerd ma… ingresso libero si paga solo la consumazione.

Il programma

Se Vi siete sempre chiesti come nasce uno spettacolo musicale e se amate le proposte originali, al limite dell’unicità, ecco l’occasione (anzi le occasioni) giusta (e) per Voi: Mercoledì 10 Aprile (e in replica il 18 Aprile), al Vinile di Via Tadino 17 Andrea D’Alessio proporrà con due diversi appuntamenti, uno alle ore 20 e l’altro alle 22.30, una anteprima di quello che in futuro diventerà il suo spettacolo- Sarà una vera e propria prova aperta, un modo per verificare una “scaletta” che pesca tra i classici del Soul, del Rhythm and Blues, della dance e ovviamente tra i brani del suo repertorio, il tutto eseguito in maniera assolutamente inedita: utilizzando come unico strumento la sua incredibile voce capace, grazie all’ausilio della fidata loop- station, di suonare come una vera e propria band. Ma soprattutto un percorso lastricato di cover-video di successo, e dai singoli Goodbye, Chi per un sogno non mente e Un altro Mondo, brani che sono il preludio al Suo primo album di prossima uscita

Info

VINILE – Via Tadino 17 Milano 02 36514233 – 348 5637867
vinilemilano@gmail.com

www.vinilemilano.com

www.facebook.com/VINILE.MILANO

X Factor 12 la finale! @Xfactor_Italia #skyuno

X Factor 12 la finale! @Xfactor_Italia #skyuno

DSC05609.JPG

Anche quest’anno una edizione record di X-Factor, partita sembrava in maniera difficile con le polemiche legate all’esclusione di Asia Argento. Quasi fosse arrivato un po’ il declino, invece la china è stata risalita con giovani talentuosi. Quello che stupisce ogni anno è che, grazie al lavoro di scouting, ci siano concorrenti sempre interessanti. In finale sono arrivati Anastasio (super favorito), i Bowland (appena dietro), Luna e Naomi. Queste ultime due bravissime ma in prospettiva fuori dal talent un po’ più difficili da piazzare, per la difficoltà di scrivere pezzi adatti alle loro voci. Anche se quello di Luna sta già spopolando in radio, grazie al testo scritto da Jake La Furia. Due che mi piacevano molto come Matteo Costanzo (eliminato alla prima puntata) e Martina Attili, che mi risulta abbia già firmato un contratto pluriennale ed è una ottima scelta per chi l’ha fatto sono stati eliminati. Per il resto direi che siamo al dunque con le cose più interessanti. Anastasio ha carisma e potetica, dato per vincente anche se è il meno “cantante” ma certo è il più ricco di x factor. I Bowland oltre ad essere persone deliziose, ieri ci ho scambiato 4 chiacchiere, sono musicisti e artisti già definiti. Solitamente quelli così pronti non arrivano ai live per molti motivi, uno su tutti che mancherebbe tutta la storia che il programma aggiunge al talento quello che gli manca, ma direi ottima eccezione. Di Luna, 16 anni, nulla da dire se non chissà se riuscirà ad avere poi pezzi all’altezza del suo enorme talento e della sua piccola grande forza. Discorso difficile per Naomi solo per la parte autoriale, speriamo trovino canzoni all’altezza delle sue notevoli qualità vocali. Con stasera si chiude anche quest’anno con il talent che mi diverte di più, ma da domani iniziano i nuovi casting!

DSC05600.JPG

La finale

Marco Mengoni che duetterà con i finalisti, super ospiti i Muse poi ci saranno anche Ghali e i Thegiornalisti il tutto mentre da quattro ne rimarrà uno soltanto. Ovviamente dal Forum di Assago in diretta sia su Sky Uno che su TV8 in chiaro. Fedez, Manuel Agnelli, Mara Maionchi e Lodo Guenzi hanno un concorrente per uno, nessuno è arrivato a mani vuote. Nella finale solitamente domina il fair play e le danze saranno condotte da Alessandro Cattelan. Prova del nove anche per Simone Ferrari che quest’anno si è occupato della direzione artistica.

DSC05579.JPG

I brani

Anastasio, della squadra Under Uomini di Mara Maionchi, unisce la rabbia rap allo spessore da cantautore e ha scelto come suo Best of: Se piovesse il tuo nome, Generale eThe Wall. Lo studente ventunenne di Meta di Sorrento si è presentato alle selezioni con il suo inedito La fine del mondo, che è il pezzo da lui scritto con il quale spera di aggiudicarsi il titolo di vincitore della dodicesima edizione del talent di Sky.

Lodo Guenzi, giudice dei Gruppi, porta al Forum i Bowland, la formazione iraniano-fiorentina composta da Saeed Aman (35 anni) alla chitarra e alla tastiera, Pejman Fani (35 anni) che suona ammennicoli ritmici e Leila Mostofi (31 anni), la voce del gruppo. I tre hanno scelto per il Best of: Sweet Dreams (Are Made of This), Senza un perché e Seven Nation Army.Il loro inedito è Don’t Stop Me.

A rappresentare le Under Donne di Manuel Agnelli c’è la sedicenne sarda Luna. Nel suo percorso Luna ha dimostrato di essere un’artista molto versatile per la sua età, cantando e rappando al pianoforte. Il suo Best of include i brani Mica Van Gogh, God is a Woman e Blue Jeans, mentre il suo inedito è intitolato Los Angeles.

Infine Naomi, la ventiseienne napoletana che si è presentata alle audizioni con il suo background lirico per poi rivelarsi anche una rapper straordinaria. Dopo aver proposto il suo inedito Like The Rain (Unpredictable), Naomi ha mostrato una grinta che ha sorpreso tutti, anche il suo giudice Fedez quest’anno alla guida degli Over. In finale porta i suoi Best of: Bang Bang, Look at me now e Never enough.” Questo l’ho lasciato direttamente dal comunicato stampa visto che era scritto già bene. 

DSC05588.JPG

Info

X Factor 2018 è un programma di Peppi Nocera, Lorenzo Campagnari, Marco Curti e Antonio Vicaretti. A cura di Andrea De Cristofaro. Regia di Luigi Antonini. Direttore della fotografia Ivan Pierri. Scenografie Luigi Maresca. Direttore artistico Simone Ferrari.

www.xfactor.sky.it

www.facebook.com/xfactoritalia

www.instagram.com/xfactoritalia

Twitter: @Xfactor_Italia

Hashtag ufficiale: #XF12

articolo di www.fabioricci.it

Eujenia al Memo di Milano

Eujenia al Memo di Milano

Si esibirà la cantante/performer Eujenia al Memo di Milano, di via Monte Ortigara 30 dalle ore 21. L’avevo notata ad x-factor qualche anno fa, incomprensibilmente, ma forse no, non passò il turno per andare ai live. Discorso da chiudere in un istante, il talent non cerca artisti pronti, perché la narrativa dove sono loro a formare l’artista si perderebbe. Eugenia invece è un talento finito, oltre a cantare balla e molto bene, uno spettacolo sicuro live. Non resta che andare a sincerarsene al Memo Lunedì 1ottobre 2018

35376809_10211264600066563_5221375854663172096_n.jpg

Eujenia

Nel live con lei ci saranno anche ospiti speciali tra cui Massimo Morini, Giuseppe D’amati, i Vinile 45 con Karim Domo e Christopher Hart, non mancheranno anche varie cover sempre nel suo stile molto internazionale. Il disco lo sto ascoltando ora, sicuramente è adatto da sentire se si sta in piedi e si può ballare, non è un disco da divano (Fabio alzati!). I suoni sono molto r’n’b e hip hop ma testi rigorosamente in italiano. Secondo me è una performer, cosa rara in Italia, davvero interessante. Andrò a curiosare sicuramente.

15267615_10207363085131128_3184574953645549642_n

Cosa dice del suo lavoro

«Tema per me molto importante è la figura della donna nella società, che purtroppo ancora oggi, spesso non viene rispettata ma al contrario sottovalutata e sminuita. Tante volte ho vissuto personalmente questo tipo di situazioni, ma ho sempre dimostrato agli altri e a me stessa il mio valore, senza mai scendere a compromessi e raggiungendo i miei obiettivi con le mie sole forze». (Eujenia)

Info

http://www.eujenia.it/

www.facebook.com/EuJenia.Music/

www.instagram.com/eujeniamusicofficial/

www.facebook.com/RustyRecordsItaly/

https://www.facebook.com/events/2140952619490440/

Memo Restaurant Music Club – Via Monte Ortigara, 30 – Milano

Lunedì 1 ottobre – ore 21:00 – Ingresso € 15 (consumazione compresa)

Prenotazione tavoli: Tel. +39 02 54019856 – info@memorestaurant.com

Cattelan torna… a Teatro #epcc @alecattelan @EPCCattelan @StreetClerks @emrata

Cattelan torna… a Teatro #epcc

Torna #epcc il programma di Sky Uno che vede Alessandro Cattelan in versione “late night show”. Però lascia la casa di Rogoredo, nella sede di Sky, per approdare al e in Teatro Franco Parenti di Milano. Lo show è stato presentato direttamente al teatro milanese, sede anche dei Bagni Misteriosi. Ale sempre in forma circondato dai suoi inseparabili Street Clarks oltre che, ovviamente, dagli autori. Capeggiati da Marco Villa che fa anche la spalla nel programma. Non c’è molto da dire, la formula del programma è sempre la stessa, perché funziona e bene. Ci si diverte davvero, cosa rara in TV.

Berlusconi e gli ospiti

Il primo ospite poteva essere Silvio Berlusconi, che però all’ultimo si è defilato. Ma non siamo stati scontenti noi maschetti per la presenza della splendida Emily Ratajkowski ci sarà anche Tommaso Paradiso. Seguiranno nelle prossime puntate: Chiara Ferragni, Andrea Bocelli, Alex Del Piero, Andrea Dovizioso, Daria Bignardi, Roberto Saviano, Guè Pequeno, Monica Cirinnà, Roberto Mancini, Valerio Mastandrea. Ci saranno partecipazioni di: Elisabetta Canalis, Alessandro Borghi, Diego Passoni, Thegiornalisti, Benji&Fede, Salmo, Achille Lauro e Quentin40.

DSC04657.JPG

Info

dal 25 settembre 2018 alle 21,15 ogni martedì per 6 puntate in onda su Sky Uno

www.skyuno.it/epcc
#ufficiale: #EPCC – Twitter: @skyuno @EPCCattelan
www.facebook.com/SkyUno
www.facebook.com/epccattelan
www.instagram.com/skyuno
www.instagram.com/epccattelan

Gli Urban Strangers raccontano U.S. e non solo @casalavica@Urban_Strangers #intervistemilanesi

Gli Urban Strangers raccontano U.S. e non solo

Da venerdì 7 settempre 2018 sarà in tutti i negozio e gli e-store “U.S.” il nuovo LP degli Urban Strangers. Composto da loro e prodotto da Raffaele Ferrante (Rufus) è un disco interamente in italiano. Come testi perché di “italiano” ha davvero poco. Avanti con l’intervista (sopra nel video) e le considerazioni del disco di Alex e Genn (in ordine alfabetico).

Urban Strangers

Li abbiamo conosciuti con X-Factor, ma avevano iniziato con i video su Youtube in una cameretta. Poi è arrivata Casa Lavica che ne ha capito subito le grandi potenzialità. Così insieme hanno costruito mattone dopo mattone, instancabili esibizioni ovunque un seguito notevole. Ora è il momento di spiccare il volo a partire da questo U.S.

Gli Urban Strangers (se ne è accorto qualcuno che è la copertina al contrario?)

Gli Urban Strangers (se ne è accorto qualcuno che è la copertina al contrario?)

U.S. Il disco

Il lavoro è davvero interessante musicalmente e anche come testi. Siamo al primo passo con l’italiano, che certo è meno facile dell’inglese. Per un sound come il loro così poco italiano, cantare appunto nella nostra lingua madre non è facile. Però funziona e funziona bene, paradossalmente nella nostra lingua potrebbero arrivare più facilmente all’estero. L’effetto nostro che cantiamo in inglese, per quanto la loro pronuncia sia ottima, al di la della Manica è sempre preso con troppa simpatia. Diciamo che hanno occupato quello spazio dei Tiromancino, colorandolo con un sacco di riferimenti dal meglio che arriva da tutta la scena elettro e non solo angloamericana.

DSC04471

La Musica

Il lavoro tra sintetizzatori e chitarre acustiche, appoggiati dalla drum machine è interessante. Ci sono canzoni costruite da un accordo con il DX7 e altre dove è evidente il lavoro alle sei corde. Dicevo a loro che è come se il cantato fosse una sorta di orizzonte fisso, con la musica che sale e scende con loro che surfano elegantemente tra i suoni. A me piace, piacevano le cose precedenti, ma sento forte una maturazione. Non potranno che fare lavori sempre migliori.

Info

https://www.facebook.com/UrbanStrangersOfficial/

https://twitter.com/Urban_Strangers

https://twitter.com/casalavica

www.casalavica.it

servizio di www.fabioricci.it

#XF12 Asia Argento prende il posto di Levante @Xfactor_Italia

Asia Argento (foto Ansa)

Asia Argento (foto Ansa)

#XF12 Asia Argento prende il posto di Levante

Annunciata oggi la giuria della prossima edizione di X-Factor la numero 12. Confermati Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli. Mentre al posto di Levante arriva Asia Argento. Certo nome pronto a fomentare parecchie polemiche. Sia per l’apparente poca attitudine a scegliere e guidare giovani artisti sia per la forte valenza provocativa del personaggio. Già compagna di Morgan gli succede, idealmente, al tavolo dei giudici alzando di molto il livello glam. Di solito a Sky non si sbagliano sui personaggi, vediamo quindi come andrà non possiamo che aspettare con curiosità. Alla conduzione, per fortuna, confermato Alessandro Cattelan per i miei gusti assolutamente irrinunciabile. Sono già partiti i casting per trovare il successore di Lorenzo Licitra, per la verità un po’ desaparecido ma questo non è certo per colpa del talent. Mentre cambia la direzione creativa con Simone Ferrari, giovanissimo artista, che prende il posto di Luca Tommassini ed essendo un fan di quest’ultimo non posso che sperare che Simone sia all’altezza. Ogni tanto una scossa ci vuole, vediamo se anche questa volta X-Factor nella versione italiana avrà visto giusto.

Info

xfactor.sky.it

Twitter: @Xfactor_Italia

Hashtag ufficiale: #XF12

facebook.com/xfactoritalia

instagram.com/xfactoritalia