Banfi e Bazzari Band feat. Isabella Casucci allo Spazio 89

 

Banfi e Bazzari Band.jpgBanfi e Bazzari e Isabella Casucci

Banfi e Bazzari Band feat. Isabella Casucci allo Spazio 89

Sabato 23 Marzo 2019 allo Spazio Teatro 89 di Milano suoneranno Banfi e Bazzari Band con la strepitosa Isabella Casucci alla voce., Sul palco Claudio Bazzari (chitarra), Aldo Banfi (hammond e piano), Alberto Pavesi (batteria), Lele Garro (basso) completati dalla cantante. Sarà il penultimo show della rassegna “Milano Blues 89” organizzata dal teatro che chiuderà il prossimo 6 aprile 2019 con T-Roosters. Banfi/Bazzari suoneranno anche pezzi tratti dal loro ultimo lavoro dal titolo “In the balance”. Già Isabella da sola vale il biglietto, figuriamoci affiancata da musicisti così interessanti. Viva il Blues!

Bio

La formazione è nata nel 2011 per volontà di Claudio Bazzari (chitarra) e Aldo Banfi (organo hammond e piano), due formidabili musicisti che vantano collaborazioni con artisti del calibro di Mina, Celentano, Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla e Antonello Venditti, oltre a quelle con star internazionali quali Gloria Gaynor, Brian Auger, Ray Charles, Randy Crawford, Nathalie Cole, Dee Dee Bridgwater, Grace Jones, Paul Young, Sarah Jane Morris, Noa e Donna Summer. La line-up è completata da Alberto Pavesi (batteria) e Lele Garro (basso) ed è impreziosita dalla voce, potente e passionale, della cantante Isabella Casucci, che nel corso della sua carriera ha lavorato con Giorgia, Anna Oxa, Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni e Gianna Nannini.

Info

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89 Milano t.0240914901 info@spazioteatro89.org

www.spazioteatro89.org

Biglietto: 13 euro intero; 10 euro ridotto inizio ore 21.30

(convenzioni Arci, Feltrinelli, Socio Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi, under 25, over 65)

Annunci

Sgarbi sfida Leonardo al Teatro Manzoni

Sgarbi sfida Leonardo

Inizia stasera, 19 marzo 2019 e sarà in scena fino al 24 dello stesso mese al Teatro Manzoni di Milano, “Leonardo” lo spettacolo che Vittorio Sgarbi dedica al grande Leonardo da Vinci. Prodotto e musicato da Valentino Corvino, con il critico nella conferenza che potete vedere qui sopra, vede Sgarbi divertirsi e divertire raccontando il grande artista/inventore del rinascimento. Leonardo era un personaggio particolare e Vittorio lo sbeffeggia nei suoi difetti, resta però impareggiabile quando racconta l’arte e le idee che sgorgano di continuo dal genio toscano. Si ride e si impara, per chi non lo sapesse il nostro dal vivo, fuori da tv e telecamere, è davvero un’altra persona. Le sua qualità divulgative le conosciamo, che esce in queste occasioni è la grande simpatia. Le scenografie video sono di Tommaso Arosio e la messa in scena ed allestimenti di Doppiosenso.

Info

www.teatromanzoni.it

Via Manzoni 42 Milano – Tel. 02 7636901

Dal 19 al 24 marzo 2019 feriali ore 20.45 – domenica ore 15,30

 

Facebook si fa reale con i gruppi Lorena di Stasi #intervistemilanesi

Digitalico

Facebook si fa reale con i gruppi Lorena di Stasi #intervistemilanesi

Da qualche mese, complice la nuova “mission” del popolare social mondiale, Facebook si sta affiancando ai gruppi, alle comunity degli utenti per favorire gli incontri delle persone nella vita reale. Quindi portale del virtuale, appunto, al virtuale. Come dice il caro Alessandro Albanese, per arrivare a “stringere mani”. Non solo in ambito business ma anche in ambito personale. Che si potessero usare i social per broccolare l’avevano già capito tutti, quando invece sia importante fare comunity e poi condividere nel reale hobby e interessi vari meno. In questo senso oggi ci sarà l’incontro della Community Leadership Circles che a Milano vede l’impegno di Lorena di Stasi (qui sopra nell’intervista) da qualche mese tirare le fila, così all’ultimo nostro Meetup ne ho approfittato per farle un’intervista. Il tutto nelle stupefacenti “Officine Balena” di Milano con…

View original post 55 altre parole

Elettro-Acqua 3D in cuffia oggi a Milano

Elettro-Acqua 3D in cuffia oggi a Milano

Questa sera, venerdì 15 Marzo 2019 presso il “Mare Culturale Urbano” di Milano in Via Giuseppe Gabetti al 15 con inizio alle ore 21, si terrà il concerto del duo Marco di Noia e Stefano Cucchi. Sarà un evento particolare visto che si potrà ascoltare solo la musica tramite cuffie. Essendo il loro Elettro-Acqua 3D un lavoro binerurale che usa a pieno i 360 gradi che questo sistema propone. Per avere lo stesso effetto si dovrebbe avere un impianto disposto per tutto il locale, ovviamente la soluzione cuffia è quella che rende fruibile al meglio questo sistema. Del dico e di loro abbiamo già parlato dedicandogli pezzo e intervista che trovate qui. Sopra ho ripreso il video del nostro incontro, Marco e Stefano, oltre ad essere due persone piacevolissime, hanno mischiate le loro culture per creare questo nuovo modo di pensare alla fruizione della musica. Tutta la vena classica e barocca, ma condita di elettronica reale (suonata), di Cucchi hanno accolto la profondità dei temi che di Noia, a dispetto del cognome, porta avanti. Proprio oggi che si parla di clima non si può certo non addentrarsi in questo concept che di Acqua, appunto, soprattutto parla. Li ho anche avuto ospiti nel mio programma a Radio Atlanta (Valore)

Stasera

Con loro sul palco di sarà anche Alberto Cutolo che li aiuterà ad aumentare il livello della loro musica, così come Andrea Messieri si occuperà dei suoni. Ad introdurre la sera l’amico, mio, Luca Varani collega giornalista vero e proprio vate del Prog italiano che ci racconterà anche il viaggio bi-neural verso la musica. Anche perché, secondo me, il duo milanese ha un disco che potrebbe essere un’evoluzione interessante di questo genere. Certo non fanno ouverture classiche ne hanno chitarre che non mancano in quelle zone (ehi porto la mia Stratocaster?), ma costruiscono musica e collegamenti tra una canzone e l’altra tipici del migliore Prog. Di solito evito di citare troppo gli sponsor ma Lem International, che ha portato il suo Silentsystem®, merita la menzione. Sono capaci tutti di supportare artisti ormai affermati, farlo con una realtà emergente è, oltre che lungimirante, per me molto meritorio. Saremo solo in 100 a potere beneficiare di questo espericoncerto, io in prima fila!

Che cosa cambia da un classico concerto?

L’audio della voce, dei sintetizzatori suonati e delle basi preregistrate saranno processati in tempo reale tramite computer e artisticamente elaborati dal vivo. Inoltre, l’uso di microfoni panoramici ambientali posti nella sala, il cui audio sarà rimandato agli spettatori sommato a effetti binaurali, arricchiranno il concerto di una originale realtà aumentata a livello sonoro. Indossando le cuffie wireless il pubblico potrà rimanere seduto oppure passeggiare all’interno della location, godendosi il concerto.

Info

www.elettroacqua3d.it

www.facebook.com/marcodinoia

www.youtube.com/user/Marcodinoia

www.instagram.com/marcodinoia

www.twitter.com/marcodinoia

Download gratuito di “ELETTRO ACQUA 3D” è disponibile ai seguenti link

https://itunes.apple.com/us/app/elettro-acqua-3d/id1411416322

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.marcodinoia.elettroacqua3d

Peppe Santangelo Nu Quartet al Gecko23 di Milano

Peppe-Santangelo-Nu-Quartet_b.jpgPeppe Santangelo Nu Quartet

Peppe Santangelo Nu Quartet al Gecko23 di Milano

Giovedì 14 marzo 2019, dalle ore 21.30 presso il Gecko23 di Milano in via Brembo al 23, suoneranno i Peppe Santangelo Nu Quartet. Nella serata presenteranno brani contenuti nel recentissimo “My name is” (2019) opera che omaggi i grandi compositori Jazz. Su palco Peppe Santangelo (Sassofono), Francesco Di Lenge (batteria), Yazan Greselin (piano) e Gabriele Orsi (chitarra).

Peppe-Santangelo-Nu-Quartet-My-Name-Is_2019.jpg

Peppe Santangelo e Milano

«Milano è una città molto attenta al jazz e alla musica improvvisata. Probabilmente ciò è dovuto alla grande affluenza di pubblico straniero ma anche a scuole di musica specializzate che richiamano studenti da tutto il mondo. Inoltre è una vera fucina di artisti: si possono incontrare e instaurare belle collaborazioni, come per fortuna è spesso successo a me per i miei progetti»

Info

www.facebook.com/gecko23.milano/

https://pjmusic.org

www.bluescore.it

Geck23 via Brembo 23 dalle 21.30 – Ingresso concerto + consumazione € 12,00 – 02 3657 4530

Kim il musical oggi al debutto

IMG_20190228_152045.jpg

Kim il musical oggi al debutto

Debutta oggi “Kim il musical”, lavoro di Thomas Centaro che l’ha scritto e ne cura la regia, questa sera Venerdì 8 Marzo 2019 al Teatro Pime di Milano (Via Mosè Bianchi, 94). Le musiche originali sono della sorella del regista Elena. Lo spettacolo sarà in scena anche domani 9 Marzo e nei prossimi 15 e 16 Marzo.

IMG_20190228_152207.jpg

Di cosa parla

Kim prende spunto dalle serie animate anni 90 tipo “ L’incantevole Creamy” e “Magica Emi” e racconta un po’ questo mondo musicale da teen idol a cavallo con la magia. Pare che si chiami Majokko questo stile, questo mondo. Pur amando la cultura nipponica ammetto ignoranza, colmeremo vedendo live, ma scherzi a parte alcune cose raccontate nella conferenza stampa mi hanno molto incuriosito. Non si tratta tanto di una storiella fine a se stessa ma racconta il dietro le quinte spesso crudele di una fantomatica “Fantastic music”. All’ombra dei riflettori la crudeltà di questo mondo, dove quando calano i like sei alla fine della carriera, dove l’estetica conta più del talento. Fino a scoprire che tutto non è come sembra. Ma non spoilerò troppo, anche perché si sono, giustamente, tenuti per loro alcuni risvolti e colpi di scena. La scelta di tenere i prezzi alla portata di tutti è una scelta di Thomas da premiare, così come si potrà comprare il cd con tutte le canzoni, in tiratura limitata, direttamente in teatro a 10 euro.

IMG_20190228_152209.jpg

Cast

 

Chiara Cremascoli (Kim)

Nikolas Lucchini (Kevin)

Beatrice Mariani (Melissa)

Sara Sironi (Isabel Martinez)

Daniel Friggi (Mito Young)

Thomas Centaro (Jack Larsen)

Elena Centaro (Giada Mori)

Alessandra Ruta (Barbara Grant).

Claudio Albertini, Gaia Cotronei, Valentina Ludovico, Silvia Pinto (cori)

IMG_20190228_153834.jpgCrew

Audio e luci: Andrea Centaro – Tecnico Video: Daniele Viola – Costumi di Kim: Andrea Tosetti – Foto: Michelangelo Cecilia – Artwork: Maria Antonietta Fanciullo – Grafiche e web: Andrea Centaro – Social e Press: Claudia Grohovaz – Media Partner: Poltronissima con Luca e Max – programma radiofonico in onda su Radio Stonata e Polito OndeQuadre.

Info

www.thomascentaro.com/kimilmusical

www.facebook.com/KimIlMusical

www.vivaticket.it/ita/event/kim-il-musical/123863

Apertura botteghino: h. 19:00 – Apertura sala: h. 20:00 – Inizio spettacolo: h. 20:45

Promo Cosplayers: € 16,00 (riduzione valida l’8 e il 9 marzo solo in cassa a teatro, presentandoti in costume che tu arrivi dal Cartoomics o in occasione del Carnevale sei il benvenuto)

Intero: € 18,00 + prevendita | Ridotto: € 16,00 + prevendita / Gruppi: € 16,00 + prevendita (online e nei punti vendita da 15 persone in su)

Promo Donne: € 16,00 (riduzione valida l’8 marzo online, nei punti vendita e in cassa a teatro)

“Più forti del ricordo” ecco LP di Carmen

“Più forti del ricordo” ecco LP di Carmen

Arriva da Amici, il talent di Maria de Filippi, ma più strettamente da Trapani in Sicilia. Si chiama Carmen Ferreri ed è nata nel 1999, però per modi sembra molto più grande dei suoi 19 anni, ed esce oggi (venerdì 8 marzo 2019) con “Più forti del ricordo”. Anzi la prima cosa che ho notato incontrandola in questa conferenza stampa (qui sopra nel video) è quando sia bella pulita questa ragazza. Con un’eleganza sia estetica che di modi davvero fuori dal comune, cosa che si ritrova anche nel suo modo di fare musica. Anche qui è molto più grande ed elegante della sua giovanissima età. Nel disco si è circondata di autori tanto talentuosi tanto giovani, praticamente tutti suoi coetanei. Cosa interessante, siamo sempre qui a dire i giovani questo i giovani quello e poi siamo noi a scrivere canzoni per loro. Virgin Records, lungimirante, ha selezionato per questa produzione una squadra di giovani veri: Giordana Angi, Giovanni Caccamo, Manuel Finotti, Virginio Simonelli, Niccolò Verrienti, Lorenzo Vizzini, Fabio Barnaba, Giulia Capone e GionnyScandal (che duetta in “Chissà se mi pensi”).

DSC06177.JPG

Instore tour

08 marzo Roma 16:00 Discoteca Laziale
09 marzo Milano

Vimercate

15:00

18:30

Mondadori P.za Duomo

Mondadori Torri Bianche

11 marzo Varese 16:00 Varese Dischi
12 marzo Torino 17:30 Mondadori Via Monte di Pietà
13 marzo Padova 15:00 Mondadori P.zza Insurrezione
14 marzo Bologna

Firenze

15:00

18:30

Mondadori Via D’Azeglio

Galleria Del Disco

15 marzo Frosinone 15:00 Mondadori Via Aldo Moro
16 marzo Napoli 18:00 Feltrinelli Stazione Centrale
17 marzo Piano di Sorrento

Salerno

15:00

18:30

Mondadori P.za Cota

Mondadori C.so Vittorio Emanuele

18 marzo Bisceglie

Foggia

15:00

18:30

Mondadori Bookstore

Mondadori Via Oberdan

19 marzo Lecce

Bari

15:00

18:30

Feltrinelli Via Templari

Feltrinelli CC Santa Caterina

DSC06174.JPG

Info

https://www.facebook.com/carmenferreriofficial/

https://www.instagram.com/carmen_ferreri.official

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=fabioricci-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B07NBCL21F&linkId=631035921f680c8efba15091077493fd

foto di www.fabioricci.it