Alla Villa Del Bene per #rockinvilla Marco Parente

Alla Villa Del Bene per #rockinvilla Marco Parente

Riparte #rockinvilla finalmente in presenza, domenica 23 Maggio 2021 (dalle ore23 Maggio 2021), la manifestazione organizzata dalla 23 Maggio 2021e di Dolcè – Volargne (Dolcè – Volargne). Oltre all’artista principale ci sono musicisti e cantautori da tutta Italia, con un’ovvia predominanza veneta. L’evento è presentato da Fabio Ricci, giornalista e presentatore milanese, è anche in streaming gratuito. Questa domenica ospitiamo Marco Parente con Chianluca, Michele Mud e i Gravity Zero

Marco Parente

Biografia

Marco Parente nasce il 28 luglio 1969, lo stesso giorno di Duchamp. Comincia la sua carriera come batterista, prestando i suoi colpi tra gli altri ad Andrea Chimenti e i C.S.I. Nel 1996 avvia il suo percorso da solista, sviluppatosi in un coraggioso viaggio lungo dischi che hanno segnato la storia dell’anti-cantautorato italiano: dall’esordio Eppur non basta – con la partecipazione di ospiti del calibro di Carmen Consoli, ristampato di recente in occasione del suo 20ennale – agli innovativi Testa, dì cuore (contenente un duetto con Cristina Donà) e Trasparente (prodotto da Manuel Agnelli degli Afterhours e impreziosito da un pezzo, Farfalla pensante, interpretato anche da Patty Pravo), dagli speculari Neve ridens alla La riproduzione dei fiori e non meno importante la suite ‘Suite Love’, fino ad arrivare al ‘Disco Pubblico’, spartiacque definitivo sulla modalità di pubblicazione e fruizione. Tra i molti apprezzamenti dai colleghi si becca quello di David Byrne. Molti i progetti paralleli, il disco dei Betti Barsantini con Alessandro Fiori fino all’ultimissimo ‘Lettere al mondo’ con l’amico Paolo Benvegnù, spettacoli teatrali (Il Diavolaccio, Il rumore dei libri), parole in dialogo con il suono della poesia (anche al fianco di pesi massimi quali Ferlinghetti e Jodorowsky) quelle de ‘I Passi Della Cometa’ partitura/performance su Dino Campana, pubblicato di recente insieme al ‘Disco metraggio’ American Buffet ,entrambi sotto la trilogia POE3 IS NOT DEAD, che si concluderà con il nuovo disco di inediti in studio “LIFE”, in uscita ad ottobre 2020 per l’etichetta fiorentina BlackCandy Produzioni. Il brano “Nella giungla”, estratto dal nuovo album, sarà disponibile in radio, in digitale e in formato CD in tutti gli stores dal 2 ottobre.

#rockinvilla

Il festival organizzato, per ora in maniera continua e permanente in streaming, dalla Villa Del Bene è fino ad ora assolutamente condotto in maniera antica, insomma mecenatismo puro. La volontà di fare rinascere questo spazio ha portato nomi importanti della cultura musicale italiana. Da “Lassociazione” condotta da Gigi Cavalli Cocchi a Pierpaolo Capovilla, dai Sonohra a Finaz e Nuto della Bandabardò, Marco Furio Forieri (Pitura Freska) per arrivare a Paolo Vallesi fino a Omar Pedrini, Maestro Pellegrini e Gianluca de Rubertis. Senza dimenticare la finale di SanremoRock della scorsa estate. Ma non finisce qui, nelle prossime settimane altri grandi artisti stanno per arrivare a Dolcè. Qualche nome? Arriveranno anche Paolo Benvegù il 10 Luglio, Pino Scotto il 24 Luglio e Carlo Marrale l’11 settembre(Matia Bazar). Prossimi appuntamenti: Marco della Noce (cabaret) 31 luglio, i Sonorha 7 agosto e Pierpaolo Capovilla (reading) il 18 settembre. Nel frattempo è stata già fissata la finale veneta di SanremoRock il 19 giugno.

c
Chianluca

Villa del Bene

Rockinvilla ora rinasce con la seconda stagione finalmente in presenza. L’evento è curato da Davide Motta per Anthill Booking, che ne cura il casting, al quale mandare eventuali proposte. Si tratta di suonare su palco professionale con tecnici davvero non solo molto bravi ma anche davvero preziosi. Pietro D’Elia si occupa dell’audio e Leonardo Compri delle luci. La parte video è tutta nelle abili mani di Andrea Maimeri e Federico Bortolazzi. La resa finale è all’altezza di qualsiasi programma televisivo.

Gravity Zero

Risultati

Abbiamo prodotto oltre 28 ore di musica in 9 appuntamenti streaming dalla prima data con Sasha Torrisi a Dicembre 2020. Tutto totalmente gratuito, con una media di contatti elevata. Punte anche di 35.000 per evento per la comunicazione generata direttamente, senza contare le condivisioni che sono state fatte. Per un totale da dicembre in qui di circa 340.000 contatti e visualizzazioni. Ma quello che è incalcolabile è il valore degli artisti che ci hanno aiutato in questa avventura. 

Marco Parente

Info

L’evento per seguire la diretta 

https://www.facebook.com/events/517176252994584

O dalla pagina della Villa https://www.facebook.com/villadelbene

Link per prenotare il biglietto (gratuito)

(per aiutarci ad organizzare tutto in sicurezza)

***

www.villadelbene.com

www.anthillbooking.it

www.fabioricci.it

www.eventimilanesi.com

Ti è piaciuto questo post?  

vuoi ringraziarmi offrendomi un caffè?

C’è Paypal

Michele Mud e Francesco Colombo al Red Feltrinelli a Milano

Michele Mud e Francesco Colombo al Red Feltrinelli a Milano

di Fabio Ricci

Il nuovo singolo, uscito ieri, che oggi presenta per la prima volta il nostro Michele Mud

Oggi, Sabato 22 Maggio 2021 dalle ore 18:30, suoneranno al Red Feltrinelli di Piazza Gae Aulenti: Michele Mud (protagonista di una #leintervistesuldivano che pubblicherò nei prossimi giorni) e Francesco Colombo. Si tratta di due talenti fuori dall’ordinario. Michele Mud, da Mantova, un cantautore che in Italia ce ne sono pochi, con una qualità nella scrittura che ne faranno un grande della musica nazionale. Francesco Colombo ha una voce e un talento chitarristico davvero impressionante. Due artisti da non perdere Milanesi, quindi non perdeteli, io sarò in prima fila

Il nuovo singolo di Francesco Colombo

Info

Ingresso gratuito prenotazione necessaria a foodevents@lafeltrinelli.it o chiamando il 348.8927921

Red Feltrinelli

Maninalto per la parte discografica e Anthill Booking per i live

Ti è piaciuto questo post?  

vuoi ringraziarmi offrendomi un caffè?

C’è Paypal

Erika Urban a #leintervistesuldivano

Erika Urban a #leintervistesuldivano

Uno degli impegni del nostro Eventi Milanesi è sempre quello di sostenere il talento. Oggi parliamo di quello dell’attrice Erica Urban che ci ha raccontato a #leintervistesuldivano di questo monologo dedicato a Mia Martini. Si chiama “Ultimo spettacolo Mia” e racconta in un’ultima notte chi è stata Mimì. Nella rassegna che si chiama Teatro 2.0 Live Streaming ideata da giornalista Luca Cecchelli e Roberto Piano (prodotta da ReklamaTv) è arrivata all’ultimo spettacolo. Sperando di potere tornare a teatro presto sempre se ancora saranno sopravvissuti. 

Martedì 11 maggio h.20:45 – in diretta streaming

Erica Urban

Biglietti acquistabili tramite il sito di Reklama Tv
https://www.reklamatv.eu/live/

Prezzo unico del biglietto € 10,00

Mia Martini è stata trovata riversa sul suo letto, le cuffie ancora sulle orecchie, in una mattina del maggio 1995. Stava lavorando ad una sua canzone. Moltissimo si è detto sulla morte di questa grande cantante italiana. Poche notizie vere o plausibili ma tutte clamorose. Tuttavia, pur senza ignorarle, l’intento dell’autore non è la ricerca di una qualche verità o della soluzione di un giallo. La vita di Mia Martini è un esempio raro, se non unico, di come l’ignoranza e l’invidia possano distruggere non solo la carriera di una persona, ma la persona stessa. É il racconto di quella storia e altre della sua vita, dei suoi sogni infantili, della sua famiglia lacerata. Un testo dolce e malinconico nel quale la malinconia non è sinonimo né sintomo di pigrizia, ma memoria di una grandissima vitalità che è andata estinguendosi. In un’ora il racconto di una vita gigantesca che a poco a poco si spegne.

Scritto da Aldo Nove 

Il monologo su Mia Martini dal titolo “Ultima notte Mia. Mia Martini, una vita” scritto da Aldo Nove e diretto da Michele De Vita Conti ha debuttato nel 2013. Lo spettacolo ha avuto repliche in varie città tra cui Milano, Torino, Vicenza e Pescara. A maggio 2018 è stato ospitato a New York, al Brick Theatre di Brooklyn e alla Casa italiana Zerilli-Marimò all’interno della rassegna teatrale In Scena! Italian theatre Festival NY.

Erica Urban interpreta Mia Martina

Info 


https://www.facebook.com/Teatro2.0official/
www.instagram.com/teatro2.0/
https://www.facebook.com/ontheatre

Gabriele Medeot alla Villa del Bene (Dolcè – VR) Domenica 9 Maggio 2021

Parte la seconda fase di #rockinvilla con Gabriele Medeot

Riparte #rockinvilla finalmente in presenza, domenica 9 Maggio 2021 (dalle ore 18), la manifestazione organizzata dalla Villa del Bene di Dolcè (VR). Oltre all’artista principale ci sono musicisti e cantautori da tutta Italia, con un’ovvia predominanza veneta. L’evento è presentato da Fabio Ricci, giornalista e presentatore milanese, è anche in streaming gratuito. Questa domenica ospitiamo Gabriele Medeot, noto giornalista e scrittore ma anche conduttore di Radio Rai. Il suo è uno spettacolo, “RockHistory I 100 Minuti del Rock” dedicato al rock e alle sue storie. In supporto cinque artisti molto talentuosi ed estremamente eterogenei: Francesco Colombo (Varese), Nebula (Milano), Lorenzo Semprini (Rimini), Gheri (Toscana), The Gigaherts (Verona)

Gabiele Medeot a #rockinvilla

RockHistory I 100 Minuti del Rock

“RockHistory: i 100 minuti del Rock” è un progetto interattivo nato nel 2013 con lo scopo di creare una maggior consapevolezza in merito ai cambiamenti sociali e culturali avvenuti nel corso degli ultimi 40 anni del 1900 usando la musica, i suoi testi e le sue storie come linea di conduzione, dimostrando ed evidenziano la strettissima connessione tra la Storia e la Musica che la ha racconta. Nell’ultimo triennio sono quasi 400 le performance svolte per oltre 60 mila spettatori presenti in teatri, auditorium, scuole, sale culturali, caffè letterari e gallerie d’arte. RockHistory ha fatto tappa a Milano, Roma, Napoli, Reggio Emilia, Trieste, Udine, Gorizia e decine di città italiane ottenendo costante visibilità mediatica. É’ stato evento ospite di manifestazioni quali “èStoria”, “Mittelteatro” e “Music Italy Show”. La performance “I 100 minuti del Rock” di RockHistory è un set della durata di 100 minuti durante i quali il conduttore, l’esperto musicista e divulgatore Gabriele Medeot, usa decine di video adeguatamente montati e sottotitolati in italiano, copertine di vinili, immagini e oggetti, per raccontare attraverso lo storytelling i mutamenti sociali e culturali che si sono susseguiti nel tempo evidenziati dalla musica e dai suoi massimi esponenti. RockHistory è anche un libro omonimo edito da Tsunami Editore ed è una seguita trasmissione radiofonica giunta alla quinta edizione in onda su RaiRadioUno FVG tutti i mercoledì alle 14.10.

Nebula

#rockinvilla

Il festival organizzato, per ora in maniera continua e permanente in streaming, dalla Villa del Bene è fino ad ora assolutamente condotto in maniera antica, insomma mecenatismo puro. La volontà di fare rinascere questo spazio ha portato nomi importanti della cultura musicale italiana. Da “Lassociazione” condotta da Gigi Cavalli Cocchi a Pierpaolo Capovilla, dai Sonohra a Finaz e Nuto della Bandabardò, Marco Furio Forieri (Pitura Freska) per arrivare a Paolo Vallesi fino a Omar Pedrini, Maestro Pellegrini e Gianluca de Rubertis. Senza dimenticare la finale di SanremoRock della scorsa estate. Ma non finisce qui, nelle prossime settimane altri grandi artisti stanno per arrivare a Dolcè. Qualche nome? Arriveranno anche Paolo Benvegù, Pino Scotto e Carlo Marrale (Matia Bazar). Prossimi appuntamenti: Marco Parente 23 maggio, Sonorha 7 agosto, Marco della Noce (cabaret) 31 luglio e Pierpaolo Capovilla (reading) 18 settembre.

Francesco Colombo

Villa del Bene

Rockinvilla ora rinasce con la seconda stagione finalmente in presenza. Il cast è curato da Davide Motta per Anthill Booking e Red & Blue. Si tratta di suonare su palco professionale con tecnici davvero non solo molto bravi ma anche davvero pazienti. Pietro D’Elia si occupa dell’audio e Leonardo Compri delle luci. La parte video è tutta nelle abili mani di Andrea Maimeri e Federico Bortolazzi. La resa finale è all’altezza di qualsiasi programma televisivo.

Risultati

Abbiamo prodotto oltre 24 ore di musica in 8 appuntamenti streaming dalla prima data con Sasha Torrisi a Dicembre 2020. Tutto totalmente gratuito, con una media di contatti elevata. Punte anche di 35.000 per evento per la comunicazione generata direttamente, senza contare le condivisioni che sono state fatte. Per un totale da dicembre in qui di circa 300.000 contatti e visualizzazioni. Ma quello che è incalcolabile è il valore degli artisti che ci hanno aiutato in questa avventura. Nessuno fermerà la musica, soprattutto se ci staremo vicini e se tutti metteremo la nostra pietra (rotolante o meno).

Info

L’evento per seguire la diretta 

https://www.facebook.com/events/517176252994584 oppure dalla pagina della Villa https://www.facebook.com/villadelbene

*** 

www.villadelbene.com

https://www.anthillbooking.it

www.fabioricci.it

www.eventimilanesi.com

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè?C’è Paypal

Gli Ufo & Alieni raccontanti dagli ospiti di Manuela Pompas

Gli Ufo & Alieni raccontanti dagli ospiti di Manuela Pompas

di Fabio Ricci

Nello scorso anno la Marina degli Stati Uniti ha dichiarato veri i video che da tempo girano in rete, quelli nei quali dei loro aerei hanno incontro con Ufo nei cieli. Il 22 e 23 Maggio 2021, in streming, si terrà il convegno “Ufo & Alieni” organizzato dalla giornalista e scrittrice Manuela Pompas. L’ho già ospitata a #leintervistesuldivano e ad Eventi Milanesi per lei la porta è sempre aperta ma anche, appunto, un posto sul divano. La visione del convegno è italiacentrica nel senso che si parlerà molto di questi fenomeni soprattutto dalla nostra visione. 

Il programma di “Ufo & Alieni”



Roberto Pinotti, ufologo fondatore del CUN, ha scritto decine di libri sull’argomento ed è Presidente dell’I.C.E.R., un’organizzazione mondiale che raggruppa i più importanti ufologi al mondo. A lui sono affidate due relazioni: nella prima traccerà una panoramica della situazione attuale e nella seconda parlerà del caso Amicizia, in cui un gruppo di alieni ha stretto amicizia per anni con dei terrestri. Gli oggetti volanti non identificati esistono? Sì, Alberto Negri, Presidente di Spazio Tesla, e Sabrina Pieragostini, giornalista e fondatrice del blog Extremamente, ci porteranno le testimonianze degli avvistamenti da parte di piloti civili e militari. Cosa c’entrano gli extraterrestri con il disarmo atomico tra Unione Sovietica di Michail Gorbaciov e gli Stati Uniti di Ronald Reagan? Sarà molto interessante ascoltare cosa ci spiegherà Carlo Di Litta, esperto ed opinionista di Ufo ed extraterrestri. Quali tecnologie usano gli alieni? Proveremo a capirlo insieme ad Alfredo Benni, analista programmatore e consigliere del CUN. Tra gli ospiti, ci sarà anche il medico Gennaro Pepe che da anni indaga con l’ipnosi sui fenomeni delle abduction (rapimenti alieni). Giorgio Di Salvo ci porterà nel suo affascinante mondo in cui ancora una volta la domanda sarà: Ufo, fantascienza o realtà? E gli incontri ravvicinati di terzo tipo accadono veramente? E come sono le razze aliene? A queste domande risponderà Moreno Tambellini, Consigliere del CUN. Da molti anni ci chiediamo cosa significhino i cerchi nel grano. Ce lo spiegherà Pier Giorgio Carìa, esperto dei messaggi e della simbologia extraterrestre.



“ET: loro sono già qui”

Lo trovi qui https://amzn.to/3nt7BYf

Non stanca dell’immensa mole delle cose che fa e organizza, Manuela ha pensato di scrivere una sceneggiatura per un film, un medio per la precision, che si intitola: “ET: loro sono già qui” e sarà proiettato in anteprima per gli spettatori del convegno. Un extra molto interessante. Anni fa avevo scritto per due miei amici attori, Alberto Mancioppi e Stefania Pepe, un lavoro teatrale su un’esperienza di abduction che mi aveva molto coinvolto. Però per vari motivi il copione era rimasto nel cassetto” spiega Manuela Pompas “In occasione del convegno Alberto e Stefania mi hanno presentato Lisa Metelli, una giovane e intraprendente regista, piena di idee, proponendomi di riesumare quella storia e di trasportarla in video. Travolta dal loro entusiasmo, ho accettato di produrre con loro questo short-film, che ho chiamato «ET: loro sono già qui», di cui ho quindi riadattato il copione”.

Info

https://www.karmanews.it/ufo-e-alieni-convegno-online/

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè?C’è Paypal

Singoli di Napodanno, Architetto, Foresta, The Errorist e Mik + Aurora Rays

Napodano “Faccio Indie”

Ah i bei tempi in cui l’Indy non era l’Indie potrei dire. Testo stra ironico e ben scritto che prende abbondantemente in giro la truppa da The Giornalisti in giù. Come non concordare? Infatti concordo. “Faccio indie”, il nuovo singolo di Napodano per Street Label Records e distribuito da Believe, un po’ leggerino l’arrangiamento ma pezzo che si lascia canticchiare. Nota di merito per avere capito quando serve anche il sito per un’artista.

https://www.danielenapodano.com

Architetto “Boom”

Voce interessante, pezzo molto “Tiromancino”, suona bene sono curioso di ascoltare anche altre cose sue. “BOOM” (Rumore di Zona/The Orchard) è il titolo del singolo che segna il debutto discografico di Architetto, progetto del cantautore romano Nicola Nobile. Prodotto da Marta Venturini e Bodalicious Collective e registrato allo Studionero di Roma.

https://www.instagram.com/iosonoarchitetto/


Foresta “Rimango da solo”

A dance/gipsy pensato sicuramente per la prossima estate, se ce la fanno vivere. Ben suonato e be scritto, non è il mio genere sorry.

https://www.facebook.com/ilforestamusic

Emanuela Sabbatini “Non c’è soluzione”


Arrangiamento rock per il singolo di Emanuela Sabbatini, pubblicato dall’etichetta Terzo Millennio, prodotto da Andrea Me. Emanuela ha una bella voce e il pezzo suona bene, resta in dubbio della direzione artistica. O si cantano temi fortissimi o si cerca di avere musica innovativa. Un pezzo così, godibilissimo, però dove va?

https://www.facebook.com/emanuela.sabbatini

The Errorist “Donald Trump is y boyfriend”

The Errorist è formato dai milanesi Matteo Bogoni e Antonio Spitaleri, al pezzo collabora la cantante Nina Echo. Prodotto dall’etichetta Olandese Freaky Sounds Amsterdam e Divinazione in veste di editori e anche, ovviamente, da promoter. Voce calda ed echi elettropop, deve piacere il genere, a me non dispiace questo elettro rock più che pop molto Art of Noise per capirci. Ironia e video molto carino. 

https://www.facebook.com/Theerrorist-111637510549539/

Mik + Aurora Rays “Even when”

“Even When” per Iola music è il singolo dei fratelli Mik e Aurora Rays in uscita venerdì 16 aprile. Di solito i fratelli si picchiano dall’infanzia, i Rays invece cantano insieme e si sente, pezzo che mi piace un sacco, una ballata molto intensa e apprezzo molto l’intrecciarsi delle loro voci. Produzione davvero di qualità, bravi.

http://www.mikofficial.com

***

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè?C’è Paypal

Sostenete le voci indipendenti.

A #rockinvilla arriva Gianluca de Rubertis

A #rockinvilla arriva Gianluca de Rubertis

Domenica 18 Aprile 2021 (dalle ore 14) si terrà l’ultima giornata di musica a #rockinvilla, la manifestazione organizzata dalla Villa del Bene di Dolcè (VR). Ultima perché speriamo dalla prossima di tornare assolutamente in presenza. Un cast sempre molto eterogeneo organizzato da Anthill Booking e Davide Motta con Red and Blue di Marco Stanzani. Oltre all’artista principale ci sono musicisti e cantautori da tutta Italia, con un’ovvia predominanza veneta. L’evento è presentato da Fabio Ricci, giornalista e presentatore milanese, è in streaming gratuito. Questa domenica ospitiamo Gianluca de Rubertis, noto per il grande successo di “Pop Porno” con il suo progetto Il Genio. Nel momento più duro per musica e spettacolo la Villa sostiene gli artisti e l’arte in ogni modo. Aiutateci condividendo comunicati e dirette.

Il nostro Fabio Ricci che presenta e intervista, con un po’ di pudore parliamo anche di noi

#rockinvilla

Il festival organizzato, per ora in maniera continua e permanente in streaming, dalla Villa del Bene è fino ad ora assolutamente condotto in maniera antica, insomma mecenatismo puro. La volontà di fare rinascere questo spazio ha portato nomi importanti della cultura musicale italiana. Da “Lassociazione” condotta da Gigi Cavalli Cocchi a Pierpaolo Capovilla, dai Sonohra a Finaz e Nuto della Bandabardò, Marco Furio Forieri (Pitura Freska) per arrivare a Paolo Vallesi fino a Omar Pedrini o Maestro Pellegrini. Senza dimenticare la finale di SanremoRock della scorsa estate. Ma non finisce qui, nelle prossime settimane altri grandi artisti stanno per arrivare a Dolcè. Qualche nome? Arriveranno anche Paolo Benvegù, Pino Scotto e Carlo Marrale (Matia Bazar).

Una delle indimenticabili giornate con Omar Pedrini

Villa del Bene

Per ora niente pubblico, panini e birra e incontri che hanno nobilitato questa passata estate. Ora solo streaming, ma con una qualità davvero notevole. Si tratta di un vero palco professionale con tecnici davvero molto bravi e pazienti. Pietro D’Elia si occupa dell’audio e Leonardo Compri delle luci. La parte video è tutta nelle abili mani di Andrea Maimeri e Federico Bortolazzi. La resa finale è all’altezza di qualsiasi programma televisivo.

Gravity Zero duo che non ci ha mai deluso

Risultati

Abbiamo prodotto oltre 24 ore di musica in 7 appuntamenti streaming dalla data di Sasha a Dicembre. Tutto totalmente gratuito, con una media di contatti elevata. Punte anche di 35.000 per evento per la comunicazione generata, ma i conti bene non li abbiamo fatti potrebbero essere molto di più non avendo contato le condivisioni che sono state fatte. Per un totale da dicembre in qui di 260.000 contatti contando anche le visualizzazioni. Ma quello che è incalcolabile è il valore degli artisti che ci hanno aiutato in questa avventura. Nessuno fermerà la musica, soprattutto se ci staremo vicini e se tutti metteremo la nostra pietra (rotolante o meno).

Michele Mud uno dei talenti cristallini

Info

L’evento per seguire la diretta 

https://www.facebook.com/events/497116401327734

O dalla pagina della Villa https://www.facebook.com/villadelbene

*** 

www.villadelbene.com

https://www.anthillbooking.it

https://musicadamilano.wordpress.com

www.fabioricci.it

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè?C’è Paypal

Maestro Pellegrini a #rockinvilla

Maestro Pellegrini a #rockinvilla

Domenica 8 Aprile 2021 (dalle ore 14) si terrà un’altra giornata di musica a #rockinvilla, la manifestazione organizzata dalla Villa del Bene di Dolcè (VR). Un cast sempre molto eterogeneo organizzato da Anthill Booking con Davide Motta con Red and Blue di Marco Stanzani. Oltre all’artista principale ci sono musicisti e cantautori da tutta Italia, con un’ovvia predominanza veneta. L’evento è presentato da Fabio Ricci, giornalista e presentatore milanese, è in streaming gratuito. Questa domenica ospitiamo Maestro Pellegrini. A dividere con l’artista Livornese il palco: Carl Antony Lorenz, La Polveriera, Distinto, Microwave e Brando. Nel momento più duro per musica e spettacolo la Villa sostiene gli artisti e l’arte in ogni modo. Aiutateci condividendo comunicati e dirette.

Maestro Pellegrini presenterà peer la prima volta live il nuovo singolo appena uscito a #rockinvilla

#rockinvilla


Il festival organizzato, per ora in maniera continua e permanente in streaming, dalla Villa del Bene è fino ad ora assolutamente condotto in maniera antica, insomma mecenatismo puro. La volontà di fare rinascere questo spazio ha portato nomi importanti della cultura musicale italiana. Da “Lassociazione” condotta da Gigi Cavalli Cocchi a Pierpaolo Capovilla, dai Sonohra a Finaz e Nuto della Bandabardò, Marco Furio Forieri (Pitura Freska) per arrivare a Paolo Vallesi fino a Omar Pedrini. Senza dimenticare la finale di SanremoRock della scorsa estate. Prossimi appuntamenti, speriamo aperti al pubblico, saranno l’11 Aprile con Maestro Pellegrini (Zen Circus) e il 18 Aprile Gianluca De Rubertis. Ma non finisce qui, nelle prossime settimane altri grandi artisti stanno per arrivare a Dolcè. Nomi? Arriveranno anche Paolo Benvegù, Pino Scotto e Carlo Marrale (Matia Bazar).

Il nostro Fabio Ricci, che presenta i concerti sfoggiando super magliette Nerd!

Villa del Bene


Per ora niente pubblico, panini e birra e incontri che hanno nobilitato questa passata estate. Ora solo streaming, ma con una qualità davvero notevole. Si tratta di un vero palco professionale con tecnici davvero molto bravi e pazienti. Pietro D’Elia si occupa dell’audio e Leonardo Compri delle luci. La parte video è tutta nelle abili mani di Andrea Maimeri e Federico Bortolazzi. La resa finale è all’altezza di qualsiasi programma televisivo.

Maestro Pellegrini


Info


L’evento per seguire la diretta https://www.facebook.com/events/1161760837616524


*** 


www.villadelbene.com

https://www.anthillbooking.it

https://www.redblue.it

www.fabioricci.it

https://musicadamilano.wordpress.com

La scorsa edizione di #rockinvilla con Omar Pedrini (Timoria) intervistato da Fabio Ricci

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè?C’è Paypal

Classica HD e “Le voci in-canto del lago”

Classica HD e “Le voci in-canto del lago”

di Fabio Ricci

Da giovedì 8 Aprile 2021 parte su Classica HD (canale 136 di Sky) la visione del documentario “Le voci in-canto del lago”. La prima tv sarà alle 21.15 ma come di consueto ci saranno le repliche nei giorni successivi. Per la precisione sabato 10, mercoledì 14, domenica 18, venerdì 23, martedì 27 aprile e lunedì 3 maggio.

Le voci in-canto del lago

Il concorso si è svolto al Teatro Maggiore di Verbania, lo scopo era individuare artisti per formare una compagnia di canto per la fugura messa in scena dell’opera di Aldo Finzi “Shylock”. Nato da una idea di Renata Rapetti, direttrice artistica del Centro Eventi il Maggiore, e sostenuta dalla Fondazione “Il Maggiore” guidata dal Presidente Rita Nobile e dall’Amministrazione comunale di Verbania capitanata da Silvia Marchionini che ne è il sindaco.

C’è anche questo libro sulla storia di Aldo Finzi fai click sulla foto per maggiori informazioni

La casa degli artisti censurati

Il teatro verbanese, inoltre, è diventato la casa di Finzi Academy, realtà nata per promuovere le opere di quegli artisti che per motivi politici, religiosi o razziali non hanno potuto esprimere il proprio talento; emblema il compositore Aldo Finzi, vittima delle leggi razziali fasciste.

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè?C’è Paypal

Nebüla alle #intervistesuldivano con Supernovae

Nebüla alle #intervistesuldivano con Supernovae

di Fabio Ricci

Nebüla in italiano ha due significati, sia nuvola che nebulosa. In entrambi i casi è l’esatto contrario del lavoro di Azzurra, Nebüla appunto, in “Supernovae” il suo primo LP solista. Musicista molto preparata e davvero simpatica come persona, cosa che non mi dispiace mai, come si è dimostrata nel video qui sopra a #leintervistesuldivano. Nella chiacchierata, come di consueto, si spazia raccontando l’artista non solo tramite la sua musica

Azzurra Buccoliero Nebüla

Il progetto

Dopo avere ascoltato i lavori precedenti con i Blùmia ho capito la sua necessità si spogliare le canzoni di questo lavoro scarnificandole fino all’osso. Anche perché se no conveniva fare un terzo (non mollate che il progetto mi piace un sacco) con la sua band. Una essenzialità quasi nipponica, ogni pezzo suona uguale se lo rifà chitarra voce. Io sono convinto che gli artisti vadano incoraggiati, se una cosa non mi piace basta ignorarla. Però ogni artista merita rispetto, se usa il valore come linguaggio. Il punto al primo ascolto è sicuramente “I ragazzi di Strudà” dall’esperimento sociale che un piccolo ospedale psichiatrico fece di reinserimento (ma anche di attenuazione, in alcuni casi dove era possibile, dei farmaci) nella vita dello stesso paese. 

Azzurra Buccoliero Nebüla

Bio

Nebüla, classe 85’, è Azzurra Buccoliero, artista salentino-romana con diverse esperienze e influenze musicali (dal Grunge-Rock Anni 90’ al Blues sino agli studi jazz). Polistrumentista (sassofonista, chitarrista e armonicista) studia sassofono e canto jazz al Conservatorio di Milano, dove impara a giocare con i pastelli della musica e ad affrontare diversi generi e ritmiche. Dalle influenze molteplici, con alle spalle la produzione di due dischi con il progetto elettronico Blùmia, si spinge a un ritorno alle origini, all’essenzialità e alla bellezza della musica strumentale. Inizia il suo primo progetto da solista nel 2019 assieme ai suoi musicisti milanesi con cui è riuscita a sperimentare tante sonorità a creare una nuova entità, un innovativo rock aristocratico che sfocia nel progetto Nebüla con cui pubblica il suo debut “Supernovae” nel 2021 con Seahorse Recordings.

Info 

https://www.facebook.com/NebulaNeb85

http://www.seahorserecordings.com/site/

Qui puoi ascolatare LP

https://amzn.to/3dkIHoX

Ti è piaciuto questo post?  vuoi ringraziare offrendomi un caffè? C’è Paypal