Morandi chiude e riapre i Live

Morandi chiude e riapre i Live

Non fa tempo a chiedere la stagione live invernale, che Morandi sta già preparando il nuovo tour estivo. Il mitico Gianni domani sarà domani sera, 28 marzo 2018, al Forum di Assago a Milano per la chiusura, appunto, del tour invernale. Nel video sopra potete vedere l’incontro di qualche mese fa dove ha presentato il suo ultimo lavoro (“D’Amore d’Autore), pensato proprio per lanciare un nuovo tour. A domani Sold Out, tenetene conto.

Infinito Gianni

Come se mai gli servisse un disco, l’infinito Gianni Morandi. Un che ha saputo stare al palo, quando il mercato non lo cercava. Tempo che ha usato per, già adulto, affrontare il conservatorio e diplomarsi in contrabbasso. La sua seconda adolescenza l’ha fatto conoscere anche per le sue qualità umane, grazie in questi ultimi anni in un uso intelligente, da studiare, dei social. L’ho visto dal vivo, l’ho visto provare prima dei concerti e ho avuto la possibilità di incontrarlo tante volte in conferenze o interviste. Avercene, mai banale. Ma comunque canta e come canta anche ora.

Le date

Le prime date estive del Gianni Morandi Tour 2018 d’amore d’autore saranno: il 12 luglio a Marostica – VI (Piazza degli Scacchi), il 14 luglio a Codroipo – UD (Villa Manin) , il 15 luglio a Carpi – MO (Carpi Summer Fest), il 19 luglio a Soverato – CZ (Summer Arena) e il 22 luglio a Lucca (Summer Festival).

La band

Con lui sul palco: Alberto Paderni alla batteria, Mattia Bigi al basso, Lele Leonardi e Elia Garutti alla chitarra, Alessandro Magri alle tastiere, Simone D’Eusanio al violino, Francesco Montisano al sax, Lisa Manara, Augusta Trebeschi e Moris Pradella ai cori.

Info

www.ticketone.it per i biglietti

http://www.morandimania.it

https://www.facebook.com/giannimorandiofficial

Annunci

Daniela Ferrari (in salotto) Boschi torna con un singolo

Daniela Ferrari (in salotto) Boschi torna con un singolo

Si chiama “Ferrari in salotto” il nuovo singolo di Daniela Ferrari Boschi. Esce questo estratto dall’LP che si chiama “La signora delle Favole” (E-Team/Self). Che conterrà nove canzoni creati con Alessandro Sagresti per gli arrangiamenti di Enzo Messina. Tra l’altro questa canzone è nata, come sigla, per un programma radiowebfonico dell’artista milanese che è anche un’ottima speaker.

Daniela e Milano

Diciamocelo, ma chi a Milano non ha visto cantare Daniela? Strepitoso talento che ama lo swing, ma che si trova a suo agio con qualsiasi altro genere. Pensare che lei si è sempre ritenuta come prima cosa una ballerina… Dicevo strepitosa, perché ascoltarla cantare lascia davvero incantati. Di una precisione e tecnica davvero fuori dal comune, canta sempre come se fosse la cosa più naturale del mondo, per lei evidentemente lo è. A suo agio su un palco con una big band o in un locale con le sue basi, ma sempre straordinaria. Noi le vogliamo molto bene!

Info

https://www.facebook.com/danielaferrariboschi/

http://danielaferrariboschi.it

 

@LorenzoLuporini racconta Gaber nelle scuole @Giorgio_Gaber

Lorenzo Luporini racconta Gaber nelle scuole

Questa è la Gaber week, direi che Milano dovrebbe chiamarla così e basta, così approfitto per un’altra segnalazione. Dopo avervi raccontato del nuovi disco firmato da Ivano Fossati, sono andato a fare una bella chiacchierata con Lorenzo Luporini nell’ufficio della Fondazione (condiviso con la Goigest gestita dalla madre). Lorenzo porta l’eredità del Signor G direttamente nelle scuole, inviato dalla Fondazione Giorgio Gaber. L’ho conosciuto nel contesto della conferenza della scorsa settimana e mi è venuta voglia di parlarci un po’

Schivo ma di qualità

Lorenzo non è una persona che si mette in mostra. Trovo una cosa meravigliosa che abbia della qualità e che la esporti incontrando i giovani nelle scuole superiori, appena più giovani di lui. Mi documento e vado sempre un po’ a curiosare, oggi siamo in epoca social se non lo fai sei un pigro, le cose che ci sono in rete. Soprattutto quello che si mette di se. Ho scoperto anche un cantautore talentuoso che sta crescendo. Con idee e voglia di incontrare le persone.

Una famiglia importante

Quando si ha famiglie molto ingombranti non è certo facile avere il proprio spazio. Lorenzo ha un nonno che è una vera leggenda della musica italiana, una nonna attrice (e anche attiva politicamente) di una bellezza leggendaria. Senza dimenticare Dalia, sua mamma, che è un notissimo ufficio stampa ormai da parecchi anni. Ma credo che in questa fiducia nel mandarlo avanti, armato solo della “sua” chitarra (adesso, prima usava quella del nonno), abbia aiutato molto a dimostrare che la qualità qui c’è. Se non l’avete capito è il nipote di Gaber, la qualità scorre nel sangue e aspetto di sentire altre sue canzoni.

Info

www.giorgiogaber.it

info@giorgiogaber.it per informazioni (le scuole che volessero ospitare questa iniziativa)

Parte stasera @THEVOICE_ITALY su @rai2 e Radio2

Parte stasera “The Voice of Italy” su Rai2 e Radio2

Parte questa sera, giovedì 22 marzo 2018 dalle ore 21.20, la nuova edizione Italiana del Talent che all’estero va molto meglio di X-Factor, ovvero “The Voice of Italy”. Sarà in onda sia su Rai 2 che su Radio 2. Qui da noi, per molti motivi ha sempre un po’ stentato. Ora si rilancia con la presentazione di Costantino della Gherardesca e un parco giudici completamente stravolto. Unica certezza il pilastro J-Ax al quale sono stati affiancati: Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. I giudici si sono presentati ad una conferenza stampa al Blue Note di Milano (qui nel video) settimana scorsa.

Costa la differenza

Costantino farà certamente la differenza, la sua ironia serafica più britannica di un plotone di britannici, presentando come lui può fare questo talent. Così diverso dagli altri è un totem di Rai2 per le sue ultime conduzioni. Senza considerare la sua forza social, ci sarà da ridere.

Cura dimagrande

Il talent è stato ridotto a 8 puntate, non sono tantissime, anzi. Le prime 4 dedicate alle “Blind Auditions” che sono la cosa più interessante del format. Gli aspiranti si esibiscono con i giudici di spalle, che solo se convinti dalla voce si girano e si mettono in trattativa per averli nella loro squadra (se altri si sono girati). Quest’anno però se nessuno ha scelto non avranno la possibilità, i giudici, di vedere chi hanno scartato. Anche perché le frasi di circostanza erano in effetti un po’ inutili.

Si parte in tanti

Ben 100 sono gli aspiranti concorrenti, accompagnati da un’orchestra live. Sostanzialmente 24 per serata. Solo 12 per team, per un totale di 24, saranno scelti. Poi ci saranno gli scontri sul palco. Ci sarà anche la possibilità di scippare, ad un collega giudice, un talento. Il tutto per rendere più giocoso il sistema. Poi un sacco di spareggi ed altro ancora che sinceramente non ho ben capito, ma tanto poi ce lo rispiegano. Il principale problema, a mio parere, era un po’ l’effetto karaoke delle precedenti edizioni. Però garantiscono che si è lavorato anche su questo. Ma in Costa we trust!

Info

#TVOI

https://www.facebook.com/Thevoiceufficiale/

https://twitter.com/thevoice_italy

@THEVOICE_ITALY

 

Corso di lettura espressiva in zona Isola

Antonella Morassutti

Antonella Morassutti

Corso di lettura espressiva in zona Isola

A partire dal 3 aprile ogni martedì, per un totale di dieci, ci sarà il corso di Lettura Espressiva presso Medionauta in via Confalonieri al 2 in zona Isola a Milano. Il corso è puntato a “mettere a frutto la tua personale forza del linguaggio verbalee non-verbale nel trasmettere immagini e suggestioni contenute nel testo, attraverso l’espressività della “tua” voce, l’energia del corpo e tutte le tecniche connesse alla vocalità” ed è tenuto da Antonella Morasutti

Cosa si approfondirà

Partendo da alcune conoscenze di base dell’apparato vocale e sull’uso di una corretta respirazione, andremo a esplorare e attivare la voce e le sue molteplici possibilita’ interpretative e creative. Con semplici esercizi appositamente studiati per sviluppare e ampliare l’emissione vocale, arriveremo a riscoprire e a vivere il piacere della lettura ad alta voce. Ma anche:

basi di fonetica, respirazione e articolazione vocale
scoperta e uso dei risuonatori della voce
studio delle azioni fisiche suggeirte dal testo e improvvisazioni corpo/voce
lettura interpretata e ritmo

A chi è rivolto

Sostanzialmente a tutti, non solo a chi poi farà reading pubblici. L’uso della voce è utile in ogni momento della nostra esistenza, a meno che non siate eremiti in un cucuzzolo lontano dalla civiltà. In quest’ultimo caso potete anche non pensarci ma per tutti gli altri è altamente consigliato. Soprattutto ai timidi e a chi ha difficoltà d’espressione. Ogni volta che parliamo con gli altri è necessario farsi capire nel modo corretto. Ancora più indicato a chi la voce la usa per lavoro. Ma anche per i genitori che leggono favole ai propri figli, inteso chi non li lascia a sentirle davanti a youtube.

Antonella Morassutti

Antonella è prima di tutto un’attrice, insegnante di teatro, lettura espressiva e danzeducatrice. Milanese di nascita ha nella sua faretra innumerevoli specializzazioni e aggiornamenti. Ma soprattutto vive dei suoi spettacoli, spesso su testi suoi, che porta in tutto il circuito teatrale indipendente. Che poi sia passata dal Teatro alla Scala o in produzioni Rai e Mediaset è una cosa che comunque fa capire quanto ampia sua la sua esperienza. Dal 2006 sono socia fondatrice e direttrice artistica dell’associazione culturale Villa BuzzatiIl Granaio di Belluno, dove dirigo “Giardino Buzzati”, evento estivo di teatro, musica, danza e arti visive.

Info

http://www.medionauta.org/corsi/i-colori-della-voce/

scrivere a medionauta@gmail.com  mettendo in oggetto il nome del corso
oppure telefonare a Camilla (3280975210)

costo: 240 € per 10 incontri da 2 ore ciascuno
Il corso partirà con un numero minimo di 4 partecipanti e massimo 10 partecipanti

Steve Gadd al Druso di Ranica @DrSteveGadd ‏

27655426_1853045968041949_1825357722770504521_n

Steve Gadd al Druso di Ranica @DrSteveGadd 

Il batterista Steve Gadd (non faccio l’elenco degli artisti con cui ha suonato o facciamo notte) suonerà con la sua band Sabato 14 Aprile 2018 al Druso di Ranica in provincia di Bergamo. Con lui suoneranno: Michael Landau (chitarra), Jimmy Johnson (basso), Kevin Hays (piano), Walt Fowler (tromba). Il locale nel quale si esibiranno è nato nel 2007 si sta distinguendo per i live, animando la scena bergamasca con proposte, come questa, di grade qualità. Ah Michael Landau già da solo varrebbe la pena, tra le innumerevoli session ha firmato l’assolo de “Gli Angeli” di Vasco Rossi.

Info

www.drusobg.it

https://www.drstevegadd.com

https://twitter.com/DrSteveGadd