Domenica al Tittoni i Clandestino, in apertura Lapolveriera

Domenica al Tittoni i Clandestino

di Fabio Ricci

Domenica al Tittoni i Clandestino, storica band rock italiana, noti per essere stati i musicisti dei primi lavori di Ligabue. Che Luciano non ha mai dimenticato, infatti non smette di averli intorno ai vari Campovolo. Ma sono davvero una live band, con tre LP, cito a memoria, con tante belle canzoni. Sicuramente non sono da perdere, con loro in apertura una band di Verona per la quale stravedo, sempre di Anthill Booking, Lapolveriera. Anche quest’anno il festival è stratosferico per nomi e qualità, ma sicuramente Domenica 26 giugno 2022 non potete mancare, se vi piace il rock e la gente che suona sul serio. Io prima fila!

Il nuovo LP “L’Essenza”

Una conferma, ascoltare il nuovo dei Clandestino è assolutamente come avere appena finito di passare il cd di “Cuore Stomaco e Cervello” anche se sono passati più di 20 anni. Ero tra Discoradio e Radio Zeta, ebbi il piacere di ospitarli e intervistarli diverse volte. Sono cambiate tante cose intorno a noi, nel mondo, tra i ragazzi è rimasta una voragine con la scomparsa di Luciano Ghezzi “Grazie per i giorni”. Colonna portante della band che completava la ritmica con Gigi Cavalli Cocchi, poi alla chitarra Max Cottafavi e tastiere di Gianfranco Fornaciari. Il nucleo centrale della band che ha aiutato le fortune di Ligabue ad inizio carriera. Ho avuto la fortuna di vederli suonare prima del grande successo, ormai qui siamo a 30 anni orsono, vecchio Fabio, in un locale a Monticelli d’Ongina in provincia di Piacenza. Ritrovo ne “L’Essenza” tutta la loro qualità che che mi aveva colpito dalla prima sera e nei lavori precedenti. Una rockgaranzia.

Gigi Cavalli Cocchi

Quello che, se non li hai incontrati non si sa, è che sono anche persone che vale la pensa di conoscere. Con Gigi ho avuto il piacere di lavorare con Lassociazione e vederli live più volte. Ma vabbè non serve che ricordi la qualità della persona, lo sappiamo. Oltre che gran batterista è anche un talentuoso della grafica e dell’illustrazione, nel senso che sa occuparsi a 360° di quello che non suona ma si vede.  Ci siamo capiti che lo stimo un sacco! ah nel video qui sopra la presentazione milanese del suo libro.

La band oggi

Gigi Cavalli Cocchi è stato batterista dei C.S.I. (Consorzio suonatori indipendenti, ex CCCP) per 6 anni, realizzando l’album del loro unico disco d’oro “Tabula Rasa Elettrificata” e altri 3 album, per poi affiancare Massimo Zamboni chitarrista della band nella sua carriera solista. Max Cottafavi, oltre a suonare ancora con Ligabue ha collaborato con Francesco Renga, mentre Gianfranco Fornaciari ha collaborato con Marlene Kuntz e The Gang. Nel gennaio dell’anno scorso è arrivata la tanto attesa reunion ed hanno composto il materiale per un nuovo album l’essenza realizzate nello “Zoostudio” di Ligabue e pubblicato il 27 maggio di quest’anno.  Clan Destino: Gianfranco Fornaciari: Voce e tastiere, Max Cottafavi: Chitarre, Gigi Cavalli Cocchi: Batteria e percussioni, Mirco Consolini: Basso (con il gruppo dal vivo, Eugenio Cattini: chitarra)

In apertura Lapolveriera qui a #leintervistesuldivano

Info

Home Wave

concerti con Anthill Booking +39 328 6711697

https://www.facebook.com/events/424146939559807/

Domenica 20 Febbraio Fede Poggipollini a Verona

Domenica 20 Febbraio Fede Poggipollini a Verona

Suonerà all’Esoteric Theatre di Villafranca di Verona, domenica 20 febbraio 2022, il chitarrista e cantante Fede Poggipollini. Lo spettacolo, un vero festival di musicisti, inizierà alle ore 18 mentre verso le 20 sarà il momento del musicista noto anche per la collaborazione con Ligabue, senza dimenticare prima del rocker con i Litfiba. L’evento è organizzato dalla Villa del bene in collaborazione con Anthill Booking, Django Concerti e Epa Sound. Prima di lui sul palco: Distinto (Verona), Gheri (Toscana), Lapolveriera (Verona) e Vincenzo Greco (Milano). Presenterà, come di consueto, Fabio Ricci. Riprende dopo la piccola pausa estiva la programmazione musicale di #rockinvilla, vero e proprio festival che solitamente si tiene con cadenza mensile alla Villa del Bene di Dolcè – Volargne (VR). Essendoci degli impedimenti normativi temporanei, la si è portata a Villafranca, sempre nell’ottica di sostenere musica e musicisti, regalando giornate di grande valore.

Fede Poggipollini

Federico Poggipollini nasce il 26 marzo 1968 a Bologna, città in cui attualmente vive. La sua carriera musicale inizia all’età di 8 anni quando comincia a suonare il pianoforte per volere della madre. A 11 anni si ribella alla disciplina classica e prende in braccio il basso. Da lì iniziano varie collaborazioni con band locali bolognesi: i Tribal Noise e i Radio City con cui incide nell’88 l’album “Sobborghi”. All’età di 16 anni, approfittando dell’uscita del chitarrista dei Radio City, inizia a suonare la chitarra che, da quel momento, diventa il suo primo strumento. Da li tra Litfiba e Ligabue la storia è molto nota. Il 22 maggio 2020 è uscito primo singolo del suo ultimi disco, “Canzoni rubate”, “Il chiodo”, cover degli Skiantos seguito a luglio da “Monna Lisa” (Ivan Graziani) con il feauturing di Cimini, “Trappole” con l’autore del brano, Eugenio Finardi, “Città in fiamme” e a gennaio 2021 “Varietà”, affiancato da Gianni Morandi anche nel video girato all’interno delle mura de Covo storico live club di Bologna.

Vincenzo Greco

Gli open

Prima di Fede si esibiranno 4 artisti molto diversi e altrettanto interessanti. I Distinto sono una giovane e talentuosa band rock che alterna molti generi nelle proprie esibizioni. Non meno interessante la profondità de Lepolveriera, eredi della tradizione cantautorale italiana. Come i Nomadi per intenderci, capaci di cantare di sociale e di amore con la stessa intensità. Gheri è la quota rock blues, con un timbro che non si dimentica vi prende per mano e vi porta a spasso per il sud degli Stati Uniti. Da Milano porta le sue storie Vincenzo Greco, cantore quasi cantastorie in una miscela di vari colori musicali. 

Info

Prenotazioni: 3475265629 – ingresso euro 10 contributo di partecipazione riservato ai soci ed ai nuovi soci.

www.facebook.com/events/666225114808623 evento per tutte le informazioni

www.villadelbene.com

www.anthillbooking.it

www.fabioricci.it

Omar Pedrini ospite a #pirokarock

Omar Pedrini ospite a #pirokarock

Questa sera, venerdì 13 agosto 2021, si terra #pirokarock, un festival musicale al Piroka di Toscolano Maderno (BS). Grande ospite della serata Omar Pedrini che si racconterà tra qualche canzone dai Timoria ad oggi, al microfono del nostro Fabio Ricci. Con loro sul palco il talento di: Christian Frosio, Vincenzo Greco, Carl Anrhony Lorenz, Mik Stefanuto e LaPolveriera.

Omar Pedrini a #rockinvilla sempre intervistato da Fabio Ricci

Info

Piroka

Via Bellini 1 – Toscolano Maderno

Cast Davide Motta per Anthill booking